Una noiosa spiegazione che nessuno ti obbliga a leggere.



404 comments

1

2

Written by zerocalcare

May 19th, 2014 at 1:50 am

Posted in Uncategorized



404 Responses to 'Una noiosa spiegazione che nessuno ti obbliga a leggere.'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'Una noiosa spiegazione che nessuno ti obbliga a leggere.'.

  1. Deh…figo!
    Excusatio non petita…

    Orgo

    19 May 14 at 2:01 am

  2. ah Carcà, disegna tranquillo.Alla fine con un buon libro ti farai perdonare l’attesa.

    Alex

    19 May 14 at 2:02 am

  3. che giorni tristi ci aspettano…………….

    fekkas

    19 May 14 at 2:07 am

  4. mah
    calcà..che ti si può dire
    fai bene, c’avrai anche tu le bollette e l’enel non ti legge il blog
    io nel dubbio a milano faccio un salto. certo che se metti sti orari tipo 17 non ti lamentare se t’arrivano solo pischelli e inoccupati con l’occhio poco scaltro!

    shooba

    19 May 14 at 2:30 am

  5. Scelta C. Per me hai fatto la migliore. Buon lavoro con il libro Zero! Però magari non abbandonarlo troppo il blog, pubblica ogni tanto, quando hai tempo, qualcosa di breve: disegno, vignetta singola..

    Johnny Deville

    19 May 14 at 3:01 am

  6. Avviso ai naviganti: è la Bao Boutique e non la Baotique :-)

    Marco

    19 May 14 at 3:26 am

  7. ma che leonardo s’è forse lasciato intimidire dalla potenza dei monaci benedettini quando ha dipinto il cenacolo? no! ci ha messo un fottio di tempo, ha dipinto il volto di giuda usando il priore come modello e ha pure fatto una cacata coi colori trasformando l’opera in uno degli affreschi più fragili del mondo! VAI AVANTI COSI': noi soffriremo in silenzio!

    giacomo

    19 May 14 at 6:14 am

  8. Calcà io non sono un tuo seguace da molto tempo ma lavoro nel campo del web e capisco cosa può voler dire rimanere in silenzio per un “certo” tempo. Sperando di fare qualcosa di utile ti butto li un’idea: per premiare l’attesa di tutti noi e dare un motivo in più di attrattiva al sito, perché non renderlo compatibile anche con gli smartphone? Io lo visito col telefono ed è una cosa che mi piacerebbe, vedendo il layout mi sembra una cosa fattibile senza grandi manovre. In ogni caso sei un grande con o senza attese, quindi ti si darà il ben tornato sacrificando il vitello grasso.

    Mattia

    19 May 14 at 6:23 am

  9. Vai sereno, anzi dammi l’iban che ti bonifico già i soldi del libro…
    Ps. Hai visto cosa hanno fatto quelli di Panel Syndacate? Fumetto digitale, lo paghi quanto te pare.. Magari il blog potrebbe alimentare la voce “merendine” del tuo bilancio.

    Oh, se poi ti vergogni dicci a quale Iperdiscount le compri che te le lasciamo pagate: “signorina, mi segni due pacchi di buondì per l’omino con le mani zozze di inchiostro. Quelli senza nulla dentro che poi si monta la testa..”

    AlbertoCs

    19 May 14 at 6:25 am

  10. calcare stai sereno che io il tuo libro te lo compro lo stesso e aspetto paziente qualunque cosa ti vada di regalarci qui sul blog :) chi ha imparato ad apprezzarti farà lo stesso :)

    Zibibbo

    19 May 14 at 7:01 am

  11. allora la stramba maledizione che avvolge i mesi di aprile e maggio, non vale solo per gli studenti ! sono felice di sapere che non siamo gli unici a rinunciare alla vita al piacere e ai blog ( o alla promozione )
    in questo lasso di tempo maledetto.

    il candian

    19 May 14 at 7:12 am

  12. ma tu lo sai che con questa spiegazione hai caricato da solo il tuo porta-spade di damocle?
    dai, lavora sul libro che poi arriva l’estate e ti viene la voglia di nonfauncazzo (giustamente!).

    gabrus

    19 May 14 at 7:14 am

  13. mah^2

    Che ti devo dire… Ogni persona ha il suo tot di energie da spendere e non gli si può certo chiedere di più… Il blog non è certo un dovere, anzi, se non è nemmeno un piacere per te non sentirti in obbligo.

    Anche se qui c’è gente che sembra venerarti, quello che venerano di te in realtà è solo un feticcio, apparenza, la sensazione di immedesimarsi nelle tue storie.

    Azazuc

    19 May 14 at 7:25 am

  14. Bella! Da due mesi per ragioni che ancora non ho capito manco io sono in Iran, disperazione totale, noia, cibo pessimo, ho passato 60 giorni a refreshare il tuo blog f5f5f5f5f5 nella speranza di ripigliarmi un po’ e… Niente storielle! MAI!

    No ma tranquillo eh, fai il libro, scegli la C, abbraccia anche tu lo spirito calvinista di segno “tanto-io-mi-salvo-andatevenetuttiaffan”, lasciami crepare di tedio e dieta carnea perenne in Asia Centrale…

    PS

    Sto a scherzà. Se tieni il livello degli altri libri io mi tengo volentieri la noia centrasiatica, ne vale ampiamente la pena. Keep it real! Può pure essere che ci vediamo a Milano, se la fila conta meno di sei ore di attesa!! Tante cose ;)

    Franz

    19 May 14 at 7:30 am

  15. Buon lavoro; io intanto aggiorno compulsivamente il blog sinche qualcosa di nuovo non appare.
    Ciao

    MK0

    19 May 14 at 7:32 am

  16. Ma perchè non viene mai presa in considerazione l’opzione
    “D”: inciampo in una bella ereditiera trentenne che mi propone di diventare il suo mantenuto con tanto di contributi pagati fino alla pensione?

    Così poi fai un po’ quello che ti pare senza giustificazioni.

    cerbert

    19 May 14 at 7:44 am

  17. Speriamo che ‘sto libbro te venga mejo de “Dodici”, che era proprio proprio ‘na…

    Inlya Toc

    19 May 14 at 7:45 am

  18. A Calca’! Sei vivo!! Chebbello!! Daje, a zio!
    P.s.: ti prego! La fine dei Pooh NO!!!

    jherollah

    19 May 14 at 7:52 am

  19. a calca vai tranquillo ^^

    Zuldazar

    19 May 14 at 7:55 am

  20. Disegna tranquillo, noi aspettiamo tre mesi, sei mesi, un anno, non importa! Col libro ti fai perdonare! :)

    Valentina

    19 May 14 at 8:04 am

  21. Ma avevi anche un film da fare in mezzo a tutto questo, no?

    Michele Alessandrini

    19 May 14 at 8:05 am

  22. Stai tranquillo Calcare, vai avanti come meglio credi, noi ti vogliamo bene sempre e comunque. E’ evidente che se ti stiamo seguendo ancora siamo pazienti :-)

    Oltretuttto sei assolutamente unico, quindi non devi temere, non c’e’ concorrenza e non ci sono droghe alternative con cui sostituirti :-)

    Gianluca

    19 May 14 at 8:09 am

  23. Hai fatto la scelta giusta, dispiace un po’per noi lettori del blog, ma sappiamo che é per il tuo bene, quindi vai cosi, concentrati sul libro…
    Poi chi critica ci sará sempre…e la risposta non potrà che essere…sticazzi…

    PierToso

    19 May 14 at 8:14 am

  24. Dritto per la tua strada Miché ! Avevi già annunciato che il libro tocca molto i temi personali, e merita tutta l’attenzione. Che poi, i tuoi libri vivono veramente di vita propria, ho riletto Un polpo alla gola, e sarebbe davvero un bel film, di quelli che ti lasciano i personaggi ancora lì, vicino a te.

    Carlo

    19 May 14 at 8:26 am

  25. La C è sempre la risposta giusta… c’è chi si è laureato così. Daje.

    Dan

    19 May 14 at 8:26 am

  26. Ciao Calcare!
    Poche parole: fai quel che ti va, fai quel che ti serve, tanto hai detto bene, come fai, la sbagli.
    Io tanto, una volta al giorno lo controllo il blog per vedere se per errore hai messo qualcosa :D

    Gaspode

    19 May 14 at 8:27 am

  27. Lavora tranquillo e considera sempre che per ogni lettore di blog cacaminchia ce n’è sempre uno che ti stima tantissimo e ti legge senza giudicare. Ognuno ha il suo lavoro ed è giusto che vi si dedichi anima e corpo, se è una cosa che ci tiene particolarmente a fare! Per quanto mi riguarda, stai sciallo e fai quello che ti senti di fare, la mia stima non diminuisce perché un lunedì non ho la storiella da leggere ^^ Attenderò con pazienza il libro! Buon lavoro, Calcà, sei il mio coatto preferito XD

    Chiara L.

