Zompa il turno MA.



183 comments

Il blog torna tra due settimane, però posto sta cosa perché tanto sennò me la davo in faccia

1

2

3

4

5

Written by zerocalcare

February 3rd, 2014 at 1:12 am

Posted in Uncategorized

Tagged with ,



183 Responses to 'Zompa il turno MA.'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Zompa il turno MA.'.

  1. Oh, io qua non vedo commenti, quindi ci provo a dire “primo!”, metti che.

    Vobby

    3 Feb 14 at 1:33 am

  2. Grande calcareeeeee

    tecnos

    3 Feb 14 at 1:40 am

  3. Zompa il turno, ma….ma ti vogliamo un sacco bene.

    Saluti dall’Inghilterra
    (P:S: c’è gente che inizia a considerarti leader spirituale, e non posta niente a proposito di Philip Seymour Hoffman solo per non farti dispiacere)

    Ranny

    3 Feb 14 at 1:45 am

  4. Non solo ci buttiamo nei film con Mastandrea, ma ce ne andiamo pure alla fiera di ANGOULEME !!!
    E il blog ?
    Ah … non la settimana prossima MA TRA DUE !!!
    TRADITORE !
    IMBOTTIREMO DI GUTTALAX TUTTI I PLUM CAKE MESSI IN COMMERCIO, anche quelli delle peggiori sottomarche !

    DACCI LE STORIE CALCARE…DACCELE !

    Le pretendiamo !

    FrankBARRAFrank

    3 Feb 14 at 1:49 am

  5. Oh, ma allora non sono l’unica col biglietto che gioca a nascondino.
    Che bello ritrovarsi nelle paranoie altrui, mi addormento contenta ;)

    Lorenz

    3 Feb 14 at 1:52 am

  6. Bello anche così, “nature”, secondo me è una grande idea :P

    Orologiaio

    3 Feb 14 at 2:01 am

  7. Regà scusate ma non capisco. Chi scrive “primo” che cazzo vince? Un prosciutto? Na forma de pecorino? M’par de vaffanculi?

    Skalanka

    3 Feb 14 at 2:07 am

  8. Bellaaaaa

    roberto

    3 Feb 14 at 2:22 am

  9. Moleskine??

    roberto

    3 Feb 14 at 2:26 am

  10. bello ‘sto formato tascabile!

    Blob

    3 Feb 14 at 2:47 am

  11. Ma a me piace un sacco l’aggiornamento così un po’ ‘sulla strada’, che si vede che hai l’animo genuino e non ti sei venduto a Loro ;)

    Barbs LeCupcake

    3 Feb 14 at 3:19 am

  12. Noooooooooooooooooooooooooo

    agnese

    3 Feb 14 at 4:45 am

  13. Va beh, sempre una storia è dai, non hai zompato.

    Guido

    3 Feb 14 at 5:30 am

  14. il panico da arrivo del controllore nonostante il biglietto sia in tasca…

    e tastare la tasca almeno 10 volte per essere sicuri che il biglietto non si sia smaterializzato> CALCARE UNO DI NOI!
    Grazie!!!

    Che amarezza

    3 Feb 14 at 5:49 am

  15. Bentornato, Calcare.

    Lo so che sembra tipo quando a scuola ti fanno leggere Dante e ci sono tutte quelle note sul libro con le presunte interpretazioni della tale metafora nascosta in una parola che tu ti chiedi “ma chi te l’ha detto che intendeva quella roba lì?!”, ma devo dirti che anche a me ricorda qualcosa questa non-vignetta.

    Il cane chemihamangiatoicompiti, il biglietto del treno che ce l’avevoquioramadov’èfinito, ilmatuchevuoiseimiamadre appartengono tutti allo stesso calderone di cazzate con cui la gente giustifica il fatto di non fare mai il proprio pezzo, pensando di essere meglio degli altri.

    (Poi ti chiedi perché ti dicono che rappresenti una generazione. Forse non lo fai apposta. Forse neanche ci pensavi. Forse semplicemente ti escono così. Però racconti in due parole e quattro immagini una società intera. E dimmi che è poco).

    Scusa il momento serio del lunedì mattina all’alba, tra due settimane torno a commentare cazzate. :-)

    Alice

  16. Mi piace anche così, il blog! Anzi, meglio!

    Ruskei

    3 Feb 14 at 7:09 am

  17. Ah, altra cosa! Perché non fare una storia su tutti quegli… … … … che ad ogni post su un qualsiasi blog commentano “primo!” (magari anche quando un commento è stato postato 3 ore prima del loro)?

    Ruskie

    3 Feb 14 at 7:10 am

  18. …grandissimo quanto è vero, pure io c’ho sembre il biglietto eppure mi viene l’ansia come se fossi abusiva ahahah sempre bravo

    luana

    3 Feb 14 at 7:56 am

  19. ma che buongiorno!!!!!!!!buongiorno!!!!!

    elisa

    3 Feb 14 at 8:18 am

  20. Bellissimo!!! Fammi capire, praticamente hai fotografato la moleskine con il telefonino? Hai inventato la tavoletta grafica low cost :-)

    Raffaele

    3 Feb 14 at 8:38 am

  21. Avevo anch`io un sig baggi… A me va bene anche se le fotografi :)

    Sk

    3 Feb 14 at 8:38 am

  22. Questa è un’altra dimostrazione di quello che ha scritto Makkox nella Profezia… Genio puro e naiv. “sto tante ore in treno, non ho un cazzo da fare…butto giù qualche schizzo, niente di impegnativo…” e ne esce fuori questa specie di storia che comunque fa schiattare :D Grande!

