Salva ogni 5 minuti.



225 comments

1 

2

3

4

5

6

 

Written by zerocalcare

marzo 25th, 2013 at 2:25 am

Posted in Uncategorized



225 Responses to 'Salva ogni 5 minuti.'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Salva ogni 5 minuti.'.

  1. Eric

    25 Mar 13 at 2:42 am

  2. L’undicesimo comandamento.

    vigors

    25 Mar 13 at 2:51 am

  3. uanderful!

    Ren

    25 Mar 13 at 2:59 am

  4. Ma poi, ste dannate divinità, non potevano dare l’autosave invece di rompere i coglioni?

    Aureon

    25 Mar 13 at 3:10 am

  5. Mitico 🙂

    Draven

    25 Mar 13 at 3:13 am

  6. Occazzo, anch’io sto lavorando a una cosa da stamattina. Grazie per questa sana botta di ansia. Come farei senza di voi.

    Lolla

    25 Mar 13 at 3:20 am

  7. bello

    s

    25 Mar 13 at 3:21 am

  8. Oppure metti l’auto-save 🙂

    ciaby

    25 Mar 13 at 3:22 am

  9. Ok ok salvo! (Non so cosa ma salvo)

    Olinad

    25 Mar 13 at 3:27 am

  10. bellissimo!

    graril

    25 Mar 13 at 3:30 am

  11. Bona la prima

    Albi

    25 Mar 13 at 3:44 am

  12. Scrivo solo perché sono il primo. Sono soddisfazioni. Complimenti (a te ovviamente).

    rr

    25 Mar 13 at 3:52 am

  13. Già. Salvo e vado a letto anche io

    Giuseppe

    25 Mar 13 at 3:58 am

  14. Sempre un mito. La memory card era bellissima. Al posto di Mirò ci avrei messo Matisse, ma sta’ a guarda’ er capello…Finalmente sappiamo la vera storia di Guernica, eccheccavolo! Grande Zero.

    carolina

    25 Mar 13 at 4:03 am

  15. Cazzo si.

    Yakkuz

    25 Mar 13 at 4:10 am

  16. Bella calcà! Parole sante!

    Jan Martin

    25 Mar 13 at 5:42 am

  17. Ahahahah! Questa striscia sembra fatta apposta per me, che mi dimentico sempre di salvare (qualunque cosa) e poi vado in crisi.
    Sei un GENIO! 😀

    Hagane

    25 Mar 13 at 6:28 am

  18. *______________*

    (p.s. PRIMO! XD)

    Stea

    25 Mar 13 at 8:07 am

  19. Uno dei grandi drammi dell’umanità… Grande Calcà!

    Paolo M.

    25 Mar 13 at 8:24 am

  20. Mi ricorda (fa tanto “epiphany”) la stesura della tesina per la maturità: al decimo spegnimento immotivato del pc, con tanto di rielaborazione, ristesura ex novo, e sentendomi una mosca sul vetro della finestra, ho deciso che quell’opzione di salvataggio automatico di word non era poi così male. Altro che 5 minuti però, 2 (per mia fortuna il pc ha deciso di abbandonarmi per sempre una volta stampata).Avevo completamente rimosso l’evento

    Chiara

    25 Mar 13 at 8:25 am

  21. ahahahahahah
    Quello che brucia è che ci siamo passati tutti. Daje calca’! 🙂

    Rocco'n'roll

    25 Mar 13 at 8:27 am

  22. ci si casca sempre…

    gio

    25 Mar 13 at 9:05 am

  23. Sacrosanto.

    Luca Pezzolo

    25 Mar 13 at 9:05 am

  24. a carca’ me sa che sta storia l’hai scritta ar volo perché quella bona s’è cancellata quando s’è impallato il pc ve?
    comunque mejo de gnente…..

    ciccio

    25 Mar 13 at 9:07 am

  25. storia + pupazzetto di yoda alla fine = ricordarsi delle 3 ore di lego star wars concluse dal computer che si impalla senza salvare un beneamato cazzo.

    eppure lo sapevo.. salva ogni 5 minuti..

    Davide

    25 Mar 13 at 9:10 am

  26. scarsetto oggi

    baio

    25 Mar 13 at 9:14 am

  27. Dillo a me che lavoro con Autocad…

    marco

    25 Mar 13 at 9:32 am

  28. La vera genesi di Guernica… Sapevo che c’era dietro una verita’ nascosta! 😀

    Max Benini

    25 Mar 13 at 9:56 am

  29. beh??? nessun commento stamattina?? che, vi si è fritto l’apparato cervicale, oppure per una stranissima congiunzione astrale, sono il primo di tutto il mondo che lo legge oggi???? beh, comunque sia….. lunga vita al mantra “salva ogni cinque minuti”!!! che poi, non è molto più facile insegnare ai progettisti di software a mettere una fottutissima riga di comando all’interno dei loro complicatissimi programmidellaqualunque, per fare un auto-save ogni X minuti ??????
    Dovrebbe essere la prima pagina di ogni buon manuale di programmazione “complimenti per l’ottima scelta, benvenuti nel fantastico mondo della programazione, queste sono le regole da sapere: Prima regola. Inserire l’auto save! Seconda regola, Ricorda di inserire SEMPRE l’autosave!!!!

    simone

    25 Mar 13 at 10:10 am

  30. Che in fondo è anche il messaggio del cristianesimo: Gesù salva.

    Lupigi

    25 Mar 13 at 10:15 am

  31. Grande! Fantastici Picasso e gli Omini Stecchini!

    Le stramaledette memory card della play hanno fatto tremare sul filo del rasoio la nostra intera generazione…

    Flavio

    25 Mar 13 at 10:17 am

  32. SANTE. PAROLE.

    Testament

    25 Mar 13 at 10:17 am

  33. Corro a fare un backup.
    Grazie Calcà.

    Universo91

    25 Mar 13 at 10:23 am

  34. Ogni lunedì che pubblichi c’è la storia della mia vita…inquietante quasi!

    Elric

    25 Mar 13 at 10:31 am

  35. quelle memory card maledette mi sa che le vendevano già piene!!

    rosanna

    25 Mar 13 at 10:31 am

  36. e nessuno se lo aspettava oggi 😀

    primo 😀

    FabriSS

    25 Mar 13 at 10:32 am

  37. inaspettato

    gabriele

    25 Mar 13 at 10:37 am

  38. Calcà… Sei un fenomeno.
    Mi ricordo un salvataggio mancato a tomb arrider…il mio unico rimpianto.

    ReWonderlust

    25 Mar 13 at 10:38 am

  39. E devo propio leggere questo dopo riavviare il pc e aver perso un articolo di 2 pagine? Da qualche parte c’è qualcuno/qualcosa che si fa in due con la mia vita

    e.gorgorita

    25 Mar 13 at 10:39 am

  40. je t aime!

    irene

    25 Mar 13 at 10:40 am

  41. Geniale anche lo spazio vuoto a fine pagina!

    Lorenzo

    25 Mar 13 at 10:47 am

  42. Per me Ctrl+S e’ diventato un gesto compulsivo ormai… senza pensarci lo premo pure quando navigo su internet o dopo che copio un file in una finestra XD.