    19 May 14 at 8:30 am

  28. a me frega cazzi quando lo trovo aggiornato bene, quando esce il libro lo prendo, quando non esce il libro e non aggiorni il blog pace, ho pure altre letture eh… meglio leggere qualcosa di buono quando è pronto che non roba fatta tanto per.

    michelangelog

    19 May 14 at 8:40 am

  29. Ma che te fregaaaa! vai col libro chessòsoldi!

    Dario

    19 May 14 at 8:42 am

  30. Non tutti i mali vengono per nuocere!
    La Politica toglie soldi all’Istruzione?
    Zerocalcare riesce a pagare l’affitto!
    ME-NO-MA-LE CHE ZE-RO C’EEEE’! :):):)

    Melo

    19 May 14 at 8:50 am

  31. A calcà, ma chisselincula l’altri.
    Mettice er pezzo de core, mettice l’anima, ma fai sto libro: chi ti dimentica non ti merita.

    OneBACo

    19 May 14 at 8:51 am

  32. Non vedo l’ora che esca il libro :)

    Capo

    19 May 14 at 8:52 am

  33. In realtà è assurdo che ti cachino il cazzo perché sul tuo blog ci scrivi quando vuoi tu e non quando vogliono gli altri.
    Detto questo se scendi da Taranto in giú magari riesco a beccarti :D

    Ysingrinus

    19 May 14 at 8:54 am

  34. no ma “nessuno può lasciare Baby in un angolo” citazione favolosa :-D Comunque il tuo progetto è quello e se ci sta dentro un pezzetto di cuore beh…chi segue il blog può aspettare!

    Valentina

    19 May 14 at 8:58 am

  35. solo 4 commenti alle 10:00 ? è già declino ;-)
    Dai che scherzo, non capirò mai come si possa criticare chi pubblica o ti fa leggere qualcosa, completamente gratis..

    Sei un fenomeno, quando mi sento giù vado a leggermi “gli stadi di accettazione di window 8″..impagabile

    Naar

    19 May 14 at 9:02 am

  36. La cosa è molto semplice: se non ti affranchi dal blog e non sperimenti qualcosa di diverso, in uno spazio diverso (come, appunto, un libro), come artista farai fatica a crescere, forse anche perché “trattenuto” dai fan che ti scrivono GENIO! anche quando pubblichi gli scarti. E se diventi più bravo e arricchisci il tuo tratto e le tue tematiche, il blog ne guadagnerà. La scelta C a me sembra obbligata. In bocca al lupo :)

    irene

    19 May 14 at 9:04 am

  37. Ti scrivo per la prima volta calcà!
    Sì, ci dovevi delle spiegazioni, perlomeno a me sì.
    Ma non te preoccupà, noi te volemo bene, quindi sta tranquillo e il libro fallo bene!

    paolo

    19 May 14 at 9:10 am

  38. sei pure troppo premuroso, guarda.
    come i pooh.
    (mi spiace molto, ma non sono cliente dei tuoi libri. vivo dietro a una dogana occhiuta, e per di più non ho la carta di credito. ma ti giuro che se ripasso da quelle parti mi drago tutti i secondamano che trovo, se ancora ce ne sono)

    ricco&spietato

    19 May 14 at 9:17 am

  39. Se passi da Ancona ti perdono XD
    L’importante è che continui a tirare fuori roba degna del tempo che le si dedica!

    Marco

    19 May 14 at 9:17 am

  40. Quello che fai, fai bene. Vorrà dire che attenderemo trepidanti il libro e le pillole del blog che appariranno ogni tanto come oasi nel deserto del lunedì. Buon lavoro con il libro!

    Gianni

    19 May 14 at 9:23 am

  41. …Verrei fino a Milano a spiegartelo a voce, ma non mi va de prende nè er Frecciarossa nè Italuccio: fa’ come ca..o te pare e non dare retta ai droidi protocollari!!
    Sei un artista, se lo fai pe’ i soldi è mejo che vai a pulì i vetri ai semafori (che se guadagna bene).
    (sorriso)

    Buona giornata!

    P.s.: comunque pure io avrei risposto “C”

    Lorenzaccio

    19 May 14 at 9:36 am

  42. Calcà te vogliamo bene!

    Vivailnuovolibro

    19 May 14 at 9:36 am

  43. Porcoddio,io alla tua età avrei già fatto blog, libro e pure du’ pippe… ‘sti giovani!

    branda

    19 May 14 at 9:39 am

  44. Attenzione che se ti fai attendere troppo ti toglierò il like per darlo allo stalker strano coll’occhio da matto e i baffetti da pubertà.

    Sono divertenti gli stalker, io ne avevo uno, ora è sparito. Credo l’abbiano internato. Oppure è morto, non so.

    Troiate a parte, siamo tutti (o molti dai) in attesa del libro, pazienza per il blog.

    Dav

    19 May 14 at 9:57 am

  45. Manca l’opzione “D”: schiavizza un pischello, che fa il blog e tu firmi.
    Poi un altro che fa il libro. E tu firmi.
    Poi un terzo che fa un secondo libro. E tu firmi.
    Detta anche opzione Disney, che se WD disegnava tutto da solo io non crescevo con Topolino e lui moriva sotto un ponte. (E pure Picasso ha fatto così!)
    A quel punto parti coi gadget.
    Poi ci vediamo tutti a Rebibbia World, che farai costruire a Roma Nord, perché li ci stanno i soldi.
    Infine quoti tutto alla borsa di Hong Kong.
    Daje.

    Bart

    19 May 14 at 9:57 am

  46. Secondo me tu non devi spiegazioni a nessuno che ti stimi, Zero, tutti gli altri fanculo.
    Un bacio grande, comprerò il tuo libro, se non altro per conoscerti meglio.

    Elena

    19 May 14 at 9:58 am

  47. I vip si aspettano sempre, w calcare

    Brucaliffo

    19 May 14 at 9:58 am

  48. A me è bastato leggere “nessuno mette Baby in un angolo”, per dimenticarmi dell’attesa!

    Forza, Calcare :D

    LaRaffa

    19 May 14 at 10:00 am

  49. Caro zero,
    come dice mia figlia di 2 anni “sono tanto contenta che ci sei”. La sincerità paga sempre.
    Vaya con tu corazón e incrociamo le dita che il pezzo di cuore dipinto e raccontato nel libro sia quello che piace di più a tutti noialtri :-)

    Alice

    19 May 14 at 10:01 am

  50. Considerando che peggio del finale di 12 non potrà mai essere, finisci sto borgo pio di libro e torna ad aggiornare il blog con regolarità.

    Augh.

    Gaspare

    19 May 14 at 10:01 am

  51. Zero premesso che fai *giustamente* come cazzo te pare, io ti consiglio di pubblicare ogni tanto sul blog un disegnetto a cazzo, na cosa piccola, chessò pure tuo cugino in bicicletta, giusto per far vedere che non sei morto! Che se non aggiorni il sito la gente lo pensa pure!

    Mau

    19 May 14 at 10:02 am

  52. Vai tranquillo e grazie sempre per le risate che ci regali!!!!!

    Piero

    19 May 14 at 10:05 am

  53. A Carcà,

    dicce piuttosto quann’esce ‘r libbro!

    FallingFireBalls

    19 May 14 at 10:07 am

  54. Tranquo Calcare, ogni tanto buttaci una vignetta a noi popolo del Lunedì, poi finito il libro torna a farti sentire un peletto di più e noi vedrai che ti perdoniamo… e se il libro esce pure bene magari ce lo compriamo pure e ti diamo una mano coi signori ENEL e compagnia :)

    Freddy

    19 May 14 at 10:08 am

  55. A me basta 28 maggio via solferino angolo ecc ecc, mezzo metro dal mio ufficio. Alé.

    Frà

    19 May 14 at 10:10 am

  56. si si racconta tutte le robe che vuoi però poi se il libro è nammerda mi ridai i soldi… ahahahahah

    il solito anonimo

    19 May 14 at 10:11 am

  57. Quando meno te l’aspetti, ecco una nuova iniezione di Calcare, ormai t’avevo dato ai caraibi, con un mojito da una parte e una strafiga dall’altra.. peccato per milano ma da lecce è leggermente fuori porta, ma almeno a roma per un disegnetto su “dodici” sono riuscito a vederti. ciao!

    Ema

    19 May 14 at 10:12 am

  58. Perché compare scritto in alto nel blog “IL POST” ?! Dopo Wired ti sei venduto anche a loro eh??
    (Da leggere con ironia)

    psycho

    19 May 14 at 10:15 am

  59. Hai fatto la scelta giusta, comunque vada. Hai un talento raro (sì, mbè?) che sei riuscito a coltivare nel migliore dei modi ed è giusto, anzi, sacrosanto che tu voglia guadagnare facendo ciò che ami. Meno pippe mentali finanziarie, più disegni. Sul blog, sul libbbro, sui tovagliolini degli autogrill, dove ti pare. L’importante è che tu faccia ciò che ami e che sai fare meglio. E non è insegnare a Blanka le disequazioni lineari. E se riesci a pagarti la pagnotta, tanto meglio così.

    MB

    19 May 14 at 10:16 am

  60. Non. Ti. Preoccupare.
    Se non pubblichi roba perchè stai per pubblicare PIÙ ROBA che uscirà tutta insieme, che ti scusi a fare? Da lettrice sono più felice con un libro.

    Quindi basta giustificazioni, che qui tra i fan stamo a diventà er coro delle Benedettine del Sacro Commento Motivazionale ‘Sei bravo. Sei bello. Non hai fatto niente di male. Gesù ti ama’
    che nemmeno le puerpere minorenni col fidanzato ignoto.
    DAJE CALCÀ.