    Anna Paola

    3 Feb 14 at 8:40 am

  23. Il zompaturno più bello che abbia mai visto!!! ;)
    Grande come sempre

    Megant

    3 Feb 14 at 8:41 am

  24. …ma io qui non vedo un zompa il turno. Io qui vedo una ricca storia di 5 pagine, per di più impreziosita dalle fotografie delle tavole originali!
    tra parentesi: treno francese? e i passeggeri, francesi o italiani? perchè, se francesi, allora certe cose non accadono solo nel bel(navolta)paese…

    ugo

    3 Feb 14 at 8:43 am

  25. Grazie!

    Cip

    3 Feb 14 at 8:50 am

  26. Bellissimo !!!! geniale …. il libretto dove hai disegnato la storiella diventerà un pezzo ricercatissimo di qualche casa d’aste …. lascia tempo al tempo !!!! continua cosi !

    Marco

    3 Feb 14 at 8:51 am

  27. Stiloso anche nell’assenza.

    Andrea

    3 Feb 14 at 8:52 am

  28. Ma la rubrica su Wired l’hai già accannata?
    Giusto pe’ sape’, così tolgo il link dai preferiti…

    Inlya Toc

    3 Feb 14 at 8:52 am

  29. Ansia da controllore…
    Come ti capisco.
    Avevo sempre paura che non andasse bene.
    Cmq mi piace il blog direttamente dal Moloskine.
    Grande come sempre!

    cuttolo

    3 Feb 14 at 8:55 am

  30. Come al solito sei un grande! T’aspettiamo ;)

    Gabriele

    3 Feb 14 at 9:06 am

  31. All Controllori Are Bastards!

    Ruf

    3 Feb 14 at 9:11 am

  32. Calcà, sei troppo na brava persona, millemila come te a Roma ce vorrebbero

    Lelo

    3 Feb 14 at 9:25 am

  33. Bella! Bravo!

    ilpeggiorbardiCaracas

    3 Feb 14 at 9:27 am

  34. Grande Calcare! Fai pure er biglietto! Fai un po’ di Pubblicita’ Progresso: “Rompi gli schemi! Fai il biglietto in treno! Potresti vincere un sorriso sincero!” (ma alla fine hai rimorchiato?)

    Mau

    3 Feb 14 at 9:27 am

  35. Splendido!

    Se ogni volta salti il turno così, anche saltare sempre l’appuntamento con la tavola del lunedì è perfetto!

    p.s. La moleskine è molto borghese, ;)

    Sarawalk

    3 Feb 14 at 9:36 am

  36. Na volta ho provato a mettermi lo smalto in treno, alla fine mi sono smaltata le mani. Tu no, tu riesci pure a disegnarci…ma come fai?
    Qui piove, il cielo è grigissimo e sono al lavoro…per fortuna che ci sono le tue storie.
    Grazie Calcà!

    Kaos

    3 Feb 14 at 9:40 am

  37. Praticamente da ‘ngouleme… :D

    Escravo

    3 Feb 14 at 9:40 am

  38. ma nooo ma falli sempre così!!! buon viaggio :)

    eugenio

    3 Feb 14 at 9:43 am

  39. grazie calcare mi rallegri sempri i lunedì!!! (anche se questa son in ferie oh yeah!) =)

    ile

    3 Feb 14 at 9:55 am

  40. La seconda immagine è fallata!!! :(

    abeas

    3 Feb 14 at 9:59 am

  41. Una volta mi è capitata una cosa simile. Ma giusto UNA volta in una vita da pendolare. I sig. Baggi sono rari, non maltrattateli :)

    agne

    3 Feb 14 at 10:00 am

  42. No, C’é…. vabbé…. il grande Maggi…
    chi hai tirato fuori.. sei grande, ONORE A MAGGI (e alle sue sublimi punizioni). Secchione che non fai copiare i compiti… al ROGO.

    Laps

    3 Feb 14 at 10:02 am

  43. Il giappo che dice “tartaruga”, lol

    Avion

    3 Feb 14 at 10:03 am

  44. Come ti capisco :’)

    Rodo97

    3 Feb 14 at 10:03 am

  45. Tienilo così! gli da quell’effetto vintage che è proprio figo!!
    Calcareskine conquista la francia!

    Astor

    3 Feb 14 at 10:03 am

  46. che belle le tavole disegnate ♥ ♥ ♥

    Maurizio

    3 Feb 14 at 10:06 am

  47. a me piace moltissimo ‘sta cosa della storia disegnata sul quaderno in treno!

    luca

    3 Feb 14 at 10:08 am

  48. Quell’agenda un giorno sarà mia! MUAHAHAHHAHA

    Sir_Leon

    3 Feb 14 at 10:09 am

  49. Se è possibile ristabilire la fede nell’umanità attraverso un controllore del treno, allora vuol dire che c’è ancora speranza per questo mondo corrotto! Dajeee Calcaree!