    Salva ogni cinque SECONDI!

    Simone

    25 Mar 13 at 10:58 am

  43. spe, ma stai a parlà della locanda de sabato, per la strada? me diceva qualcosa il gruppetto che hai usato…

    Da Real Pope

    25 Mar 13 at 10:59 am

  44. Pensavo usassi un mac…

    Lollone

    25 Mar 13 at 11:04 am

  45. Ahah santa verità! Grande opera infine è venuta eh! xD Il lavoro di sottrazione ahaha

    CervelloBacato

    25 Mar 13 at 11:11 am

  46. Era la locandina per la festa alla Sapienza?

    dan11

    25 Mar 13 at 11:14 am

  47. Oggi è il mio compleanno. Le massime sulla gioventù che non vuole salvare sono un segno divino! Mica come quello che butta giù du’cose sulle tavole di pietra.

    Chiara

    25 Mar 13 at 11:20 am

  48. grande grandisssimo!!! 🙂 la prossima volta che perdo tuto invece di piangere ti vengo a leggere 🙂

    marni1

    25 Mar 13 at 11:24 am

  49. Salva pure, ma in un supporto esterno; altrimenti sai moccoli che tiri se, come é accaduto a me, ti si fulmina il portatile con dentro 78 pagine di tesi 😉

    Diesse

    25 Mar 13 at 11:25 am

  50. […] qui per vedere la storia […]

  51. E l’orsacchiotto che tiene in mano la luna vicino la lampada ikea da muro???!!!
    non che stai a cerca’ de fa il sensibile pe’ rimorchia’ co’ i fumetti?!

    Cr15tian

    25 Mar 13 at 11:36 am

  52. “Ricordati che devi salvare”…

    Tip: praticamente ogni software ha l’opzione “salva in automatico ogni — Minuti”. XD

    TheCopy

    25 Mar 13 at 11:41 am

  53. E’ che avevo scritto un post lunghissimo, profondissimo e pieno di spunti… ma ha fatto la fine di guernica.

    Ataru

    25 Mar 13 at 11:42 am

  54. Zerooo ma poi al Romics ci vieni o no? Scusa l’OT, ma non so come contattarti altrimenti :S

    Andrea

    25 Mar 13 at 11:43 am

  55. Ma vogliamo parlare del fatto che, differenza della PS2, la PS1 non ti avvertiva all’inizio della partita se la memorycard era piena, sicchè un sacco di volte sono rimasto inculato perchè dopo aver giocato per ore ed ore scoprivo di non avere spazio?

    Coso

    25 Mar 13 at 11:47 am

  56. Ora però c’è un nuovo concetto di salvataggio: il salvataggio automatico, capace di farti ricominciare un intero gioco da capo per aver dimenticato un fottuto oggetto e salvando in automatico non puoi più recuperarlo…vedi l’ultimo god of war 😉

    Valentino

    25 Mar 13 at 11:52 am

  57. Ma la locandina della festa del 22 marzo alla facoltà di fisica de La Sapienza, quella con scritto DON’T DELAY SQUAT TODAY, l’hai fatta tu, vero?

    Coso

    25 Mar 13 at 11:53 am

  58. Questo durante la locandina del concerto di Fisica che mi sono ritrovato all’uni? 🙂

    thyddralisk

    25 Mar 13 at 11:58 am

  59. io. ti. amo.
    Ma poi il vero problema è Photoshop che non salva in automatico.

    elisa

    25 Mar 13 at 11:59 am

  60. Ciò che viene detto è verità assoluta, ma è incompleta senza la seconda parte: “… e fai il backup ogni giorno”, che altrimenti salvi tutto quello che vuoi, ma poi ti muore l’hard disk e perdi tutto il lavoro di mesi.

    Hari Seldon

    25 Mar 13 at 12:00 pm

  61. Ma io direi pure: “Salva ogni 5 minuti. In remoto.”

    nomorecrash

    25 Mar 13 at 12:02 pm

  62. Ogni 5 minuti ?? Io se non salvo dopo 5 secondi mi sento sporco.

    marcodave

    25 Mar 13 at 12:02 pm

  63. Mittico zero!
    Se metti linux cmq non hai più la clessidra!!!

    Pimpi

    25 Mar 13 at 12:02 pm

  64. Come non capire, come non ritrovarsi in questa descrizione. Triste e ruvida verità sul perchè di tante notti passate al computer, per rimediare alla mancata pressione di una semplice combinazione di tasti. Su streetfighter era tanto più facile.

    VINZ_00

    25 Mar 13 at 12:03 pm

  65. ma non ce l’hai il salvataggio automatico? ma che c’hai, Windows ’95?

    Ukyo The Vulture Beast

    25 Mar 13 at 12:05 pm

  66. Ma com’è che ancora c’è chi non ha capito che i commenti possono essere pubblicati anche dopo qualche ora? Tutti ancora co’ ‘sta storia de dire primo, primissimo, zeresimo…

    nomorecrash

    25 Mar 13 at 12:06 pm

  67. Cacchio, allora non sono l’unico che ormai guarda i Simpsons solo per la gag del divano!

    Marco

    25 Mar 13 at 12:21 pm

  68. “macchevvordì saliva ogni cinque minuti? che devo sbavare?” 🙂

    fiabeatroci

    25 Mar 13 at 12:29 pm

  69. moscio!

    Frengo

    25 Mar 13 at 12:34 pm

  70. moscioooooooooo

    Frengo

    25 Mar 13 at 12:35 pm

  71. Tra i ricordi più traumatici quello del “dovevo salvare”: che salavare ogni cinque minuti non basta. poi devi anche fare copiaincolla sulla memoria esterna e/o salvare in una bozza della mail perché rimanga una copia online. solo così puoi tirare un sospiro di sollievo, di tanto in tanto.
    divenni così paranoico quando facendo la tesi, il pc mi si era fuso. a tre mesi dalla consegna. e ho dovuto ricominciare dagli appunti mandati al prof.
    oh, tesi di laurea, articoli per ong, pezzi per fanzine, cose varie ed eventuali, perché avete bisogno della nostra attenzione per essere salvati dal destino beffardo?

    SalvatoreCthulhu

    25 Mar 13 at 12:40 pm

  72. Ma poi che locandina stavi facendo?

    Fai una locandina pure per un concerto a Milano =)


    bye

    Sid

    spector

    25 Mar 13 at 12:42 pm

  73. Graaaaaaaaaaaaande Zeroooooooooooo!!! Vooooorei tanto un tuo disegnettoooo!!! Tipo Emilia Romagna/Toscana, quando?!?!?!?! Bisous!!!