    Vicky

    19 May 14 at 10:17 am

  61. Sennammerda.

    Ma no perchè non aggiorni il blogghe, chè giustamente le bollete son da pagare e ci hai pure tu sto brutto vizio del cibo di sostentamento … Che poi magari vien anche bello.
    Eh no.
    Non puoi portarmi “rebibbia regna” nei cessi d’Albione e poi cadermi su “nessuno mette baby in un angolo”, chè sorreta m’ha stramazzatolacazza con quel film.

    Però sallo, se ti metti a fare i videi come quell’altro barbone ti fanculizzo.

    Ciupps

    19 May 14 at 10:18 am

  62. Me fai tajà perché tutte le volte te aspetti na caterba de insulti, mentre alla fine il 90% dei commenti sono del tipo “vai tranquillo”!

    Vai tranquillo calca’ che il libro lo compramo : )

    (Se è na merda rimborsi tutti però eh)

    Bob

    19 May 14 at 10:22 am

  63. Ma tu sei anche troppo caruccio e premuroso, occhio che la gente s’approfitta! Stai tranquillo e sereno, t’aspettiamo anche millenni :D

    Tibe

    19 May 14 at 10:22 am

  64. non ho affatto l’occhio da matto, è congiuntivite (e poi sarai megli te, ti ho visto oggi quando uscivi di casa e non avevi un bel aspetto). Questi non sono baffetti da pubertà sono baffi stile iberico hipster!

    jhonny stolker

    19 May 14 at 10:24 am

  65. daje ragazzo, tu dedicati pure al libro che so che verrà figo (anche se ancora devo prendere dodici), noi cercheremo di resistere anche con poco blog :)

    Diego

    19 May 14 at 10:24 am

  66. Hai citato Dirty Dancing ??!!!!!!!!!!!
    Qualche donna ti ha costretto a vederlo eh ??!!
    Che finaccia ahahahahah
    Sei un grande, aspettiamo tutti il libro daje.

    Gabriele

    19 May 14 at 10:26 am

  67. Hai aggiornato il blog spiegandoci come mai non puoi aggiornare il blog. Come si fa a non amarti?

    Live Long and Prosper ;)

    Gianluca

    19 May 14 at 10:27 am

  68. Vai tranquillo Calcare, l’ansia e’ una brutta bestia ma come vedi hai del seguito che non ti molla, dovessi silenziarti anche per un anno intero o piu’ ;)

    Fed

    19 May 14 at 10:28 am

  69. Ah calca’, statte tranquillo.
    C’hai pure te le bollette da pagare, e noi siamo solo che contenti se riesci a mantenerti facendo una cosa che ti piace fare… Vai avanti così!
    Poi se il libro è ‘na merda tranquillo che veniamo a corcarti di botte. <3

    Elisa

    19 May 14 at 10:28 am

  70. Calcà, ma Lucas non ti ha insegnato nulla?
    Ripubblica le vecchie vignette…a colori. Cambia font.
    Falle ridisegnare da un amico.
    Ci fai 3 mesi di revival e ci finisci il libro :P

    Duke

    19 May 14 at 10:28 am

  71. chi sei? come sono finito su questa pagina?

    Carlo

    19 May 14 at 10:28 am

  72. Calcà, fai quello che devi (e se proprio t’avanza tempo metti du vignette sul blog ogni morte di papa pe tenè buono chi rompe).

    Emanuele

    19 May 14 at 10:29 am

  73. Calcare, fai pure il libro, tanto te lo compreremo lo stesso! Sei bravissimo e te lo meriti! Mi spiace per le storielle ma me ne farò una ragione!
    Continua così!

    Fracchio

    19 May 14 at 10:29 am

  74. […] se dopo il mio sproloquio logorroico (sgrunt) vi fossero rimasti due minuti, andate a leggervi questa striscia di zerocalcare sull’argomento; è imperdibile […]

  75. Zero, tranquillo, non ti dimentichiamo e ti vogliamo bbbbene lo stesso! ;D

    Gabriele

    19 May 14 at 10:37 am

  76. …puoi subaffittare lo spazio vuoto!?!

    sergio

    19 May 14 at 10:37 am

  77. Fai bene 0!
    non vedo l’ora di leggere il nuovo libro!

    peppino

    19 May 14 at 10:38 am

  78. ma fai fifty fifty no? oppure assumi uno stagista…

    Cris

    19 May 14 at 10:39 am

  79. aò e quante pippe pe giustificatte che hai trovato LA FREGNA!

    mandrake

    19 May 14 at 10:39 am

  80. ehi… ciao calcà, sono io lo stalker? vero? vero?
    eh? dai lo so che tanto leggi e ti importa di me! è inutile che fai così che non caghi la mossaaaa
    ti scrivo in pvt su facebook che magari andiamo a bere una tisana insieme eh? okkei?

    zerocalcarinoBoss1!!!1!!!!!

    19 May 14 at 10:43 am

  81. Ciao Zero. Ormai gli aggiornamenti del blog sono quasi sempre delle storielle brevi sul fatto che non riesci ad aggiornare il blog e sul numero degli impegni che ti impedisce di mantenere il ritmo inizialmente promesso. Beh: sbattitene e dedicati al libro. Il blog aspetta. O meglio: io aspetto volentieri, piuttosto che continuare a vederti scrivere sempre le solite cose. Dopo un po’ diventa stucchevole, e considerate le tue capacità narrative è davvero uno spreco. Vai tranquillo, lavora sul libro e torna sul blog quando avrai qualcosa da raccontare (e un po’ più di tempo per farlo)!
    Un consiglio da lettore e da coetaneo. :)

    Martin

    19 May 14 at 10:43 am

  82. Non vedo l’ora di divorare il tuo libro, procedi tranquillo, Calca’!

    George78

    19 May 14 at 10:44 am

  83. Vai tranquillo Calcà, aspettiamo il libro con fiducia

    Andrea "PO"

    19 May 14 at 10:46 am

  84. noi ti aspettiamo e aspettiamo il libro
    :)

    la Giulia

    19 May 14 at 10:48 am

  85. fai così: ogni tre settimane pubblichi il disegno di un gattino anche solo schizzato.

    Latente

    19 May 14 at 10:48 am

  86. buon lavoro calcà! (col libro e coi mammocci/blanka)

    matt

    19 May 14 at 10:48 am

  87. La mia domanda è una e una sola: ma la madre di sto ragazzino ti legge???!

    Alessandra

    19 May 14 at 10:49 am

  88. NESSUNO SI SCORDA PAZIENZA

    Giacomo

    19 May 14 at 10:49 am

  89. Aspettiamo con ansia :)

    Alessandron

    19 May 14 at 10:50 am

  90. ^_^ Dai Calcare fai il libro che lo leggo col mio boy. (Due chiacchere a Roma quando le fai?)

    Rachele

    19 May 14 at 10:50 am

  91. Io ti caco comunque il cazzo nei commenti

    Marco

    19 May 14 at 10:51 am

  92. ma quelli che ti rompono le palle perché sei in pausa dal blog per stare dietro al libro, a Martin che ci mette 6 anni a scrivere un volume del Trono di Spade che gli fanno? una bomba sotto casa?

    e a proposito del diritto degli autori di prendersi il tempo di cui hanno bisogno: http://journal.neilgaiman.com/2009/05/entitlement-issues.html

    coraggio :)

    hattulla

    19 May 14 at 10:51 am

  93. Scusa chi sei?

    raf

    19 May 14 at 10:53 am

  94. Ah Calca’, la spiegazione mi ci voleva, grazie :-)

    Fai il libro fatto bene, se mi dovro’ sorbire il tuo silenzo per botte di un mese e mezzo, be’, so be it :)

    Ferdinando

    19 May 14 at 10:57 am

  95. Nun te preoccupà Carcà, che de te nun ce scordamo

    (senza contare che oramai se pure si scorda di te il 90% dei tuoi fans e il libro lo compra un decimo dei rimanenti, venderai comunque almeno quanto Moccia! ;-) )

    OneiroDancer

    19 May 14 at 10:59 am

  96. Non te preoccupa de noi calcare!!!!

    mc

    19 May 14 at 11:02 am

  97. Vista la prospettiva del nuovo libro si attenderà volentieri. Ma, domanda (sono conscio che qui non c è lo spazio per rispondere ma chissene). Il film procede? Spero di si perché roba cinematografica degna made in ita esce col contagocce e la profezia è un capolavoro. Intanto daje col libro!

    Al

    19 May 14 at 11:06 am

  98. Ho letto solo una buona notizia, daje de libro. buon lavoro :)

    Silvia B

    19 May 14 at 11:06 am

  99. Vai tranquillo di opzione C e dedicati al libro! ;)
    Diavolo però, proprio il 28? Presento la tesi del Master, sarà per un’altra volta.

    Alex

    19 May 14 at 11:08 am

  100. mi aspettano tempi buiiiiiii… ma daje co sto libro Carcà! :D

    Miriam

    19 May 14 at 11:11 am

  101. W lo Staller!

    cooksappe

    19 May 14 at 11:12 am

  102. Oh ma rasserenati. L’incipit m’ha fatto venire un’ansia che manco la bestia di a panda piace! Ho pensato: “che è successo?” “oddio l’hanno menato male” “un terremoto circoscritto a cinque metri quadri di Rebibbia gli ha ingoiato il computer” “ha trovato il plumcake d’oro, se l’è magnato e mo’ caga dobloni” e invece stai lavorando ad un libro: e sticazzi! Sentiamo sempre la mancanza del blog, ma meglio così, daje che il prossimo te lo compro come al solito in anticipo, manco aspetto le recensioni. Ti aspettiamo a Bologna!