  50. Non è la durata del fumetto che ne misura la qualità

    petholu

    3 Feb 14 at 10:13 am

  51. Un bel festival, organizzato un po’ all’italiana (non so se sei stato in coda per presentare i progetti, ho perso intere mattinate causa editori misteriosamente scomparsi) ma veramente parecchio stimolante.

    Se hai qualche progetto in corso, in bocca al lupo!

    "The Art of Misia"

    3 Feb 14 at 10:15 am

  52. Basta poco che cce vò!

    snarcez

    3 Feb 14 at 10:15 am

  53. Io cambierei servizio di hosting, ultimamente fa un po’ cacare…

    Kali

    3 Feb 14 at 10:16 am

  54. Spero sia andata bene la fiera in terra d’oltralpe ;)
    Inoltre queste storie fatte forse in fretta ma che raccontano di situazioni fin troppo vere e condivise da tutti sono quelle che mi piacciono di più!

    Khelle

    3 Feb 14 at 10:25 am

  55. bella.
    anzi il fatto che si veda il tuo quaderno da alla storia quel tocco in più. cek :)

    diego

    3 Feb 14 at 10:27 am

  56. Sempre un grande… Grande rispetto per chi ti segue, questo ti fa onore.
    Voglio quel taccuino!!! :D

    Lord Kelvin

    3 Feb 14 at 10:32 am

  57. “il blog torna normale” inchesenso???
    E’ mai stato un blog normale? No, e allora questa normalità alla quale si vuol tornare quale è? E’ forse da interdersi come la minaccia di normalizzare qualcosa non normato?
    Qui si vuol banalizzare il blog accennando leziosamente ad una precedente normalità mai riscontrata. Fate sempre così: il lavaggio del cervello: si crea il finto precedente (normale) insinuando nella mente dei lettori finti ricordi di un Zerocalcare normale, che la mattina fa colazione con caffellatte e macine del Mulino Bianco, va in ufficio (!!!), pranza coi colleghi in una pizzeria a taglio ed alle diciassette-e-dieci (non prima) mette in moto la sua automobile giapponese per fare ritorno ad una casa pulita ed ordinata. Tutto quello che i lettori ricordano (armadillo compreso) deve far parte di una “breve parentesi della vita di Zercocalcare, una parentesi da dimenticare”, perchè precedentemente alla breve parentesi Zerocalcare era normale.
    Torniamo alla normalità…
    Vuoi inculcarci il ricordo di una normalità che io invece so benissimo non esserci mai stata? Vuoi negare l’esistenza drammatica e combattuta di Zerocalcare? Vuoi l’annichilimento delle strisce nate dall’indigestione dei tortellini crudi? Vuoi l’apoptosi dei neuroni che conservano quei ricordi?
    E’ questo che intendi con “il blog torna normale”? Che cosa è normale?

    NetSoul

    3 Feb 14 at 10:32 am

  58. Primo!!! No… Aspetta.. Terzo!

    rodolfo

    3 Feb 14 at 10:35 am

  59. Primo!!! No… Aspetta… Terzo!
    Bellissima!!

    Rodolfo

    3 Feb 14 at 10:37 am

  60. Il premio carogna va di diritto a chi non paga il biglietto, sul treno come sul bus. I controllori fanno il loro lavoro e spesso sono anche più comprensivi di quanto dovrebbero.

    Walter

    3 Feb 14 at 10:39 am

  61. Gran cosa lo spessore della carta on line! Comprese le piegoline, sic

    Roberta

    3 Feb 14 at 10:39 am

  62. Terzo!

    Gabu

    3 Feb 14 at 10:41 am

  63. Che commenti del cazzo che scrivete tutti ………

    Lorenzo

    3 Feb 14 at 10:59 am

  64. Grande Calcare!
    Purtroppo non ho fatto in tempo a passare alla fiera. Un tuo fan da Paris ;-)

    Marc

    3 Feb 14 at 10:59 am

  65. culo no cazzo m’ha steso

    ilasquallor

    3 Feb 14 at 11:00 am

  66. da controllore…..grazie Zero……

    Ste

    3 Feb 14 at 11:06 am

  67. No, è più bello così. Ma io so’ vecchia e mi sono emozionata a vedere i segni della matita cancellata sotto la china. Sniff

    ele

    3 Feb 14 at 11:08 am

  68. Grande! :)

    Gianni

    3 Feb 14 at 11:09 am

  69. una risata me la regali sempre, grazie

    marcel

    3 Feb 14 at 11:11 am

  70. Che tenero, l’hai fatto sul quaderno dei disegnetti hihihi!
    Com’era Angouleme? Che invidia!!!

    iba

    3 Feb 14 at 11:11 am

  71. Oh ma con me non sono mai stati così gentili, come mai?! :D

    Close The Door

    3 Feb 14 at 11:12 am

  72. amemipiacecosì!