    Elixxx

    25 Mar 13 at 12:44 pm

  74. bellissima! bravo zero!!
    non capisco però i commenti non positivi di alcune persone: ok che i gusti non si discutono, ma questa è proprio bella! 😛

    daniele

    25 Mar 13 at 12:51 pm

  75. VANGELO!!!

    Enea

    25 Mar 13 at 12:53 pm

  76. Ora mi spiego perché XKCD ha gli omini stecchino: non salva mai e ha problemi di alimentazione elettrica. 🙂

    Cernio

    25 Mar 13 at 1:00 pm

  77. […] stiamo assieme tutta la domenica, che la pioggia non aiuta. La domenica sera rischio una cosa COSI‘ (semplifico, che non è luogo ne’ tempo) che scampo grazie a Manf, mio faro nel mare […]

  78. Il primo comandamento dell’informatica è che su internet non ci sono ragazze.
    Il secondo comandamento dell’informatica è che bisogna ignorare i troll.
    Il terzo comandamento del’informatica è SALVA OGNI CINQUE MINUTI.

    apheniti

    25 Mar 13 at 1:09 pm

  79. Zero, come sempre sei un genio 🙂

    Eppoi… quoto il commento di nomorecrash, avete rotto il kax con ‘sta gara a chi posta il primo commento, va bene l’adolescenza lunga, ma qua stiamo a livello da prima elementare )-/

    Lava

    25 Mar 13 at 1:19 pm

  80. “ctrl S ogni 5 min” = Me lo so tatuato! (p.s. devo tutto a quella frase di Munari!) grande!

    Federica

    25 Mar 13 at 1:23 pm

  81. Guai a chi dice che gli omini a stecchetto non sono bellissimi! (non parlo per interesse, no no)

    Ada

    25 Mar 13 at 1:23 pm

  82. La seconda regola è: fare numerose copie di ogni fase del lavoro in aree sicure dell’hard disk.
    Io con la smania di salvare a manetta ogni 20 secondi una volta ho cancellato un pezzo di lavoro importante e un’altra volta metà della tesi di laurea senza accorgermene e non potendo più tornare indietro quando me ne sono accorta.

    Rea

    25 Mar 13 at 1:25 pm

  83. salva ogni 5 minuti. e ovunque. 🙂

    Linda

    25 Mar 13 at 1:32 pm

  84. Genio maledetto, oggi hai dato un senso al lunedi mattina: trovo una rivista nuova (x me) al bar…il romoletto…e trovo la tua copertina e le tue vigne…IDOLO!

    zena

    25 Mar 13 at 1:39 pm

  85. d’ora in poi guarderò il Guernica con tutti altri occhi 😀 grandissimo, soprattutto considerando che l’altro ieri avevi pure la febbre a 40! (a proposito, ma ti è passata?

    irene

    25 Mar 13 at 1:44 pm

  86. “‘sti cazzi dell’anatomia”

    Brian

    25 Mar 13 at 1:49 pm

  87. Comunque c’hai proprio ragione! Ormai i Simpson li vediamo solo per la gag del divano anche perché tutte le puntate le sappiamo a memoria.
    Solo per dire…a questa ma la ricordo!

    Bella Calcá

    Diablo

    25 Mar 13 at 2:08 pm

  88. …massè ‘tte zompa PURE l’hard disk ……………….. ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
    ……………….DROPBOX RULES…………………….

    Ciao

    0b1w4n

    25 Mar 13 at 2:11 pm

  89. Salva in pluruime copie, su chiavette, hard disk,mandatiallamail, drobox.
    IO TENDO A DISTRUGGERE I PC, salvare ogni 5 minuti non è la soluzione al mio problema.

    cq

    25 Mar 13 at 2:11 pm

  90. Io salvo ogni 30 secondi!
    C’ho praticamente il tic su command S

    😉

    Lorry

    25 Mar 13 at 2:15 pm

  91. A calcà con quel “paro de serci” hai sbancatooooo”
    Mortacci tua me so’ messo a ride come no scemo ner ber mezzo de na riunione!!

    LuniX

    25 Mar 13 at 2:16 pm

  92. commento strafelice n° seimilacinquecento. seguono punti esclamativi per sottolineare l’enfasi !!!!!!!

    Giacomo

    25 Mar 13 at 2:29 pm

  93. Ma davvero l’hai fatta tu? O.o
    La più brutta di sempre, davvero: senti la primavera?

    Rikilambo

    25 Mar 13 at 2:32 pm

  94. Pablo Picasso: “A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per dipingere come un bambino.”
    Mi sa che qui ha fatto presto.

    AlmaCattleya

    25 Mar 13 at 2:32 pm

  95. Calcà (geniale come al solito), aspetto la strip in cui scopri che in word puoi impostare il salvataggio automatico ogni 5 minuti!

    manuela

    25 Mar 13 at 2:44 pm

  96. +1 per la frecciatina ai simpson.

    ale

    25 Mar 13 at 2:47 pm

  97. A nessuno di voi è mai capitato che il programma crashasse DURANTE il salvataggio, corrompendo il file?
    No? Bene, continuate fiduciosi nell’autosave muahahahah

    Salva ogni 5 minuti… MA SU FILE ALTERNI!

    Mark

    25 Mar 13 at 2:49 pm

  98. Eppure ricordo ancora come Psycho Mantis mi diede del codardo quando analizzando i dati della mia memory card vide che ero uno che salvava spesso (e che quindi conoscevo anche molti proverbi cinesi), direi che quindi molto spesso capitavano anche i messaggi opposti.

    bad_hunter

    25 Mar 13 at 2:56 pm

  99. SALVIA ogni cinque minuti. Capito.

    Arianna

    25 Mar 13 at 2:58 pm

  100. …stai iniziando a soffrire del complesso del fenomeno…detta anche “Sindrome di Pacione”… praticamente finchè non te lo fanno notare ti comporti da fenomeno..ma quando disgraziatamente qualcuno te lo dice… inizi a mangiarti gol impossibili… non so se s’è capita la metafora…

    Masterdisorder

    25 Mar 13 at 3:00 pm

  101. no vabbè ma che tajo
    tra questa e quella dei vecchi che usano il pc sto ancora a ride

    Megatanis

    25 Mar 13 at 3:18 pm

  102. “un paro de serci” ahahahahahahaahahah fantastico!

    nick

    25 Mar 13 at 3:22 pm

  103. Il monologo dell’Armadillo mi ha strappato una lacrimuccia :'(

    Ma in realtà sostengo nell’assoluto la cara vecchia cagazzara Memory Card, forse sto invecchiando

    Xab

    25 Mar 13 at 3:36 pm

  104. NON BASTA SALVARE….. bisogna anche cambiare nome al file…altrimenti fatidicamente (marphy’s law) mancherà la luce a metà dell’operazione di salvataggio con conseguente corruzione irreversibile dell’intero lavoro…..