    SalvatoreCthulhu

    19 May 14 at 11:13 am

  103. Ma chi è sto zero calcare che bao mi linka su fb? boh..

    (a parte le stronzate, ma dai davvero ancora ripetizioni? Ma blanka non sa chi sei o se ne frega? mah..)

    obo

    19 May 14 at 11:13 am

  104. Per quanto mi riguarda, preferisco leggere un bel libro d’un autore che mi piace, finanziandolo e permettendogli così di continuare a lavorare, piuttosto che “beccarmi” una storiella leggera – ancorché gratis – ogni maledetto lunedì su due.
    Vai tranquillo Calcare, aspettiamo il libro con ansia.

    P.M.

    19 May 14 at 11:13 am

  105. Daje.

    Storm

    19 May 14 at 11:15 am

  106. OK Calca, o zero, o come cavolo ti pare…. Anch’io ci ho il mutuo, anch’io i miei casini, se almeno coi libri sfanghi in questi tempi di cacca fanne un botto, hao qualcosa da dire? Cacchio mi ticcherà pagare un tuo libro? Vabbè faremo lo sforzo. :P

    Gigio

    19 May 14 at 11:18 am

  107. Non ci si può dimenticare di te!!
    Scrivi bene sto libro, che poi magari mi ci fai un disegnetto sopra :)

    cia’

    SonicReducer

    19 May 14 at 11:21 am

  108. Sfornaci un bel libro calcare ;-)
    Fortunatamente, anche se il tuo blog è decisamente parte degli argomenti di chiacchiera con il mio ragazzo che adesso è appunto nella perfida Albione, preferiamo avere tutti e due un tuo bel libro da leggere il prima possibile ;-)

    Elettra

    19 May 14 at 11:30 am

  109. La C!!! La C va benissimo!!! Basta solo un piccolo segno di vita sporadico che ci rassicuri sul fatto che prima o poi dovremo nuovamente litigare in fumetteria con un ragazzino brufoloso che si vuole cispare la tua ultima copia!

    Camilla

    19 May 14 at 11:32 am

  110. Opzione D:io e altri ti compriamo il libro perché nn sarà uno schifo e se lo fosse ,sarebbe il minimo per ripagarti di quello che fai aggratis sul blog!
    Eddove sta scritto che devi lavora’aggratis e se devono pure lamenta’?;)

    Simo

    19 May 14 at 11:36 am

  111. Un libro?? Grandeeee! Ma il titolo…lo si può sapere in anteprima??
    Di sicuro è un bellissimo traguardo e motivo di orgoglio! Però non trascurarlo troppo il blog eh! Che a me le tue vignette servono per digerire meglio le giornate! ;)

    Francesca

    19 May 14 at 11:40 am

  112. Ciao. sono una fan in incognito. non ti ho mai scritto. come chissà quanti altri. Ti apprezzo, ma non mi occorre lasciar commenti. Qualcuno stila giudizi un pò troppo alla svelta, non te ne curare. Non sei paragonabile ad una scimmietta da circo. Esprimi la tua arte in libertà. La trasparenza che hai verso i tuoi lettori è atipica, mi piace molto, e mi fa ridere anche quella. Ricorda il maestro zen. Prendi il tuo tempo. Il tempo di una risata. Distensione temporale necessaria per far ridere.

    Ps: hai un pubblico piuttosto squattrinato ma che ti vuole bene. Non ci siamo scordati, ma dacce il tempo de mette da parte du spicci!
    Buon lavoro.

    Arlie

    19 May 14 at 11:44 am

  113. Carcà. Dormi/magna tranquillo, come quello della ritmo ore pasti.
    Te volemo tutti bene, pure quelli che non sò de Rebibbia.

    PieroDettoErVertebra

    19 May 14 at 11:45 am

  114. Io non sto all’angolo via Castelfidardo…ma a Castelfidardo (AN)…appena fuori mano forse! Ora ricatto mio fratello che invece abita li e lo obbligo a fare 5/6 ore di fila minacciandolo di morte lenta in atroce agonia se non torna con almeno uno schizzo di un gattino con dedica!!!

    Camilla

    19 May 14 at 11:54 am

  115. Non ci dovevi spiegazioni! Comunque grazie lo stesso per averlo fatto.. e nessuno mette Baby in un angolo!

    Giupy

    19 May 14 at 12:03 pm

  116. Ti ho sentito parlare a Torino. Questo libro va fatto, e va fatto bene. Non solo perché stai facendo qualcosa per te, ma anche perché ne godremo pure noi :-). E poi i patti erano chiari, no?: “Una storiella un lunedì su due. Che comunque non è un patto de sangue eh”. Abbraccio!

  117. Fai benissimo. Fa quello che vuoi, non devi niente a nessuno se non al tuo talento e grazie per tutto quello che hai già fatto e alla sincerità con cui ogni volta affronti i problemi, tuoi di ansia e nostri da lettori affamati. E vedendo i commenti la pensiamo tutti così. Dài!

    Filippo

    19 May 14 at 12:14 pm

  118. ma sta scimietta demmerda! faccè ridè carcà

    required

    19 May 14 at 12:15 pm

  119. C’è tanta consapevolezza sulla qualità relativa, raggiunta finora, dai libri rispetto al blog.

    Anna

    19 May 14 at 12:16 pm

  120. L’ho letto anche se non penso tu ne debba, spero di non aver sbagliato, ma cerca di capire: è pur sempre un 0Calcare originale aggratis…

    Wilson

    19 May 14 at 12:17 pm

  121. oh ma chi sarebbero ‘sti pu?

    tahuelche

    19 May 14 at 12:22 pm

  122. Karká mannace un twitter quanno te se rivede sul blogge…..daje su!!

    Diablo

    19 May 14 at 12:23 pm

  123. Ah, me so’ scirdato de chiedete, ma poi come hai risolto co’ la reggina Elisabbetta a Guantanamo?

    Carlo

    19 May 14 at 12:24 pm

  124. Ma come possiamo dimenticarci di te! Aspettiamo con ansia il libro! DAJE TUTTA

    Simona

    19 May 14 at 12:30 pm

  125. Calcà, scrivi tranquillo che non te se dimentica nessuno.

    PS: anch’io faccio “l’altro lavoro” per sbancare il lunario, e l’ultima frase dell’Armadillo me la sogno la notte.
    Stamme vè

    ilcuoredijhonny

    19 May 14 at 12:31 pm

  126. Ma fai solo bene :)
    Aspettiamo il libro!

    G

    19 May 14 at 12:34 pm

  127. Non sentivo il bisogno di spiegazioni, ma ho letto comunque *so trasgressiva*
    Comunque, io con te applico lo stesso criterio con cui prendo le uscite degli altri webcomic che seguo: aspetto e, quando vengono aggiornati, ringrazio. Con i webcomic non ci si guadagna niente (a parte la fama, che però non ti accettano quando vai a fare la spesa), e non è che se uno mi fa un REGALO io gli sputo in un occhio e gli dico: “Sè, vabbè, potevi farmene uno pure la settimana scorsa, no?”. Per dire.
    Personalmente, credo che l’opzione C sia l’unica veramente sensata per tutti, anche per noi lettori: i tuoi libri sono fantastici, raccontano MOLTISSIMO di più di quello che riesci a fare con le vignette del blog (ovviamente) e non averli più o, peggio, averli fatti male mi dispiacerebbe molto.
    Cia’!

    Noha

    19 May 14 at 12:44 pm

  128. Calca’, noi ti amiamo comunque e pertunque. Fa quello che puoi/vuoi, ma fallo :)
    Comunque con la citazione da Dirty Dancing hai vinto!
    Sei a Roma a fine mese?

    MammaOlandese

    19 May 14 at 12:51 pm

  129. Dai Calcà,
    io sono per fare le cose a modo come la tua opzione C, quindi stai sereno e mettici il tempo necessario.

    A Parma ti aspettiamo sempre.

    Stammi bene :)

    Pater

    19 May 14 at 12:57 pm

  130. Ma fai un po’ quel che ti pare…

    scherzi a parte, io la “regolarità” delle tue uscite del blog non me la sono mai cagata, mi piace che ci siano non mi aspetto di averle tutte le settimane, puntuali come un orologio a cùcù tedesco (che ormai la svizzera.. ‘nsomma), e nemmeno mi interessa che i post siano lunghi o corti..

    alla fine che voglio dire? non abbandonare completamente il blog, ma.. si.. beh.. fai un po’ come ti pare :D

    Giack

    19 May 14 at 12:59 pm

  131. Calcà…. io me ne sarei uscito con una serie a puntate dedicate ai lettori del Blog:
    “Ragazzi dopo anni che racconto io la mia visione della vita…. ho deciso per i prossimi ventordici numeri di dare voce a voi lettori, create le vostre storie e inviatele in busta chiusa alla casella postale etc etc etc le più belle saranno pubblicate sul blog etc etc”.
    Così tamponavi per un pò!!
    Non se più la vecchia volpe di un tempo!! Mannaggia a te!

    Craspio

    19 May 14 at 1:00 pm

  132. Finchè non potrai pagare le bollette a commenti (“è arivata la luce, so’ 150 commenti! O’ vedi che succede a sta sempre sull’internet!?!”) fottitene e scegli la C, la D, la XYZ, quello che te pare!