    Fiore

    3 Feb 14 at 11:18 am

  73. Non ho mai trovato un controllore cosí boccalone. Mai. Nemmeno in Francia e neppure in Belgio. Anzi, normalmente sono degli stronzi senza pietá pronti a lasciarti a terra al primo villaggio di caciottari e allevatori di Belgian Blue dimenticato da Dieu.

    21

    3 Feb 14 at 11:24 am

  74. ma chiudili i commenti

    r3dk

    3 Feb 14 at 11:27 am

  75. A me comunque il cane me li ha mangiati davvero i compiti una volta. Ecco.

    kiastorta

    3 Feb 14 at 11:32 am

  76. Ci piace questa versione su cellulosa!

    Maria

    3 Feb 14 at 11:32 am

  77. Sulla moleskine ha molto più fascino! E comunque è la realtà, come sempre!

    fiorefox

    3 Feb 14 at 11:34 am

  78. Che tenero!

    Dani

    3 Feb 14 at 11:36 am

  79. Le storie dal treno sono bellissime… ma stavi seduto di fronte all’uomo patatina fritta?

    Francine

    3 Feb 14 at 11:37 am

  80. oh, a me piace molto questo aggiornamento live, le linee storte delle vignette e la descrizione perfetta della mia paranoia da “cazzodovehomessoilbigliettooramiprendolamultaacab”!

    Zoeira

    3 Feb 14 at 11:38 am

  81. A me personalmente questo post è piaciuto quanto gli altri: da disegnatore vedere una cosa fatta a mano e senza troppe rifiniture da uno bravo come te è un piacere :)

    Valerio Alberti

    3 Feb 14 at 11:50 am

  82. Calca’, te vojo bene. Pure se salti il turno.

    Carolus

    3 Feb 14 at 11:53 am

  83. Mi piace la foto al blocco note! Fa molto vita vissuta pe’ davvero. Potresti ricorrere più spesso a questa soluzione. :D

    evilataru

    3 Feb 14 at 11:53 am

  84. Cioè, no.. ma davvero? Disegni così “Buona la prima” e viene fuori un capolavoro???

    Complimenti dal profondo del cuore del mio personale polpo girocollo…

  85. Me fai taja quando scrivi niente storia e poi pubblichi roba meravigliosa lo stesso

    Cristina

    3 Feb 14 at 12:03 pm

  86. ‘Zompa il turno MA’ beccateve sto capolavoro

    Cristina

    3 Feb 14 at 12:11 pm

  87. Tu vuoi dire che la gente in Francia non aveva il biglietto? Dai non ci credo…
    Te lo sei inventato, ammettilo.

    Fe

    3 Feb 14 at 12:46 pm

  88. Tenerone…

    La Fra

    3 Feb 14 at 1:01 pm

  89. …see, poi torna normale: lo dico sempre io quando svacco una consegna…Daje, calcà, ti si vuol bene lo stesso…eppoi anche questa era carina…sul serio…Ciaobbello…

    Dapp

    3 Feb 14 at 1:07 pm

  90. Comunque il controllore incazzato con la faccia dell’armatura del Berserk è na chicca :D

    Francesco

    3 Feb 14 at 1:10 pm

  91. Tvb

    Maria Elena

    3 Feb 14 at 1:30 pm

  92. Ma come zompaturno? ti ammazziamo il cane! (scherzo è che aspettare due lunedì è già tragica!però pure stavolta te la diamo buona va :) )

    Alba

    3 Feb 14 at 1:31 pm

  93. pendolare da una vita…..ma sto biglietto????????

    elisa

    3 Feb 14 at 1:38 pm

  94. Grande

    Michele Gottardi

    3 Feb 14 at 2:00 pm

  95. M Calcaire ,
    Vous m’avez fort émouvé. J’adore cette pétite histoire ; on peut sentir toutes les bonnes conséquences des amours enfantines et bien concallées dans l’âme. Je vous en remercie beaucoup.
    …quel dommage… je n’avais pas un chien qui me mangeât mes devoirs..

    Roberto

    3 Feb 14 at 2:30 pm

  96. Ma io non ci credo che nessuno aveva il biglietto! Non in Francia!

    Cherry tree

    3 Feb 14 at 2:35 pm

  97. Il moleskine con le tavole autografe buttate di getto… LO VOGLIO!!!!
    Potresti fare un’asta e qualche milionario ti ricoprirebbe di soldi ed infamia.
    Io resterei a guardare, con molta invidia (per il milionario che si compra il tuo quaderno).

    elisabetta

    3 Feb 14 at 2:36 pm

  98. bellissimo, ma come le fai le ombre? E che tipo di penna o pennarello usi?

    andrea

    3 Feb 14 at 2:39 pm

  99. Ti diró: ‘ste tavole disegnate e fotografate sono più…vive!

    Carlo

    3 Feb 14 at 2:49 pm

  100. Cioè me stai a dì che ai franzosi nun je ne sbatte ncazzo quanto a noi della buona salute dei trasporti pubblici?

    josefk

    3 Feb 14 at 3:03 pm

  101. Calca’, ma hai fatto qualcosa per riscattare il destino di quella povera ragazza? Non so, le fai leggere il fumetto postato, le offri un caffè, qualsiasi cosa, ma fallo! Mostrale che non e’ detto che il mondo fagociti coloro che non sanno fare del male nemmeno quando sono dalla parte del giusto!!!!