    Andre@

    25 Mar 13 at 3:38 pm

  105. AUTOSAVE E UN MAC, CALCÀ!

    Matteo

    25 Mar 13 at 3:50 pm

  106. Ahhaahahahahaha!!! La parte su Mosè e Picasso fa sbellicare dalle risate!!! 🙂

    Marcellus

    25 Mar 13 at 4:14 pm

  107. fantastica

    Smartapilla

    25 Mar 13 at 4:24 pm

  108. Jesus saves.

    Job314

    25 Mar 13 at 4:33 pm

  109. Se beccamo al concerto benefit della locandina perduta.

    ChiaretaFranklin

    25 Mar 13 at 4:58 pm

  110. […] ospite oggi! Salva ogni 5 minuti. at Zerocalcare.it Ho anche commentato (metto sotto spoiler in modo che così non potete accusarmi di aver anticipato […]

  111. Caro ZC, potresti per favore farti sviluppare da qualche divinità fenicia un filtro semantico che distrugga automaticamente ogni commento che contenga anche solo vagamente il concetto “Sono il primo a commentare”? Grazzzzzie… Ah sì, la striscia. Bellissima, as usual. 🙂

    carlux

    25 Mar 13 at 5:47 pm

  112. In realtà esiste una cosa ancore più tremenda: aprire un file allegato direttamente dalla mail, cominciare a lavorarci su, salvando ogni 5 minuti.
    Chiudere il file ed accorgersi che è scomparso, nonostante lo avessi salvato ogni 5 minuti…

    Francesco

    25 Mar 13 at 5:47 pm

  113. Bella, non solo per l’esperienza così comune (2h di lavoro a scuola alle superiori e ‘n attimo dopo che il prof dica ‘5 min e consegnate, sob) ma anche perchè so quanto è difficile fare un demone per queste cose.

    Fa

    25 Mar 13 at 5:53 pm

  114. Io c’ho sessant’anni ma non salvo mai per sentirmi govane

    mauro

    25 Mar 13 at 6:53 pm

  115. Io c’ho sessant’anni ma non salvo mai per sentirmi govane. Bella zero!

    mauro

    25 Mar 13 at 6:56 pm

  116. malva ogni 5 minuti

    valè

    25 Mar 13 at 7:27 pm

  117. La mia ragazza dice che non fa ridere perchè tanto c’abbiamo il Mac.

    alessio cristino

    25 Mar 13 at 8:12 pm

  118. A me con fogli a1 PS ci mette un paio di minuti a salvare,altro che 30 sec,cmq mai vignetta fu piu vera .. p.s:grande la cit di Munari

    stiquarzi

    25 Mar 13 at 8:17 pm

  119. Oramai diversi software stanno imparando prima di noi questo antico precetto per vivere quieti e sereni. Forse è proprio vero che non vogliamo ingrigirci perdendo secondi preziosi della nostra vita nel premere un pulsante con l’icona di un floppy disk (che poi, oramai, molti manco sanno più a cosa serva).
    Si dovrebbe estendere anche alla vita reale: salva. Ogni. Cinque. Minuti. “Toh, ho fatto una cazzata. Aspetta, ricarico dall’ultimo checkpoint e rifaccio.”

    Grande Zero!

    Raf

    25 Mar 13 at 8:36 pm

  120. Maledico la possibilità del salvare dei videogames e del computer della mia infanzia/adolescenza. Mi ha illuso di avere una rete di sicurezza che invece non posso avere nella mia esistenza, prima di ogni bivio.

    Credo sia così anche a livello generale. Ad esempio In Resident Evil 1 si poteva salvare prima del serpentone e ritentare. Se c’è un apocalisse zombie, cosa faremo? cercheremo la memory card?

    luca

    25 Mar 13 at 9:05 pm

  121. c

    aglien

    25 Mar 13 at 9:27 pm

  122. si vabbè… salva ogni 5 minuti… la clessidra…. questa è robaccia windows
    ah ragà, usate linux e l’umanità avrà fatto un passo in avanti!

    aglien

    25 Mar 13 at 9:27 pm

  123. Vabbè, Picasso è oltre… XD

    Sara

    25 Mar 13 at 9:43 pm

  124. Salvare ogni 5 minuti non basta.
    Poi bisogna backuppare.
    Due volte.

    dierrezeta

    25 Mar 13 at 10:41 pm

  125. Completamente d’accordo con dierrezeta.

    losengriol

    26 Mar 13 at 12:22 am

  126. Io non solo salvo ogni cinque minuti, ma salvo su file diversi O:

    Così se sbaglio e non posso recuperare ho il backup di cinque minuti prima :look:

    E poi non so cosa è definitivo e cosa no :look:

    Linux cià rotto er cazzo.

    Laurelion

    26 Mar 13 at 1:41 am

  127. Ma possibile che dopo non so quanti mesi che ‘sto blog va avanti, la gente ancora non ha capito che i commenti non compaiono subito dopo scritti?

    Ogni volta che leggo “primo” mi sembra di essere alla fiera del ritardato.

    Simone Romeo

    26 Mar 13 at 1:47 am

  128. Ciao, ti ho sempre letto ma non ti ho mai scritto, lo faccio solo ora per dirti che stavolta hai un pò toppato.. storia poco interessante, senza spunti ne ironia. Fa niente, aspetterò la prossima 😉

    Frizz

    26 Mar 13 at 2:09 am

  129. mannaggia stavo proprio giocando a uno zelda tuilaith princess (con 7 anni di ritardo, ma vabbè) con link lupo avevo appena oltreppassato una grata del cazzo dopo un labirinto subacqueo e un affare nero mi ha segato e l’ultimo salvataggio era a quando ero a infilare col pony le mucche nella stalla. io sono tremendamente duro coi videogiochi moderni e spesso li abbandono proprio perché non ho salvato e mi toccherebbe rifare ore di gioco.
    e la wii è pure veloce a salvare, solo che tasto meno, vai nel menu, punta quell’affare fatto a puntatore che mi va sempre do cazzo gli pare, altro che 10 secondi salvare sulla wii sono almeno 30-40 a botta.

    michelangelog

    26 Mar 13 at 2:13 am

  130. Sono sinceramente commossa dal discorso di armadillo. E tu sei un genio, ma scommetto che te lo dicono tutti.
    Ad ogni modo, mentre giri per l’Italia, passa da Massa (MS) e fai un salto alla Casa Rossa Occupata! Ci trovi su FB, ma credo che tu abbia già parlato con uno di noi.
    A presto, spero 😉

    Co*

    Costanza

    26 Mar 13 at 2:50 am

  131. Comprati un Mac.

    Marco Pellitteri

    26 Mar 13 at 5:33 am

  132. “colonna sonora struggente”… E comincia un’altra giornata col botto!