    Mattia

    19 May 14 at 1:18 pm

  133. daje calcare
    però fallo bene sto libro mi raccomando ;)

    matteo

    19 May 14 at 1:19 pm

  134. ahò, ma mica te c’hanno legato al blog, dovrai magna’ pure te ogni tanto
    solo…. non lo abbandonare del tutto… grazie

    TankGirl

    19 May 14 at 1:19 pm

  135. Calcà, quanno passi per Udine fatte sentì!!

    Ferruccio

    19 May 14 at 1:19 pm

  136. Hai fatto bene Calcà! Alla fine devi magnà pure te!
    In attesa del prossimo libro! Non me te scordo!
    Quando c’hai tempo metti du cazzate sul blog che fanno sempre ride! ;)
    In bocca a lupo!

    HowIMetMyself

    19 May 14 at 1:19 pm

  137. 137esimo!

    Davide

    19 May 14 at 1:29 pm

  138. Caro Calcare…è bello vedere che qualcuno ci tiene ancora al proprio lavoro e ai propri impegni….non t’affliggere, c’hai fatto innamorare!!! Non ti dimentichiamo! Buon lavoro! ;)

    Silvia

    19 May 14 at 1:38 pm

  139. Dajeforte Calcare, è vero che il blog rappresenta un bel punto pubblicitario ma hai sempre tirato fuori delle belle storie per i libri, quindi è sacrosanto se ti ci concentri sopra!
    Ci vediamo a Milano

    PiacenzaSkinhead

    19 May 14 at 1:41 pm

  140. Io in effetti aspettavo una spiegazione ma molto piu’ semplice. E cioe’ che avevi detto che dalla gita a Londra dovevano uscire tre storielle ed invece sono due… O avevo capito male?

    Luca

    19 May 14 at 1:45 pm

  141. DAJEEEEEEEE CALCAAAAAAAAAAAAAAAAAARE. Vai collibro.

    Federico

    19 May 14 at 1:54 pm

  142. sei nammerda, devi tutto al blog, dovresti sacrificare una vergine a wordpress ogni luna piena…
    :-P :-P :-P

    And

    19 May 14 at 1:57 pm

  143. …commosso…

    Hector

    19 May 14 at 1:59 pm

  144. almeno non fare come in “Dodici”: 11 euro, pe 4 paginette.

    Butta er sangue DAJE

    Alessandro

    19 May 14 at 2:03 pm

  145. e basta co ste scuse
    fai quel che ti pare, no problem.
    bravo sei, datti da fà e ti vien bene.
    basta che fai na roba meglio di 12 che non si poteva vedé.

    Hellster

    19 May 14 at 2:13 pm

  146. Beh dai, un pochino ti cago il cz pure io…
    Se li pubblichi qualche giorno DOPO non possono essere delle PREview…
    Sei 1 spasso, complimenti!
    PS: ma tu fai pure ripetizioni di matematica? Un fumettista ne è in grado? (ho insegnato matematica in un liceo artistico, e mi pare impossibile che anche uno solo di quei ciucci avrebbe mai potuto in futuro insegnare matematica a qualcun altro.
    Complimenti, hai una propensione logica nettamente migliore della media degli artisti (cosa che comunque dalle tue tavole si capisce… :) )

    Roberto

    19 May 14 at 2:23 pm

  147. calcà, so quello che t’ha detto “ci vediamo sul blog” al comicon. Vedi che non ti volevo mette strizza, eh, era pe ditte “tanto ci si rivede”

    hwini

    19 May 14 at 2:41 pm

  148. Calca’, quello che fai è fatto bene: 1/4 di blog + libro e mezzo film: 4/5 de film + blog e no libro; 2/3 di scazzo e 1/3 di libro… Se finora hai scelto di testa tua e ci stai dando tutte queste soddisfazioni un motivo ci sarà ed è venuto dalla tua testa quindi.. continua così! ciao!

    Pierfrancesco

    19 May 14 at 2:42 pm

  149. Sarò onesta…A me se qualcuno non lo scrive su FB dell’aggiornamento del tuo blog, manco ci penso a passare. Fa’ come ti pare che campi meglio. Tanto, qualsiasi decisione pigli, ci saranno lamentele a prescindere.

    Steph

    19 May 14 at 2:43 pm

  150. Hai fatto bene a scegliere C. E a questo punto aspettiamo in buon ordine il nuovo libro.
    Però una cosa ce la devi, sulle pagine di questo blog: chi ha ucciso Denver? Perché??

    Diego

    19 May 14 at 2:45 pm

  151. Daje calcà, sotto col libro, che non vedo l’ora di comprarlo! E poi hai fatto uscire il post proprio oggi che è il mio compleanno, questo mi ridà speranza :))

    kero kero kero

    19 May 14 at 2:46 pm

  152. Alessa’, ma come fai a lamentarvi per “Dodici” (11 euro 4 paginette). Ogni disegno è una goduria! e ti ricordo che un libro nuovo di Sophie Kinsella costa 18 euro… ;) Quest’uomo c’ha l’affitto da pagare! Damoje ‘na mano no! :-) E se poi avanza pure qualche soldo magari se li merita pure, credo. ciao!

    Pierfrancesco

    19 May 14 at 2:46 pm

  153. D = trasformi il blog in una fonte di reddito, per piccolo che sia. E tanti grassi vattelapijainderculo a Wired, che è na revista per fighetti de destra (come Riccardo Luna). Tié :D

    [Senza allargarte, però se te sbatti du righe per mette su un abbonamento al blog, io 5 € al mese per skassarmi di risate quelle mattine che mi svejo con l'umore nero come la pece te li pago volentieri. Se vuoi consigli su come fare scrivimi che te spiego]

    Stefano

    19 May 14 at 2:52 pm

  154. Zero, perché non una risposta D?
    Ti concentri sul libro e ogni tanto, quando c’hai tempo scrivi sul blog. Anche che so due stronzate, alla fine avrai comunque un pubblico che ti segue meglio e al libro gli dai tutto il tempo che si merita. Daje zero! Continua così!

    muninn

    19 May 14 at 3:11 pm

  155. D = Trasformare il blog in una fonte di reddito investendo un po’ di tempo nella creazione di un abbonamento al blog. Con tanti sonori vattelapijáinderposto a Wired, che è una rivista per fighetti di destra :)
    Io 5 € al mese per scassarmi di risate quando mi sveglio di umore nero come la pece te li darei volentieri.

    [E nell'improbabile caso tu non sappia come fare, scrivimi pure che te spiego]

    Stefano

    19 May 14 at 3:26 pm

  156. ECCOLA QUA, INSOLITAMNETE PUNTIALE, LA PRIMA DELLA LUNGA SERIE DI SOTTILI MARKETTE.

    TI DO’ UN IDEA PER IL FUTURO, FAI STORIELLE SUL BLOG CON L’ULTIMA VIGNETTA OSCURATA, CHI LA VOLE RICEVERE PRIVATAMENTE TRAMITE MAIL DEVE PAGARE UN EURO O PIÙ SUL TUO CONTO CORRENTE.. GENIALE NO?

    LOLO

    19 May 14 at 3:49 pm

  157. Io lavoro a 50 metri da via Solferino angolo via Castelfidardo. Apparte che è una delle zone più fighette di Milano e te proprio non ci azzecchi per niente (e neanche io), ma lì ci sono il bar tabacchi, la farmacia, il temporary shop, il ristorante, il parrucchiere, ecc ecc ma nessun Baotique o Bao boutique. Ho anche chiesto in giro ma niente. Ci sarebbe un negozio per gli amici animali che si chiama “Bao per Miao” ma non voglio neanche prenderlo in considerazione. A Calcà ma dove ti sei andato a infilà ?!
    Ma, scusa la domanda idiota: ma il libro è un libro libro tutto scritto o un libro di fumetti?

    Bravo, ciao

    ARKILARIO

    19 May 14 at 3:53 pm

  158. Ecco, emmò so’ cazzi…mò hai rotto…mò te spezzolezampeargatto…sèè, l’affitto…me te ce vedo: n’appartamento al Parioli moquettato di ermellino imperiale…Daje: prova a nnegà che c’hai le maniglie di casa fatte de corno di rinoceronte in estinzione…Epprovece, se c’hai ‘l coraggio…
    Almeno ‘na webcam cor pischello de coccio che dice cazzate ‘n francese…
    Cheddelusione Calcà…da te proprio nun me l’aspettavo… Và a lavorà, dabbravo…che se oltre a scomparì fai pure un libbro demmerda devo usciì accercà nuovi eroi…e allora sono cazzi…

    Dapp

    19 May 14 at 3:55 pm

  159. PS: se non una storia, almeno la lista della spesa autografa…TUTTO,CAZZO,NUNCELASCIA’ASSECCO!!!!!!!

    Dapp

    19 May 14 at 3:56 pm

  160. calca’, io ero preoccupato che stavi a bere piscio a guantanamo!

    gianca

    19 May 14 at 4:03 pm

  161. aspetto il libro con ansia datte da fa’
    ma de che parla??

    flas

    19 May 14 at 4:11 pm

  162. arriva un nuovo libro,potrò smettere di farmi di En per almeno un giorno, grazie <3

    rana

    19 May 14 at 4:11 pm

  163. Ancora io, forse ho svelato il mistero.
    “Bao boutique” non c’entra niente con la toeletta pe cani, ma c’entra con Bao publishing di cui è annunciata l’apertura in castelfidardo/solferino, ma al momento c’è un negozietto di vestiti.L’apertura è infatti dal 26 MAggio fino a Giugno, è un Temporary Shop che ospita di tutto. Ci sarò.