    GianniAurora

    3 Feb 14 at 3:07 pm

  102. Ahhaha molto divertente ;)

    Andrea

    3 Feb 14 at 3:21 pm

  103. Ti imbarazzerai, caro ZC, ma sai che hai una percentuale di errore bassissima? Nella scala Giovanardi / Keith Richards, dalla percentuale massima di cazzate fino a quella tendente a zero, ti piazzi a fianco del chitarrista. Non sbagli se zompi il lunedì (e ci regali questa magnifica madeleine), non sbagli facendo il film con Mastandrea, non sbagli quando NON fai certe interviste e non sbagli anche quando le fai. Grazie, ti voglio bene.

    Filippo

    3 Feb 14 at 3:32 pm

  104. Oh, ma lo sai che è proprio figa la storia così? È particolare! :) Se qualche volta non c’hai tempo e vuoi fare una striscetta in questa maniera può esser comodo, te risparmi tempo e noi siamo felici di leggere.
    Ce piace! :D
    Grande Zè!

    Crash_pgl

    3 Feb 14 at 3:43 pm

  105. Carta e penna… obbravo!! *_*

    Chiaroo

    3 Feb 14 at 3:43 pm

  106. I SEE WHAT YOU DID THERE
    Lo sappiamo tutti e due perchè dovendo piazzare un kanji/ideogramma a caso hai messo quello. Noi sappiamo perchè lo conoscevi.
    Chiunque abbia passato l’infanzia a disegnare lo faceva, pur non sapendo che diavolo volesse dire, ma se disegnavi quell’uniforme allora dovevi saperlo disegnare, ovvio!
    Bravo, Calca’, con un piccolo dettaglio mi hai fatto ricordare quanto mi piaccia disegnare, e da dove ero partito.

    Skaskaska

    3 Feb 14 at 4:04 pm

  107. Caro Calcare, non solo è bello leggere le tue storie, ma hai anche dei commentatori fichissimi. Mi unisco al gruppo.

    Bizzarra

    3 Feb 14 at 4:07 pm

  108. Alla fine li potresti anche fare tutti così. Bello uguale, no? :)

    malerbabomba

    3 Feb 14 at 4:22 pm

  109. Che carina questa storia! E’ un pensiero.E’ da treno. Ma che penna hai usato per fare quel tratto così nitido?

  110. bella!! ahah poveraccio però quei due elementi.
    P.S. sei invitato al compleanno del mio cane

    jackbass

    3 Feb 14 at 5:05 pm

  111. Capolavoro! capolavoro assoluto! XD il panico da controllore è riconosciuto dall’OMS

    Manuel

    3 Feb 14 at 6:37 pm

  112. Ahahahahahah grandissimo! Io sono un Baggi qualunque :)

    Daniele

    3 Feb 14 at 7:01 pm

  113. love

    SonicReducer

    3 Feb 14 at 8:29 pm

  114. io nn c l’ho quasi mai il biglietto…ma quando lo faccio PRETENDO che il controllore me lo controlli,lo vado persino a cercare. (eh che cavolo unavolta che c butto i sòldi)
    no nn ammazzatemi il cane!!!

    francine

    3 Feb 14 at 9:29 pm

  115. Si è cresciuti quando non si teme di apparire capaci di pensieri teneri…

    Se'

    3 Feb 14 at 9:35 pm

  116. Disegni da dio anche sul treno <3

    :)

    Marta

    3 Feb 14 at 10:26 pm

  117. vabbe’ , complimenti per tutto come al solito ma la chicca del fumetto su moleskine la ho apprezzata particolarmente! ( comunque io sto con l’armadillo! )

    XIXsecolo

    4 Feb 14 at 12:12 am

  118. ma lei sembra Camille! :-)

    matro

    4 Feb 14 at 12:22 am

  119. il rumore mentre ti tocchi in cerca del biglietto… ACABACABACABACABACABACABACAB… per questo ti amo!!

    miriam

    4 Feb 14 at 12:32 am

  120. io un pochetto ci sono rimasta male.

    linda

    4 Feb 14 at 1:25 am

  121. Grazie per farmi rivivere ogni volta col sorriso il passato anche se…”nessuno guarisce dalla propria infanzia” :D

    Valerio

    4 Feb 14 at 2:58 am

  122. Fichissimo poi tutto fatto in treno…che mano c’hai!

    Pp Z

    4 Feb 14 at 7:49 am

  123. tiammazziamoilcaneeeeeeeeeee

    Marchio

    4 Feb 14 at 9:06 am

  124. Alunno Maggi numero uno.

    Duccio

    4 Feb 14 at 10:15 am

  125. Daje Zero sei un grande! Sto a morì dal ridere, poi scialla se non posti un racconto ogni ( maledetto) Lunedì su due. Nun se mette fretta all’arte!