    Bella Ze’

    Fabio

    26 Mar 13 at 8:23 am

  133. Meraviglioso come sempre! Sono in India, a Pondicherry e ti leggo!

    Irenella

    26 Mar 13 at 10:00 am

  134. Tutta la Creazione è organizzata su di un continuum temporale che non consente di salvare un cazzo, perché il presente si rifugia veloce nel passato, senza dare il tempo di salvare gli errori fatti. Ed è un bene, perché quando si salva non si può più tornare indietro a fare modifiche, mentre la vita ti concede sempre la possibilità di riparare agli errori fatti tornando sui propri passi per rendere il maltolto. Almeno così si dice…
    Per il back up, poi, l’esistenza è addirittura magnanima, e basta drogarsi a lungo che anche dopo che si è smesso si hanno dei flash back da paura.

    Massimo Vaj

    26 Mar 13 at 10:07 am

  135. Calcà, non mi inchino perchè sennò è un attimo…. però l’applauso c’è tutto!!!

    Riccardo

    26 Mar 13 at 10:11 am

  136. La risposta sulla Vita l’Universo e Tuttoquanto non è più 42…è 5 minuti

    MiskatonicAlumn

    26 Mar 13 at 10:38 am

  137. Quanta verità di vita, mi sono trovata nella medesima situazione giusto stamattina.. ed io avevo salvato.. ma il file era corrotto! ;_; Quindi ogni tanto la colpa è anche dei programmi e dei pc stessi! Che crudeltà!

    Nekoi

    26 Mar 13 at 2:18 pm

  138. Meraviglioso, come sempre 🙂

    Trasanda Girl

    26 Mar 13 at 3:04 pm

  139. Oddio, mi hai ricordato la mia discussione di tesi: il computer ha preso fuoco mezzora prima della discussione, e il file della presentazione era corrotto su due pennette delle tre su cui avevo salvato; la terza aveva un file leggibile ma versione vecchia, con le slides sbagliate, discusso a braccio…non è paranoia, è vita vissuta!

    Grande Calca’, ho appena divorato la Profezia, vai così che appena esce il terzo libro ordino anche quello! E salutame er mammut quando passi da Rebibbia (Sapevi che l’altro Mammut sta a Roma Nord, vero? Vorrà dire qualcosa…)

    Claudio (l'altro)

    26 Mar 13 at 3:47 pm

  140. mitico!

    Mariagrazia

    26 Mar 13 at 3:48 pm

  141. Never trust autosave!

    mix

    26 Mar 13 at 4:33 pm

  142. Comunque i peggiori sono quelli che commentano scrivendo “moscio” o “scarsetto oggi”. Avete mai preso una matita in mano? Avete mai prodotto qualcosa?

    Mitico Zero, il blog più divertente de web

    Fabio

    26 Mar 13 at 7:34 pm

  143. oggi sto lavorando per una consegna di domani. salvo ossessivamente! ma mica roba che sovrascrivo…no! tutti files diversi…lo devo a te, grande maestro Zerocalc,se domani il mio lavoro verrà consegnato sano e salvato. e anche se da domani i miei figli riavranno una madre…

    paola

    27 Mar 13 at 11:12 am

  144. Te l’ha già detto qualcuno usa Ubuntu? No?!?!

    USA UBUNTU!

    🙂

    PS: complimenti!

    ic3d

    27 Mar 13 at 1:31 pm

  145. Ah! Principianti!
    Ormai ho un riflesso pavloviano per cui quando non digito per più di 5 secondi faccio automaticamente Ctrl-S (perchè uso Linux/LibreOffice. Che comporta che quando uso word mi perdo un sacco di documenti pieni di sottolineature inutili).
    E cosa dire di quando scrivi un commento lungo e poi al submit ti dice “Error 503 Service Unavailable”?

    brx75

    27 Mar 13 at 4:09 pm

  146. prima o poi imparerò, ma una domanda prima…
    perchè su tutti i programmi (anche il più idiota) esiste di default il salvataggio automatico e sugli “strafichissimi” prodotti adobe invece no?!

    Lutis

    27 Mar 13 at 4:55 pm

  147. Adoro!

    Silly

    27 Mar 13 at 6:03 pm

  148. Significa che il Server ha pazienza solo fino al 502 esimo errore… 😀

    Massimo Vaj

    27 Mar 13 at 10:18 pm

  149. Per non parlare quando, se vuoi essere sicuro anche dallo stesso hard disk che potrebbe lasciarti in mutande, metti il file su Dropbox. L’idea è buona solo che OpenOffice fatica a salvare.

    dodisnake

    27 Mar 13 at 10:47 pm

  150. Questa vignetta è la vita!

    PS. Allora lo fai apposta…me vuoi proprio scucì sti du€! Tutte le volte dico no, a sto giro si fotte zerocalcà, non me lo compro e poi te ne esci co ste perle! Vabbé mo alle 4 di notte faccio un salto su amason… (stronzo)

    28 Mar 13 at 4:55 am

  151. Ma cos’è questa stupidaggine?

    salvatore

    28 Mar 13 at 6:20 pm

  152. Lo Joda dell’ultima vignetta è quello col sensore di movimento che spara massime a canna vero??

    Ce l’ho anche io XD

    Renato

    28 Mar 13 at 7:00 pm

  153. In Photoshop CS 6 andare in Preferenze-Gestione file (File Handling)

    Massimo Vaj

    28 Mar 13 at 7:04 pm

  154. Zerocalcare è figlio illegittimo di un’epoca che ha spalancato le cosce alla virtualità che non è, come alcuni impropriamente credono, la virtù fattasi realtà, perché quando la virtù si fa di qualcosa la realtà si stravolge insieme a lei. Virtuale significa che tra il dire e il fare al posto del mare c’è una pozzanghera, e la cosa induce a sognare i molti che, oltre a non saper nuotare, non hanno neanche un gommone. In questa virtualità non è necessario tradurre in atti le proprie intenzioni, perché bastandole le promesse una nuova realtà le si condensa addosso, così rapidamente da influenzare le opinioni, e sono le opinioni a essere i mattoni che garantiscono la stabilità dei governi, non i sampietrini come si credeva nel ’68. Ecco che l’epoca attuale gode a essere stuprata da parole che non hanno più la necessità di essere pronunciate da eroi o da criminali, perché a poterle dire saranno gli uomini e le donne qualunque che sono parte della cosiddetta massa, ed è noto per esperienze fatte che il grado dell’intelligenza di una massa di persone corrisponde a quello del suo componente meno dotato. Ne deriva che l’intelligenza virtuale non è proprio un’intelligenza, ma in compenso sa come brutalizzare un’epoca storica, convincendola di non essere stata l’oggetto di una violenza.