    ARKILARIO

    19 May 14 at 4:11 pm

  164. Calcà sei un sola… ma sempre con te, daje!!!

    Dario quello del coinop

    19 May 14 at 4:22 pm

  165. Non ti devi giustificare!!!!!! Sciocchino! :)
    E’ impossibile dimenticarti!

    Elisa

    19 May 14 at 4:33 pm

  166. Ciao Calcare,
    hai diritto di fare le tue scelte, non è coattismo, ma semplice libertà artistica.

    Fai bene anche a preoccuparti del pubblico, ma preoccuparsi non vuol dire assoggettarsi.

    Per il resto, a spanne, quando pensi di finirlo?

    Grazie di tutto,
    A.

    creativ073

    19 May 14 at 4:38 pm

  167. Ma ti pare? Sticazzi del blog. Realizza una roba fatta bene che ti possa valere almeno quelle due/tre ore di orgoglio e autostima.

    E poi se non fai soldi neanche tu a me mi piglia l’ansia, che è sta storia del secondo piano? Poi secondo me i Pooh fatturano ancora.

    Francesco

    19 May 14 at 5:03 pm

  168. Opzione D: manda tutti affanculo e vatti a divertire.

    Qua sul blog tu non ci devi niente, e, se proprio vuoi tenerlo vivo, basta che metti un gattino e una casetta ogni tanto. Non una storia: un disegno, e basta. Ma, dico, se proprio vuoi essere gentile, sennò ciccia.

    Poi il libro fallo bello. Prenditi il tuo tempo, cazzeggia, studia, fai quello che hai voglia di fare, basta che alla fine hai le energie e la voglia di fare un libro in cui credi, e non solo perché i libri bisogna pubblicarli (ma non mi pare questo il caso).

    Ciao ciao

    uqbal

    19 May 14 at 5:06 pm

  169. Comunque ho provato per la prima volta a leggere i commenti, mi stanno sul culo tipo quattro sì e uno no, che però lo sento mi starebbe sul culo pure lui se ci conoscessimo. Capisco l’esigenza della fanbase, ma chi te la fa fare.

    Francesco

    19 May 14 at 5:06 pm

  170. SEI UN GRANDE ZERO!

    (no aspetta che mi è venuta male, ora la rifaccio…)

    a.m.

    19 May 14 at 5:08 pm

  171. Daje Zero che sei tutti noi!

    Oppure..

    Mannunte preoccuèà che alla fine ce fai ride!

    o ancora..

    Sei un cojone che non scrivi abbastanza! Dovresti aver le dita più corte di due centimetri e mezzo da quanto le hai consumate per disegnà!

    O la mia preferita..

    Friggi più broccoli e meno zucchine che alla fine ciò che conta è quanto una si può vedere!
    E chi vuol capire capisca ;)

    sgarga

    19 May 14 at 5:20 pm

  172. Io ti conosco solo per i libri… stik del blog ^_^ :P

    Damiano

    19 May 14 at 5:43 pm

  173. Una cosa è certa: il nuovo libro non sarà un’altra raccolta delle storie pubblicate sul blog.
    Io adesso tolgo zerocalcare.it dai preferiti e ci metto Ortolani e Bigio che tanto mi sa che qui non succederà niente di nuovo per un bel pezzo… E per piacere, basta con le scuse che è da un anno che ti scusi.

    irene

    19 May 14 at 5:45 pm

  174. Ma guarda che non ti scordiamo.

    Al massimo ti scordiamo, e poi ti ricordiamo.
    Un po come gesù e i tre giorni di assenza.
    Poi hai visto dopo il ritorno come è stato accolto, si?

    E comunque anche questo post mi ha dato gioia, quindi hai vinto.

    Matt

    19 May 14 at 6:20 pm

  175. più o meno trent’anni fa sono andato a Milano per comperare un libro di Paz che faceva i disegnini; spero di riuscire il 28 a venire a Milano (e ti leggo solo da fine 2013)

    enrico

    19 May 14 at 6:31 pm

  176. io il blog lo leggo comunque.

    ENEL

    19 May 14 at 6:59 pm

  177. ahh che bella vita, campi a fare disegnini che parlano di te mentre gli altri lavorano seriamente senza futuro e anche senza presente. e poi ti lamenti…
    cmq già solo per questo congratulazioni. fai quel che ti pare e chi oggi ti osanna e domani si scorda o è un poser o è cresciuto.

    alex

    19 May 14 at 7:12 pm

  178. I Cacacazzo si devono appellare a qualcosa, sempre e comunque. Ci hai fatto dei regali incredibili con queste storielle ( “Quando muore uno famoso” è un capolavoro assoluto) e quindi che cazzo dovremmo dirti ? Solo Grazie e aspettiamo tutti solo e soltanto il libro. :-)

    marco

    19 May 14 at 7:16 pm

  179. Yoyo

    19 May 14 at 7:24 pm

  180. che poi alla fine il blog è aggratis e quindi grazie

    eccerto mo vengo a milano pe parlà, se vedemo a casa, al limite..

    fax

    19 May 14 at 8:23 pm

  181. Grazie Calcare, ora sto tranquilla. Scrivi sto libro, ma dacce un cenno di tanto in tanto, eh.

    Cristina

    19 May 14 at 8:48 pm

  182. Io proprio non capisco perché certa gente se la faccia prendere tanto a male… Invece di apprezzare l’onestà e la gentilezza con cui (e per più di una volta) hai sentito il bisogno di scusarti e di spiegarti, si fanno girare perché non ti conformi alle loro aspettative. Mah…

    Federica

    19 May 14 at 9:17 pm

  183. Calcare,

    due sole cagate di cazzo in risposta a questo post:

    1) vai avanti con il libro e fallo bello ma per favore fallo anche in ebook che vivo all’estero
    2) i Pooh non se li é divorati il nulla, sono quasi 50 anni che sono sulla cresta dell’onda

    Luca

    19 May 14 at 9:21 pm

  184. Io proprio non capisco perché certa gente se la faccia prendere tanto a male… Invece di apprezzare l’onestà e la premura con cui (e più di uba volta) hai sentito il bisogno di scusarti e darci spiegazioni, si fanno girare perché non ti conformi alle loro aspettative. Così vivete male però eh..

    Federica

    19 May 14 at 9:23 pm

  185. ciao calca’. Sei un grande, tranne quando ti giustifichi per il blog (cosa che a mio avviso succede troppo spesso).

    Mai sentito dire: “a caval donato non si guarda in bocca??”

    A meno che non hai firmato col sangue un patto nel quale ti impegni a tenere il blog puntualmente aggiornato, lascia perdere le scuse. Pensa al libro. web volant, scripta manent ;)

    sogliola76

    19 May 14 at 9:24 pm

  186. Certo che ci sono parecchi frustrati e rosiconi in giro eh…
    Fosse per loro Calcare dovrebbe postare un fumetto ogni giorno. Io sono ben contento di aspettare un nuovo libro da aggiungere in libreria ai 4 già usciti, anzi, spero pure che un giorno possa uscire anche un nuovo libro con le storie del blog non ancora pubblicate.
    Rompere il cazzo a uno che si sbatte a fare autografi e disegnini dalla mattina alla sera per non deludere nemmeno un suo fan è proprio roba da matti.

    Massimo

    19 May 14 at 10:03 pm

  187. Sì, però nun ce mette troppo a fa’ sto libro!

    giuseppe

    19 May 14 at 10:06 pm

  188. Hai fatto benissimo! Comunque sei nammerda :-) (Grazie di esistere)

    Se'

    19 May 14 at 10:49 pm

  189. Leggo un sacco de “tranquillo” ” tranquillo carcá” ” tranquillo zio”… Tanto ‘o sapete tutti tranquillo che fine ha fatto, no? :)

    Lunapica

    19 May 14 at 11:42 pm

  190. bella zio, in culo alla balena per il libro. e grazie per gli aggiornamenti del blog!

    andò

    19 May 14 at 11:48 pm

  191. Risposta C ok. Allora nel blog ci pubblichi qualche anticipazione così unisci il futile al totalmente inutile ciaooo

    Alex

    20 May 14 at 12:03 am

  192. un sticazzi ci sta anche, ma il blog l’ho letto lo stesso :D
    mi sa che il 28 faccio un salto
    aspetto il libro nuovo *_*

    Ale

    20 May 14 at 12:33 am

  193. sei nammerda! :D

    DaB

    20 May 14 at 6:50 am

  194. allora ci contiamo.
    non ti facciamo fretta.
    prenditi tutto il tempo che ti serve
    e mercoledi’ esci con un libro nuovo.

    ci vediamo da baoh.

    ansiogeno

    20 May 14 at 8:10 am

  195. Chissà la figata del libro come sarà!!!
    Comunque non ti si può scordare anche se non aggiorni il blog per 3 mesi! vai tranqui!