    No Gods/ No Managers

    4 Feb 14 at 10:36 am

  126. Calca’, ma come fai a disegnare così bene anche in treno? Sei un grande! :-)

  127. Ciao Zero C, mi infonde un po’ di tenerezza il fatto che continui a scrivere “zompo un turno” e poi pubblichi lo stesso qualcosa.
    Chi ti ha detto che un fumetto di una sola pagina o, come in questo caso, uno scritto interamente a mano valgano meno di cinque tavole al computer?
    Salti un turno solo quando non pubblichi assolutamente nulla.
    Quando sei di fretta, potresti proporci anche solo una semplice vignetta, uno schizzo di vita momentaneo, senza per forza doverla tradurre in una storia.
    L’importante, tuttavia, è che tu smetta di scusarti.
    Il fatto è che sentirsi ripetere “mi dispiace, zompo un turno” diventa irritante, dopo un po’. E’ proprio irritante la cosa in sè, a prescindere dalla tua “colpevolezza” o meno.
    Dunque, quando realizzo che non stai saltando alcun turno, dal momento che pubblichi sempre qualcosa, sorge spontanea la domanda: ci è o ci fa? Perchè fa questo harakiri che non ha alcuna ragione d’esistere e si rivela solo controproducente? Potrebbe stare in silenzio, pubblicare tranquillamente la sua storiella scritta a mano o la sua vignetta e nessuno lo rimproverebbe. Nessuno ne ha il diritto.
    Non so se leggi tutti i commenti, ma, se dovesse capitarti sott’occhio il mio, spero di farti riflettere.
    Ti colpevolizzi troppo senza motivo. E, insomma, vivere con un polpo alla gola fa schifo.

    Arianna

    4 Feb 14 at 1:28 pm

  128. Fregerà un cassio a nessuno, ma la mia cagnetta si chiama molly e fa 3 anni ad aprile :D
    Sei er mejo carcà!

    Pietro

    4 Feb 14 at 1:37 pm

  129. Ho beccato una controllora simile sul treno Sassenheim/Amsterdam. Alla stazione di Sassenheim la macchinetta non mi accettava la carta di credito. Dico alla tipa “Non ho il biglietto, perché…” non mi fa neanche finire di parlare che va via… :o)

    Diego

    4 Feb 14 at 2:25 pm

  130. non è uno zompaturno, è una bella striscia estemporanea.

    sante

    4 Feb 14 at 3:11 pm

  131. ti pubblicizzo in Argentina… anche qui fai furore!

    montao

    4 Feb 14 at 5:15 pm

  132. Se ogni volta che zompi un turno tiri fuori un gioiellino così, per me puoi zompare tutte le volte che ti pare… :)

    ZuPé

    4 Feb 14 at 6:51 pm

  133. primo

    secondo

    4 Feb 14 at 7:18 pm

  134. Non zompi (il _correttore_ continua a propormi zombi): a noi, che siamo di bocca buona, ci basta anche una vigna. Relax!

    Maxxx

    4 Feb 14 at 9:55 pm

  135. Leggera e passionale: irresistibile.

    Fred

    4 Feb 14 at 11:03 pm

  136. Veramente su Angoulême ci va il circonflesso ( Blanka mi ha fatto la spia )

    roberto

    5 Feb 14 at 1:55 am

  137. ah, quindi sai anche disegnare a mano? pensavo che facevi tutto col piccì… oppure che c’era un ghost designer dietro… =)
    grande Calca’!

    DaVeTheWaVe

    5 Feb 14 at 9:36 am

  138. Io quando faccio gli schizzetti sulla Moleskine saltan fuori delle robe che un bravo psicanalista mi internerebbe, te fai ‘sti capolavori…

    P.S. se fossi il tuo amico cinghiale ti direi che a disegnare così sulla Moleskine in treno, se te la giochi bene, si rimorchia sicuro…

    stavroghin

    5 Feb 14 at 10:07 am

  139. ma sono moleskine !?!?…. le bozze sulle moleskine ….?? COME I GRANDI ARTISTI ANCHE TU

    frakko

    5 Feb 14 at 11:55 am

  140. Sei il mejo… Meglio di te non c’è nessuno (be’ però anche I pinguini di Madagascar non sono male..,)

    Giorgio

    5 Feb 14 at 2:37 pm

  141. Te Stimo!

    oZ

    5 Feb 14 at 4:53 pm

  142. Meenchia Calca’… ma tu disegni così bene a mano libera, sul treno sull’agenda?
    Sei un grande!

    Dave

    5 Feb 14 at 5:15 pm

  143. zompi un turno? ma sono queste le mie storie preferite!

  144. No aspè! Guarda che è mooolto più figo disegnato a mano il fumetto!

    Pitsburg

    6 Feb 14 at 12:07 am

  145. Ti voglio tanto bene!

    Emanuela

    6 Feb 14 at 8:59 am

  146. Forza Maggi

    Manfio

    7 Feb 14 at 5:43 am

  147. però mi discpiace che tu ti riveli uno di quelli che fanno i portoghesi in treno. è anche per colpa dei furbetti di questa infima caratura che stamo ne la merda, e poi che pensate, che vi fumano i coglioni solo a voi ? calci in culo ci vorrebbero. mica sei un senzatetto.

    sante

    7 Feb 14 at 11:51 am

  148. ma la faccia mostruosa del controllore è una citazione di Berserk o mi faccio i viaggi?