    Massimo Vaj

    28 Mar 13 at 7:46 pm

  155. bellissima questa vignetta e grandissima la massima finale di Munari! ciao Zero 🙂

    Antonella

    29 Mar 13 at 12:36 am

  156. Dai Fabio… non puoi dire ai pochissimi che criticano zerocalcare di mettersi sullo stesso suo piano artistico, prima di esprimere giudizi negativi sul suo operato. Non puoi perché zerocalcare non è Dio, non puoi perché è possibile che, anche se raramente, zerocalcare possa non essere sempre brillante come una supernova, non puoi perché, magari, il suo operato ha messo in ridicolo quelli che si lamentano i quali, nei disegni di quella storia, si sono sentiti operati da un chirurgo impietoso, e avrebbero preferito avere piaghe cancrenose piuttosto di stare sdraiati sul tavolo operatorio dove si sbizzarrisce la creatività… 😀

    Massimo Vaj

    29 Mar 13 at 10:14 am

  157. Io pure ogni cazzo di azione che faccio in photoshop perché a lavoro crasha random secondo imperscrutabili disegni informatico-divini…

    Elisa

    29 Mar 13 at 12:36 pm

  158. Sappi che l’ossessione di salvare ogni 5 minuti in 2/3 copie mi ha portato a conservare il file sbagliato: scoprire, un bel giorno, di aver conservato i file non corretti della tesi è stato un trauma degno di psicofarmaci.

    bee_den

    29 Mar 13 at 8:52 pm

  159. Veramente bellissima questa vignetta, vibrante.
    E vediamo un armadillo coraggioso, che ci ricorda che dentro non abbiamo solo ansie. Veramente fiqa.
    E tutto facendo ridere un mucchio, sopratutto cogli Uoministecchini! LOL!

    Grim

    29 Mar 13 at 9:17 pm

  160. ecco perchè te sei preso l’inlfuenza.

    cosima

    29 Mar 13 at 10:42 pm

  161. Mi dispiace, non sei ancora arrivato all’illuminazione definitiva: antiche leggende narrano che tu debba sì salvare ogni cinque minuti, ma anche riporre le tue cose nella FarCadereScatola Gratuita ogni giorno (con tanto di datazione per nome del file, non sovrascrivere). Ho già visto più di un disco duro morire, e non voglio che tu segua questo percorso rischioso.

    Mr, X3

    30 Mar 13 at 11:13 am

  162. Approfitto dell’occasione per ricordare che il Mac, nella sua applicazione chiamata Utility Disco, in basso alla sua finestra si trova la voce Stato S.M.A.R.T che quando si clicca sul disco rigido desiderato riporta se quel disco è supportato per essere monitorato con largo anticipo nelle sue possibilità di mal funzionamento che sfocia nella sua definitiva fine. Comunque, per entrambe le piattaforme, Apple e Microsoft, esistono applicazioni che si occupano di avvisare quando il disco rigido di un computer mostra segni di cedimento dovuti a questioni di consunzioni hardware, oppure dati dall’esaurimento dei blocchi di scrittura di riserva che sono stati progettati per sostituire, nel bisogno, i blocchi normalmente utilizzati dal disco rigido che si sono, per le più svariate ragioni, corrotti rappresentando un ostacolo alla scrittura corretta dei file. Mi si perdoni il fuori tema, ma questa è una problematica decentemente importante da molti ignorata, anche se sono il primo a riconoscere che, tra tutte le verità che non si conoscono, questa è tra quelle che non fanno rivoltare una salma che sta scomoda nella propria tomba…

    Massimo Vaj

    30 Mar 13 at 1:50 pm

  163. Meravigliosa, l’armadillo-YOLO su tutte.

    Murray

    31 Mar 13 at 11:23 am

  164. Da questo punto di vista Spyro il Drago ha sempre fatto il culo a chiunque, col suo autosalvataggio che dopo la disperazione del blackout portava ventate di ottimismo cosmico quando scoprivi di essere comunque a metà gioco.
    Che poi si finisse tutto in una settimana, ma vabbé.

    Zo d'Axa

    31 Mar 13 at 5:22 pm

  165. Ogni 5 minuti? Tu sei pazzo. 5 secondi al massimo. Deve diventare un tic, un mantra. controlesse. controlesse. controlesse. Le dita volano più veloci del pensiero. controlesse. controlesse. controlesse.

    Tommaso

    1 Apr 13 at 12:18 am

  166. siamo la generazione dei videogiochi da bar. Noi che tipo non abbiamo le altre 200 lire da metterci per continuare quindi devo finirlo senza continuare. Siamo la generazione che non ha bisogno di salvare, lo finisco lo stesso 😛
    grande calcare!

    loris

    2 Apr 13 at 10:19 am

  167. Oggi il mio professore ha citato “Guernica” e io mi sono messa a ridere come una scema, dovendo far finta di strozzarmi per dissimulare la cosa con un colpo di tosse. E siamo solo in tre in classe, quindi e’ stato moooolto imbarazzante. Ma la storia e’ bellissima! Complimenti come sempre!

    Giupy

    3 Apr 13 at 2:40 am

  168. Tra Munari e Picasso direi che ti meriti un 10 e lode

    Noya

    3 Apr 13 at 3:23 pm

  169. Grazie!Grazie!Grazie!Sei grande!

    Maya

    3 Apr 13 at 4:18 pm

  170. Dillo che ti sei letto “A volte ritorno” di Niven (da non confondere con il più celebre A volte ritorno, anno 1991, autore Lou X) e hai preso spunto da “Fate i bravi”!
    Non ti preoccupare, tu non verrai crocifisso per questo! 😉

    Simone

    4 Apr 13 at 9:40 am

  171. Finito ‘La Profezia’, mi butto sul ‘Polpo’…un solo commento:

    Grazie,

    Andrea

    4 Apr 13 at 6:37 pm

  172. Ciao ZC, ti leggo da quando sei arrivato su internazionale e la tua striscia settimanale già mi schiariva l’umore, ma ora un pò per caso sono arrivato al tuo blog e mi sto letteralmente pisciando addosso dal ridere. oltre a saper disegnare da dio hai una potenza ironica perfida. a ritroso, sono arrivato a leggere fino a metà 2012 in un pomeriggio per ora e voglio farti i giusti complimenti che meriti. un tuo fan e coetaneo, dell’era di quando tutto ebbe inizio.

    luca

    4 Apr 13 at 8:05 pm

  173. Ti ho conosciuto da pochissimo tempo e pensavo di tirarmela un po’ con gli amici (come quando anticipi una cosa fica che esiste da un pezzo e nessuno l’ha ancora vista). Niente. Ti conoscono tutti i romani, un’amica mia ha addirittura il libro autografato col bozzetto su richiesta! Ha pure fatto la faccia da fica che dovevo fare io e m’ha detto “e che non lo conoscevi?! Io c’ho pure l’autografo”. Allora, il libro l’ho comprato, a colori (mmmhuhuhahaha), volevo provare ad abbozzare un armadillo spacciandolo per un tuo lavoro ma sicuro mi esce qualcosa di sconcio quindi lascio perdere. Comunque sei un grande e adoro le tue citazioni dei cartoni animati.Di più, di più! Ah, e che lo sforzo sia con te!