    Luisa

    20 May 14 at 8:48 am

  196. Leggere i commenti dei tuoi fans fa venire voglia di prendere a testate le persone. I migliori sono quelli che si credono simpatici..
    Capisco che solitamente le tue storie si rifanno alla vita quotidiana e l’humor non è solitamente molto intellettuale, ma dubito che il quoziente intellettivo medio dei tuoi lettori sia alto.

    Davvero oh

    20 May 14 at 9:40 am

  197. Carcaraccio, ma non ho capito, il libro è di fumetti o sai pure scrivere davvero?..cioè intendo come le persone serie..cioè come uno che lo fa di lavoro? nessuno mette baby in una angolo…me fai troppo ride….

    Massimo

    20 May 14 at 9:53 am

  198. Io non dimentico e aspetto il libro (anche perchè passo più tempo con i libri che con il pc)

    Patti

    20 May 14 at 10:02 am

  199. Vai tranquillo calcare, e grazie della spiegazione!

    artikid

    20 May 14 at 10:05 am

  200. Basta distrarsi con wordpress, che poi perdi un botto di tempo a leggere i commenti e ti distrai.
    Per l’altro lavoro, oh: si vede che non sei masochista. Pensa che c’è chi si sceglie solo maturandi.

    maddalena

    20 May 14 at 10:05 am

  201. Calcà, nun te preoccupà. E poi sai come se dice “al cuor non si comanda”. E poi non è vero che non aggiorni il blog, ogni tanto piazzi ste note così e ci informi uguale in maniera divertente quindi vai avanti :) Facci sapere come procede il libro e in bocca al lupo

    costanzo

    20 May 14 at 10:31 am

  202. calca’ non preoccuparti ci vediamo tra 3 mesi o più, io sono sempre qui :)

    baci

    giobi

    20 May 14 at 10:49 am

  203. Calcare… che palle! E anche se giobi è sempre qui, io ho una vita, quindi ci passo ogni tanto. Vabè. Vorrà dire che inizierò a postare su questo blog-zombie link che voglio pubblicizzare. Tanto non controlla nessuno.

    Comunque. Se hai bisogno di vergini per wordpress, fammi sapere che magari facciamo un acquisto unico e ci fanno lo sconto.

    Ciao

    frNaz

    20 May 14 at 11:12 am

  204. Aho… nun vedo l’ora de fa du click su Amazon pe’ compra’ sto’ capolavoro. ma tu nun smette de fa le ripetizioni eh!? er monno e’ pieno de gente ‘gnorante come me, un po’ de cultura nun guasta…

    Trad.: Non ti preoccupare… sono in ardente attesa del risultato delle tue fatiche e saro’ deliziato di acquistare il tuo nuovo libro. Tuttavia, cerca conciliare il tuo lavoro con lo sforzo didattico verso le nuove generazioni, sono il nostro futuro.

    spartaco

    20 May 14 at 11:23 am

  205. Secondo me hai scelto la strada giusta. Chi ti apprezza davvero aspetterà il tuo ritorno sul blog; è giusto che ora tu ti dedichi al tuo nuovo libro, soprattutto visto che è una storia a cui tieni particolarmente. Non vedo l’ora di leggerlo. In bocca al lupo per tutto; ci vediamo il 28!

    Roberta Toppetta

    20 May 14 at 11:32 am

  206. Scelta D:

    C’hai li cazzi tua e te piji le ferie… Lecito, Coatto quanto basta e ricreativo a iosa.

    Ciao
    Fabio

    Fabio

    20 May 14 at 12:06 pm

  207. Meriteresti un monumento alla pazienza anche solo per come non perdi mai la gentilezza nel fare tutti quei disegnetti per ore allo stand. Io al posto tuo sarei già diventata come Jack Nicholson in Shining. Per cui, vai tranquillo :)

    alice

    20 May 14 at 12:08 pm

  208. certo che se passi il tempo a leggere tutti i commenti invece di fare i blogghi e i libbri , io che mi leggo???

    Lo Gnomo

    20 May 14 at 12:23 pm

  209. sei un bravo guaglione , fatti i fatti tuoi.

    ciro

    20 May 14 at 1:42 pm

  210. il vero problema è se il libro uscirà fiacco come gli altri due (non conto “ogni maledetto lunedì” che di fatto è il blog)

    lozzio

    20 May 14 at 3:07 pm

  211. Nessuno mette Baby in un Angolo!

    dirty dancing & supernatural XD

    Suzaku

    20 May 14 at 3:08 pm

  212. Bravo, hai fatto bene. Ma il libro io non lo comprerò, al massimo aspetto che sia gratuito su internet

    Nao8

    20 May 14 at 4:00 pm

  213. Aò, il 28 mi porto “Dodici” appresso così me lo autografi. Bella.

    Simone

    20 May 14 at 4:03 pm

  214. Calcà, ogni storia sul Blog è un regalo che mi fai…e i regali si accettano quando arrivano, non si pretendono…buon lavoro

    Pulgasari

    20 May 14 at 4:13 pm

  215. Grande!nessuno mette baby in un angolo!!!

    e poi…regà se spendete tutto questo tempo a roiscare e commentare,e rompere il cazzo,

    1)LIBERTA’ LIBERTA’ LIBERTA’

    2)spegnete il computer e fatevi una vita!

    I love you Z.c.

    irene

    20 May 14 at 5:14 pm

  216. M’hai regalato altre due risate in giorni bui… ma che spiegazioni devi dare? Ti dico solo… Grazie!!! :) :)

    Paolo

    20 May 14 at 5:36 pm

  217. Fai benissimo a scegliere la C, e ti dico perche’ (secondo me): ho letto tutto quello che hai scritto, ma fino ad ora il libro che mi ha colpito di più e’ stato la profezia dell’armadillo. Insomma tutti sono divertenti, ma nella profezia c’era qualcosa che ti veniva da dentro, e si vedeva. Se il tempo ti serve per scrivere qualcos’altro che hai dentro, bhe’, chiudilo pure il blog, io sto già ad accattarmi la prevendita!

    Roberto

    20 May 14 at 6:21 pm

  218. Calcà! Eccheccazzo! Ti stai giustificando come quell’omino che stava cercando di chiudere con me senza dirmelo. E come gli ricontrollo Uozzap ogni cinque minuti per vedere se si è connesso, così ti riefferò5 al blog compulsivamente ogni dì, nella vana speranza.
    Ma scusa, perchè non sei diretto e mi dici chiaramente che mi vuoi lasciare? Stronzo. Con te ho chiuso.
    No, scherzo, ti amo ancora, ti aspetto il libro col piatto in tavola, te lo tengo coperto, non fare troppo tardi, eh.

    clara

    20 May 14 at 6:58 pm

  219. Quello che sospettavo e credo che molti volevano sapere. Limitati a un segnale di vita, un saluto o anche una singola tavola in stile settimana Enigmistica, quel che basta per tenere viva l’attenzione e vivi tranquillo.

    Per il resto ti auguro ogni bene e in c@lo alla balena!

    Pro83

    20 May 14 at 7:24 pm

  220. Blog o non blog, io il libro lo comprerò in ogni caso! Vai, Z.C.!!!

    Jacq

    20 May 14 at 8:20 pm

  221. Fai sto libro, che ti attendiamo al varco!!!!
    ma magari anche a Milano il 28!

    Chiara

    20 May 14 at 8:58 pm

  222. no ma spetta… un libro? di quelli con le parole?? senza disegni?? maronna non sò se ce la fò a reggerlo

    Fabio

    20 May 14 at 9:40 pm

  223. Aspetto indiscrezioni sul volume per cui ho già fatto spazio in libreria (settore graphic novel) !!
    Però anche una sola tavola ogni tanto … io continuo ad affacciarmi.

    Fred

    20 May 14 at 10:15 pm

  224. dacci il tuo iban, che l’affitto te lo pagamo noi, Carca’

    Frere Zac

    21 May 14 at 4:10 am

  225. Ce manchiiiii!!! Movite co sto libro(che cmq comprerò perchè so che con i soldi comprerai tutti plumcake)

    Hyatt

    21 May 14 at 8:56 am

  226. Tre mesi passano in fretta (ma che non siano più di 6). Fai un buon libro, in ogni caso non lo compro (aspettando, lo prendo in biblioteca) anzi no, mi sa che lo regalo a scatola chiusa a mio figlio (a cui gli altri sono piaciuti parecchio). Comunque bravo, continua così.

    Claudio Gatti

    21 May 14 at 9:55 am

  227. ora che hai dato le spiegazioni che “mi dovevi” te lo posso dire…fai come ca@@o ti pare!

    stefi cicco

    21 May 14 at 2:41 pm

  228. e sti cazzi non ce lo metti ?

    Stefano

    21 May 14 at 3:06 pm

  229. Passi pe’ l’occhio da matto, ma’r baffetto da pubertà ce l’avrai te.. er mio è ‘n signor baffo! Se nun te ne sei accorto vor dì che me so’ avvicinato poco…

    Carca’.. fai quello che te pare basta che nun te stressi e che te godi ‘r lavoro, che se nun t’o godi te nun s’o godemo manco noi.

    botafogo

    21 May 14 at 3:08 pm

  230. macchisel’incula il blog?!
    a noi ci piaci perche’ sei coatto, perche’ procedi a scatti.. se volevamo la routine guardavamo Beautiful!
    guarda, fidati: noi ce l’abbiamo compulsivo, di controllare se hai aggiornato il blog, e bastassero 3 mesi a guarire dalle abitudini…
    te sciallati col libro, al marketing ci pensi dopo!