    Schutze

    7 Feb 14 at 1:48 pm

  149. @ sante :
    Zero non è affatto un portoghese. Il fumetto lo dice chiaro e tondo che lui il biglietto ce l’aveva.

    Marco

    7 Feb 14 at 5:32 pm

  150. Nei treni locali dalle mie parti i controllori non passano mai ed i ragazzi soprattutto non fanno mai i biglietti. Quindi, la colpa non è solo dei ragazzi.

    Francesco Los

    8 Feb 14 at 3:11 pm

  151. Grande Zero! Il mio più grande idolo dopo Bruno Banani.

    ge

    8 Feb 14 at 4:36 pm

  152. Pure Zerocalcare ad Angouleme… l’anno prossimo DEVO andarci, a costo di comunicare emettendo ultrasuoni. Zigh zob

    DjCartOOn

    8 Feb 14 at 8:40 pm

  153. zerocalcare, ti amo, voglio mangiare la tua merda.
    vorrei che il tuo retto fosse contaminato da una devastante patologia e infestato dalle larve.
    non dico questo perché auspico il tuo male, ma perché ciò mi darebbe la possibilità di accudirti amorevolmente, oltre a rendere condite e sfiziose le tue feci.

    marina

    9 Feb 14 at 1:11 am

  154. @Francesco Los: no no, che non passi il controllore non è una giustificazione; se vuoi usufruire del
    servizio paghi, sennò vai a piedi (che ti fa pure bene :-) ).

    Lucky

    9 Feb 14 at 1:19 am

  155. Prima voce della rubrica “Top e Flop” di Marco Damilano su “L’Espresso” di questa settimana (Data: 13 Febbraio 2014 – ebbene sì, L’Espresso arriva sempre dal futuro).

    http://oi57.tinypic.com/2irswf5.jpg

    Daje Carcà!

    Jeffrey Lebowski

    10 Feb 14 at 10:56 am

  156. Zompa il turno de che? Questo è meglio di un turno dato che è tutto vero, addirittura si vede lo sfondo dei fumetti francesi.

    Andrea

    10 Feb 14 at 2:07 pm

  157. spot:
    L’ultima opera targata Becco Giallo ha un titolo che è difficile non notare, vista la lunghezza ed il contenuto: Piccolo atlante storico geografico dei centri sociali italiani.

    “La casa editrice ha ottenuto la disponibilità del fenomeno Zerocalcare per rendere questo volume ancora più interessante. Il fumettista ha accettato la sfida, realizzando una prefazione a fumetti che farà la fortuna dell’autore del libro, Claudio Calia. Lo sappiamo tutti che quel che Zerocalcare tocca diventa oro, poiché ha la capacità di attirare un numero di lettori esagerato.”

    da.dow

    10 Feb 14 at 8:20 pm

  158. Sì ma io qua sto aspettando qualcosa di nuovo, due settimane sono passate Calca’.

    Bistecca

    10 Feb 14 at 9:17 pm

  159. Astro

    10 Feb 14 at 9:50 pm

  160. grandioso come al solito
    da notare che nel balloon del giapponese c’è il simbolo dell’eremita delle tartarughe

    DEDDE

    11 Feb 14 at 5:19 pm

  161. Ehm… no, bistecca. Questo pezzo è stato pubblicato il 3. Oggi è l’11. 11-3=8. È passata una settimana, non due.

    Jeffrey Lebowski

    11 Feb 14 at 7:45 pm

  162. ma hai litigato con Wired?

    sciurky

    12 Feb 14 at 10:42 am

  163. Ho letto tutte le storie à rébours fino al 2012. Torno nel presente a dirti che sei un genio e vado su amazon a comprare i tuoi libri

    Andrea Vardanega

    12 Feb 14 at 6:25 pm

  164. @ SCIURKY

    di wired è uscito un numero unico per dicembre-gennaio, per questo probabilmente sul loro sito hanno pubblicato solo fino a alla tavola di novembre. Aspettano che la rivista sia sparita dall’ edicola da un po’.

    zeppelin

    13 Feb 14 at 10:16 am

  165. Stima assoluta…
    Calcare uno di noi.

    Ametraal

    13 Feb 14 at 10:46 am

  166. Ho letto (a sbafo, of course) il tuo primo libro. Non ho strappato quella cavolo di introduzione di Makkox solo perche`il libro non e`mio.

    Ma il libro e`davvero bellino. La storia dell`anoressica l`ho vissuta almeno due volte di persona. E so quanto sia assurda.

    Adesso mi sbafo anche gli altri tre :)

    Saluti da chi ha visto V. Ruggero Selmi, il mammut, e tante altre cose della zona dove vivi.