    Mollica

    4 Apr 13 at 8:37 pm

  174. tipo quando gioco a skyrim la dannata verità

    artificialkd

    5 Apr 13 at 2:54 pm

  175. come quando gioco a skyrim dannato armadillo

    artificialkd

    5 Apr 13 at 2:55 pm

  176. Titic… titic tac… bang bang stump! paf!.. La partita non si era voluta allineare alle aspettative di un Padreterno che da un paio di migliaia di anni aveva grossi problemi a maneggiare il gamepad, che gli scivolava di mano per via delle piaghe acquose lasciate dai chiodi ruggini che erano stati piantati nel loro palmo. A uno sguardo sconsolato seguì il click solito di quando si ricomincia una partita daccapo. Il fatto che gli umani credessero nella reincarnazione pareva non disturbarlo affatto e questa volta, come tutte le altre volte si era detto, il record se lo sentiva pulsare nelle dita…

    Massimo Vaj

    5 Apr 13 at 7:28 pm

  177. Zero, un fottuto genio. Ecco cosa sei.
    Ho appena finito la tua profezia dell’armadillo. Mi hai fatto ridere e immagonare, tutto assieme. Chapeau.

    Ti ho scoperto in tarda eta’, ma ora non ti mollero’ piu’.
    Complimenti!

    Paolo

    6 Apr 13 at 11:34 am

  178. Immenso! 😉

    Alessandro

    6 Apr 13 at 5:52 pm

  179. Che poi oltre a DOVER salvare ogni 5 minuti senti anche il bisogno ogni volta che salvi, lo fai premendo ripetutamente e compulsivamente il tastino col floppy di word…

    Alessio

    8 Apr 13 at 9:29 am

  180. ciao Grande
    la settimana scorsa sei stato citato su Radio24 a melog.

    a quando un servizio su studioaperto?

    hihihi

    Matteo

    8 Apr 13 at 12:13 pm

  181. Bellissimo!!!! Assolutamente geniale!!!! 😀

    Noemi

    8 Apr 13 at 1:38 pm

  182. ma nessuno nota che sono passate due settimane e niente post?

    Ale

    8 Apr 13 at 4:20 pm

  183. ottimo.
    non avevo mai pensato che “salvare” era un poco come mettere da parte, accumulare …

    fred

    8 Apr 13 at 4:20 pm

  184. Ma Munari chi?
    Quello delle cartelle?

    Agenore Posalastarna

    8 Apr 13 at 7:01 pm

  185. aò non ci dovrebbe esse a storia oggi

    Abbabo

    8 Apr 13 at 8:32 pm

  186. Puahahahah! Sei un grande 😉

    Massimiliana

    8 Apr 13 at 8:42 pm

  187. Neanche una fregnaccia sul perchè oggi niente storia?? Ho capito che ti sei fatto i soldi e stai finendo il nuovo albo (che ho già prenotato)… ma qui ci fai soffrire!

    Marco

    8 Apr 13 at 9:36 pm

  188. Ti sei dimenticato di salvare ???

    x

    8 Apr 13 at 10:08 pm

  189. vabè che ‘ste vignette sono aggratise;
    vabè che sei un grande;
    vabè che manco er Death Note:
    però so’ passati du’ lunedì e qua gnente eh! Io aspettavo con ansia oggi… Però lunedì prossimo metticene una che vale er doppio eh!

    Comunque grande Zero! 😀

    Hammond

    8 Apr 13 at 11:30 pm

  190. Magari aveva preparato la storia, e poi si è dimenticato di salvare….

    Jack

    9 Apr 13 at 12:35 am

  191. Al solito, ormai ha fatto il cash e figuratevi se le pubblica ancora le storielle aggratise, poi è iniziato pure Game of Thrones, e chi lo rivede più a questo.

    Invernomuto

    9 Apr 13 at 8:43 am

  192. dov’è la striscia di questa settimana???

    sciulz

    9 Apr 13 at 10:59 am

  193. ZC forse questo blog non riesci più a gestirlo, troppi impegni di altro tipo? Allora dillo, togli sta cadenza ridicola che non rispetti e non farci rimanere qui come un branco di F5-dipendenti ad aspettare le tue pubblicazioni. La tua assenza è proprio spiacevole 🙂

    Lorenzo

    9 Apr 13 at 5:11 pm

  194. (devo chiude dieci milioni di lavori e nun je l’ho fatta. in più se mi tatuo il braccio destro sta settimana per qualche giorno non posso appoggiare l’avambraccio sul tavolo quindi capace che zompo ancora lunedi prossimo…… forse pero, non è detto….)

    zerocalcare

    9 Apr 13 at 7:35 pm

  195. Ho appena scoperto che il virus dell’epatite C, quella che non lascia scampo, sopravvive molto a lungo nelle boccette d’inchiostro che non vengono cambiare, e l’uso di aghi nuovi non risparmia il contagio. Dunque, se proprio vuoi farti fare un tatuaggio, comprati boccette d’inchiostro nuove e fatti tatuare il fumetto tuo senza dover piangerci sopra più tardi. Evita di far la fine del ratto per una cagata del genere che si può facilmente evitare, e non credere ai tatuatori, questa è una notizia che mi ha dato un epidemiologo serio.

    Massimo Vaj

    10 Apr 13 at 8:55 am

  196. E io che pensavo ti avessero rapito al Romics 😀

    Federico

    10 Apr 13 at 9:24 am

  197. Ma perchè dare alla creatività una scadenza fissa? Un lunedì su 2??
    Se posso umilmente consigliare… pubblica solo quando hai qualcosa che ti fa davvero ridere anche a te che lo disegni…
    Meglio 1 divertente 1 volta l’anno che n obbligati ogni 15 giorni
    Secondo me

    Masterdisorder

    10 Apr 13 at 3:49 pm

  198. Basta il fottutissimo autosave e ogni volta che finisci ti mandi una copia del file via mail e stai sereno.

    giafiordi

    10 Apr 13 at 5:59 pm

  199. L’appunto fatto da Masterdisorder parrebbe sensato, ma non tiene conto che i creativi che non si danno obblighi a scadenze fisse… finiscono con lo stare sdraiati su una spiaggia a farsi, tra una canna e un plumcake, beatificare dalla pigrizia. Dandosele, invece, stanno sulla stessa spiaggia, tra una canna e un plumcake, a farsi venire i sensi di colpa…

    Massimo Vaj

    11 Apr 13 at 10:18 am

  200. Se vabbè, il prossimo lunedì ci dirai che il cane si è magnato i disegnetti? 😀 Scherzo eh, concordo con il commento di sopra, disegna quando c’hai l’ispirazione.