    Biofilm

    14 Feb 14 at 6:36 pm

  167. Ciao Zero calcare, AIUTO! Sono mamma di giacomo. Tuo accanito lettore! Abbiamo , perchè è un problema di entrambi , un grosso problema che sta ingrassando la mia labile cistifellea e riducendo all’osso l’attitudine e la voglia di studiare del quttordicenne. Ha una bella testolina ma , voglia di studiare saltami addosso. Si si lo so che è cosa comune ma ciò non mi solleva il morale anche perchè da ex insegnante so che si può far rinascere e/ o entusiasmare le giovani menti.
    E con le loro stesse “armi”! Quindi ho pensato che se a lui e a
    Richi mio marito ed io gli abbiamo insegnato i rudimenti della matematica giocando a you -gi oh , forse l’apprendimento del latino sarebbe più carino e facile attraverso una delle tue storie. Ci hai mai pensato? Poi a dirlo alla prof, ci penserei io…tra l’altro pensa, la scuola frequentata da giacomo, è il Donatelli, lo scientifico accanto al museo del fumetto di viale Campania a Milano! Che progettone ne verrebbe fuori…

    Greengrace

    15 Feb 14 at 4:00 pm

  168. io sono d’accordo con l’armadillo u.u pagare il biglietto è un disonore! T’AMMAZZIAMO IL CANE!

    Nuntepagopiù

    15 Feb 14 at 9:28 pm

  169. ma se una volta spiazzassi tutti pubblicando la domenica?

    FIlippo

    16 Feb 14 at 9:22 pm

  170. Calcà, assumo le fattezze di Toki, il saggio fratello maggiore di Kenshiro, per consigliarti di non montarti la testa per il tutt’altro che immeritato accostamento che Amazon ha deciso di fare nella sua presentazione del Kindle Paperwhite, in cui, come esempio degli autori che possono essere letti con il loro e-reader, riportano, nell’ordine:

    Zerocalcare,
    Luigi Pirandello,
    Italo Svevo,
    Gabriele D’Annunzio,
    Edmondo De Amicis,
    e “svariati altri”.

    Stai facendo carriera più velocemente di Zerorenzi!

    http://www.amazon.it/Kindle-Paperwhite-risoluzione-integrata-generazione/dp/B00CTUKFNQ/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1392583095&sr=1-1&keywords=kindle+paperwhite#more

    Giorgio

    16 Feb 14 at 9:55 pm

  171. Cioè? Praticamente? Tu? Ti stavi arrugginendo le palle in treno e…. nell’attesa hai disegnato sta storiella? TACCI! Che genio!

    pippo

    17 Feb 14 at 10:57 am

  172. bello come al solito pure se è solo uno schizzo al volo1!:)

    alice

    17 Feb 14 at 11:36 am

  173. Santo cielo, è vero! Mi sono svegliata convinta fossero passate due settimane.

    Bistecca

    17 Feb 14 at 2:27 pm

  174. Ho una domanda. Perche’ Quando hai scritto “Dal prossimo giro il blog torna normale” hai usato una penna diversa? Che scrive male?

    Luca Guzzardi

    19 Feb 14 at 10:42 pm

  175. Grande mi piace un saco.!!

    ByrVic

    4 Mar 14 at 2:30 pm

  176. guardate queste belle vignette di zero sui compas notav accusati di terrorismo e ora in isolamento
    riesce a far sorridere di una cosa gravissima e preoccupante come questa dell’accusa di terrorismo
    bravo!
    http://dirittincasa.blogspot.it/2014/02/zerocalcare-sorrisi-amari-sullassurda.html#more

    Giacomo

    6 Mar 14 at 2:45 pm

  177. ULTIMOOO!

    Xoxxo

    9 Mar 14 at 10:11 am

  178. Era un giorno di merda …… questa mattina ho litigato col mio uomo e forse dopo 6 anni e’ finita !
    Al lavoro stanno per mettermi in mobilita’ e avendo 53 anni non vedo molte opportunita’ di ritrovare un lavoro degno di questo nome .
    Poi ho letto questa storia e mi sono messa a ridere .
    Grazie Calcare

    Lory1960

    13 Mar 14 at 3:32 pm

  179. Calcare,
    te lo dico da controllore…Grazie. A nome di tutti. Davvero. *commossa*

    Laura11

    4 Apr 14 at 8:12 pm

  180. ULTIMO!!!

    ka-boom

    12 Apr 14 at 5:40 pm

  181. HO LE LACRIME! Grande!

    Gardus

    21 Apr 14 at 10:05 pm

  182. Daje calcà!!!sempre grande tuttoggiusto tutto vero……….”MA DEVI SCOPA!”

    Ps.:ti ricordi? ”Ciao zerocalcà” cartellone e giuria.

    HAGAGAGAG

    Xraptor

    20 May 14 at 9:27 pm

  183. Daje calcà!!!sempre grande tuttoggiusto tutto vero……….”MA DEVI SCOPA!”

    Ps.:ti ricordi? ”Ciao zerocalcà” cartellone e giuria.

    HAGAGAGAG!!

    Xraptor

    20 May 14 at 9:38 pm

Leave a Reply