    Nina

    11 Apr 13 at 4:37 pm

  201. Caro Zerocalcare,
    primo: non dare retta a Masterdisorder;
    secondo: hai mai letto “Misery non deve morire” di Stephen King? No, dico così.. tanto per chiacchierare. Nessuna velata minaccia 🙂
    terzo: no, non sono “quel” Corrado
    quarto: bravo! I libri ci sono(a me e mia moglie)veramente piaciuti tanto.
    PS ti piace Paco Roca ?

    corrado

    11 Apr 13 at 5:31 pm

  202. Da quando il libro di Saviano, zero zero zero, è in libreria, zerocalcare mostra la corda a fare le strisce. Tutte le scuse sono buone quando si ha voglia di fare un cazzo…

    Massimo Vaj

    13 Apr 13 at 7:03 am

  203. Mi è spiaciuto che zerocalcare abbia cancellato il post di qualcuno che gli ha dato del bastardo perché vuole la striscia a tutti i costi. Vedi, zerocalcare… ci sono persone che non sapendo scherzare a volte si fanno prendere la mano e lo fanno senza essere coscienti delle offese che arrecano, mi vengono in mente i miei genitori quando mi hanno concepito, oppure sembrano cattive quando sono solo intellettivamente poco dotate, mi salta all’occhio la persona di mia suocera, che la prima cosa che ha fatto quando mi ha conosciuto è stata quella di andare dai carabinieri a denunciarmi per ratto di minore. Oddio… mia suocera è anche cattiva e crudele e non è che non sappia scherzare, è che non vuole…

    Massimo Vaj

    13 Apr 13 at 7:17 pm

  204. non ho cancellato nessun post eh

    zerocalcare

    15 Apr 13 at 1:44 am

  205. grazie zerocalcare

    michael

    14 Apr 13 at 3:52 pm

  206. Sei geniale, ogni storia, ogni battitura, virgola, dettaglio mi sfiora passandomi vicino al cuore.
    Cazzo io ti voglio bbene zerocalcà!

    Giorgeeno

    14 Apr 13 at 10:06 pm

  207. Dai ZeroC… erano 202 e sono ridiventati 201 perché quello che diceva: voglio la striscia, bastardo” è sparito. Non so se sei stato tu, ma fidandomi di quello che affermi resta solo la possibilità che le chiavi di casa tua le abbia tua madre, sì, proprio lei, quella che ti aveva giurato di averle perse, e che di notte passa in rassegna tutto il tuo mondo, ti sostituisce i plumkake con sopra la muffa – che ti erano scivolati sotto al divano – ti spinazza i post cancellando quelli blasfemi e ti inchiostra i disegnetti che tu, al mattino, con la testa ancora confusa dai plumkake del discount che t’ingozzi, dici:— Come cazzo ho potuto fare un lavoro così accurato proprio ieri sera, che mi pareva di aver la mano ospite dai Parkinson?—

    Massimo Vaj

    15 Apr 13 at 10:00 am

  208. Voglia la striscia, bastardo! O vengo a casa tua e ti sostituisco la farina con l’antrace!

    Steek Hutzee

    23 Apr 13 at 4:01 pm

  209. A Calcà!
    Souviens toi de ce qu’il a dit Sartre: “l’enfer c’est les autres” 😀

    Leo

    25 Apr 13 at 12:01 pm

  210. grande calcare!!!!! sei un mito

    davide

    26 Apr 13 at 2:32 pm

  211. Grandioso il tocco di Guernica. Alle volte mi chiedo da dove peschi le idee. Sempre cosi’ azzeccate 🙂

    Marina

    30 Apr 13 at 4:52 pm

  212. calcare, parliamo di cose serie. siccome oltre ad essere bravo sei anche decisamente carino, quando usciamo insieme?

    aLLa

    3 Mag 13 at 5:03 pm

  213. eh ma ormai zompi tutti i turni! sono in calcar-astinenza seria!

    fede

    4 Mag 13 at 8:14 pm

  214. Calcà, io c’ho il Mac, ma non ti dirò “prenditi un Mac”, che mi pare un consiglio un pò estremo. Per le locandine io uso InDesign. Si impara in cinque minuti e se il computer inchioda, ha l’autosave. E lo puoi trovare anche tarocco. In più è un programma meraviglioso.

    Gaia

    8 Mag 13 at 2:53 am

  215. se qualcuno ancora non l’ha fatto (difficile, ma non ho voglia di vedermi i commenti passati) il video nella striscia di Zero è: Gabriella Ferri Te Possino Dà Tante Cortellate http://www.youtube.com/watch?v=uTBKa_V6L-4

    Marco

    28 Mag 13 at 2:46 am

  216. […] Ritrova il sorriso grazie a Zero Calcare […]

  217. Grande, la prima volta che ti leggo e già decido di passare il pomeriggio con te, sarà che oggi mi fa bene ridere. E che mi sono proprio rotta di quelli che dicono “Non so ci devo pensare, sto bene con te ma…”

    volare

    23 Set 13 at 6:50 pm

  218. “bip” deve davvero essere il suono della fine del mondo.

    Fen

    24 Set 13 at 7:30 pm

  219. […] di stress). Se poi nn avete familiarità con le vignette in questione, che meritano, ecco i link:Zerocalcare – Salva ogni 5 minuti Zerocalcare – I vecchi che usano il […]

  220. […] Calcare? Quando sei così demente da lanciare aggiornamenti random sulla tua macchina, manco il […]

  221. Sì capita anche a me! Vorresti collaborare per disegnare le mie storie? Contattami!

    Marianna

    27 Gen 14 at 7:48 pm

  222. Oppure, ma è solo l’ultima spiaggia, potresti disegnare come facevano gli antichi, con matita e china, che non mi pare che Galep abbia mai avuto bisogno di salvare ogni cinque minuti. Tra l’altro sappiamo che lo sai fare. Daje carca’!

    tredici

    21 Apr 14 at 8:13 pm

  223. ti adoro, oggi ho perso il lavoro tre volte!!

    Elli

    19 Giu 14 at 2:37 pm

  224. Mi piace molto questo sito complimenti!!

    Daniele

    14 Nov 14 at 1:38 pm

  225. Fortuna che ora è tutto più veloce 🙂 cmq si bell’incubo

    giuseppe

    7 Gen 15 at 3:33 pm

Leave a Reply