    Claire

    21 May 14 at 4:21 pm

  231. figllio mio che ti prende?
    da quando ti preoccupi del futuro? (nun me se cachera’ piu’ nessuno…)
    che fine ha fatto la provvidenziale firewall nel cervello?http://www.zerocalcare.it/2014/03/03/perche-ti-riduci-sempre-allultimo-minuto/
    guarda che se fai cosi’ ci fai preoccupare…
    fai quel che devi fare adesso e poi si vede, va’…

    Claire

    21 May 14 at 4:26 pm

  232. ahahah appena ho letto “pezzo di cuore” ho deciso che comprerò il libro comunque. Sono proprio bionda…awwwwww!!!
    Daje! ;)

    Ross

    21 May 14 at 6:03 pm

  233. Ma in bocca al lupo e buon lavoro, altroché cazzi!

    uno

    21 May 14 at 6:47 pm

  234. Comunicazione di servizio:

    Qualcuno ha uno scan decente della profezia dell’armadillo?

    Grazie.

    ansiogeno

    21 May 14 at 8:01 pm

  235. Uhmmm… Calcare, qui ci vuole un intervento razionale, che ti permetta di economizzare sul tuo tempo.
    E’ molto semplice:
    – coi cospicui proventi dei libri prenditi una colf che ti tenga l’appartamento in ordine (o nel giusto disordine)
    – arruola dei giovani volenterosi che ti facciano da ghost-artworkers per i lavoretti marginali tipo locandine ecc. (quelli puoi anche non pagarli)
    – infine, per le cose più delicate come l’approvvigionamento di plum-cake, affidati all’armadillo.

    Semplice, no? :D

    R.

    Cubo

    21 May 14 at 9:49 pm

  236. Nessuno mette baby in un angolo… Con sta citazione ti meriti tutta la mia stima. Vai calcà! Daje sotto cor libro!

    Emanuele

    22 May 14 at 8:00 am

  237. La maledizione di Cthulhu serpeggi nelle tue notti insonni, e sugga linfa vitale dal tuo cervello: la tua si chiama INTERRUZIONE DI SERVIZIO PUBBLICO.

    edo

    22 May 14 at 9:35 am

  238. balla scimmietta balla ahahahah quando ti palesi a Roma? su su forza giddap! :)

    Fabiano

    22 May 14 at 9:38 am

  239. Vabbeh, si aspetta con calma.
    Speriamo solo che “Bao Boutique” abbia abbastanza posto per tutti…
    …ce l’ha vero?…

    Cimpy

    22 May 14 at 11:03 am

  240. Grazie. Cià

    Elena

    22 May 14 at 1:20 pm

  241. ODDIO IL LIBRO IL LIBRO, CI SONO LE PAROLE AIUTO AIUTO

    MA CHE CAZZO DI DOMANDE FATE? È UN FUMETTISTA HA FATTO SEMPRE ALBI A FUMETTI E SONO DA SEMPRE STATI CHIAMATI “LIBRO” , QUALE CAZZO È IL VOSTRO PROBLEMA OLTRE CHE, DOPO AVER LETTO UN PO DI COMMENTI, I LETTORI DI ZERO SONO TUTTI CHIARAMENTE RINCOGLIONITI.

    MA QUANTO SIETE RINCIGLIONITI.

    22 May 14 at 1:27 pm

  242. A Calca’, lo sai che anche con questa decisione, appena esce il libro avrai i commenti di quelli a cui non è piaciuto (ci sarà sempre qualcuno a cui non piacerà, è statistica, la legge dei grandi numeri**, la legge di Murphy, quelle leggi lì) che scriveranno robe astiose tipo: “Ci hai lasciato a corto di disegnetti sul blogghe pe’ scrive stammerda de libbro?”
    Preparate!!!!

    **Nota: metti che i lettori scontenti sono lo 0,01% e metti che il libro viene un bestseller. Lo 0,01% di millemila lettori sono tanti commentatori livorosi. Preparate Carca’, preparate…

    Cla

    22 May 14 at 1:42 pm

  243. Fai benissimo a concentrarti sul libro. Non devi nessuna spiegazione a nessuno. Chi ti ha scoperto non ti dimentica tanto facilmente perché sei un fottuto genio. Certo che smettere di fare il blog proprio adesso che io avevo cominciato a seguirlo… Vabbè, ci sono sempre le vecchie storie…

    Andrea Vardanega

    22 May 14 at 6:29 pm

  244. Opzione D.
    Fai sia il blog che il libro e smetti di sprecare il tuo talento facendo ripetizioni.

    DAJE !

    Alberto

    22 May 14 at 11:26 pm

  245. Vaffanculo calcà!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Ebbro

    23 May 14 at 4:56 am

  246. Non temere Calcare, ogni lunedì (senza aspettare il “su due”) do un’occhiata al blog e ogni tanto pure in settimana…
    Fai il libro, fallo bene che ce lo compriamo!

    Yenvel

    23 May 14 at 5:48 am

  247. vai tranquillo che non ti si scorda nessuno :D STICAZZI zero! fai il libro!

    fabrizio

    23 May 14 at 9:18 am

  248. Guarda Zero che non ci devi delle scuse. Non hai firmato nessun contratto. Qua ci fai quello che ti pare e quando ti pare, e noi abbiamo solo da ringraziarti.

    Bandini

    23 May 14 at 9:45 am

  249. Mio padre diceva: devo guadagnare perché ho quattro culi che devono presentarsi al cesso ogni giorno (i quattro culi erano, oltre al suo, quelli di mamma, mio fratello e il mio).
    Tu hai il tuo, e anche se soffri di eventuale stitichezza, fa nulla. Insomma, scelta giusta Calcà…

    RudeBaldo

    23 May 14 at 9:54 am

  250. Dai Calcà, mettiti al 100% sul libro, se c’è il cuore sarà comunque un successo e lo si compra! Per il blog c’è sempre tempo!

    Diego

    23 May 14 at 2:49 pm

  251. Allora facciomo così, ti compro il blog e il libro lo leggo aggratis

    clash65

    23 May 14 at 3:30 pm

  252. Calcare fai il libro e fregatene,se la gente vuole leggere gratis aspettano altrimenti si comprano gli altri tuoi libri.
    Sei un professionista,è ora che la gente impari che se vuole leggerti deve acquistare i tuoi libri.
    P.S. spero che presto tu riesca a cambiare editore perchè la Bao non mi piace per nulla

    Itlas

    23 May 14 at 5:38 pm

  253. “Oh che palle ‘sto Zerocalcare”

    Cogli l’attimo che tra qualche anno sei gia’ passe’.

    ziotibia

    23 May 14 at 6:11 pm

  254. ma a milano, al wired festival, ti si aspettava …

    wi

    23 May 14 at 10:39 pm

  255. vai tranquillo! hai fatto la scelta migliore

    hk

    23 May 14 at 10:42 pm

  256. ma no che nessuno si scorda di te.
    scrivi con calma e nun te preoccupa’ :)

    com’e’ che si dice?
    ah si…
    #calcarestaisereno

    :P

    Marat65

    24 May 14 at 12:28 am

  257. Meglio niente che un ghost writer
    Meglio le bollette che niente
    Meglio le cose fatte bene che mezze male

    Detto ciò sinceramente avrei preferito trovarti al Giambellino che a via Solferino dove i centri sociali sono una specie di leggenda metropolitana, e calcola che io so de Ostia e pure li’ tutto è fighetto ormai. E alle 17 al limite ci vengono 4 pischelli che, tra parentesi, ti pensano terrone anche se ti dicono uè figa sei forte.

    In finale se ti trattieni fino alle 20 diccelo che magari un a birra in un posto decente uno se la può bere..

    simonello

    24 May 14 at 9:38 am

  258. 250 e passa (me compreso) che si sono sciroppati la “noiosa spiegazione”…. l’astinenza può questo e altro. Buon lavoro

    Lucky

    24 May 14 at 2:01 pm

  259. Bravo. Ma chissenefrega del blog.
    Finisci questo cazzo di libro e tornerai più in tiro che mai.

    Magnetica Ars Lab

    24 May 14 at 3:38 pm

  260. vabbè ormai è chiaro che se pubblichi una roba in un mese è già tanto, inoltre di leggere ogni tot una vignetta con “zompo un turno” mi sembrava superfluo. a naso non credo che vedremo più di 7-10 post all’anno qui.

    specchioustorio

    25 May 14 at 12:28 pm

  261. Vai sciallo, Zero !

    #yeppayeppayeah

    25 May 14 at 6:57 pm

  262. meno male che hai riscritto qualche cosa, mi stavo a preoccupare. Tranquillo basta sapere che ci sei, tantissimi auguri per il libro e forse per il film quando si farà e se lo si farà.

    spettro

    25 May 14 at 8:07 pm

  263. A Carca’, sei popo na merda, sti cazzi sia del libro che del blog

    Fabio

    25 May 14 at 10:21 pm

  264. I lettori non si perdono perché non si pubblica con costanza. I lettori si perdono perché si pubblicano schifezze. Quindi non preoccuparti, preferisco aspettare per leggere qualcosa di bello, piuttosto che leggere con puntualità una strip (che poi comunque rileggerò nella raccolta). Buon lavoro!
    Firmato, la ragazza del cornetto salato del Napoli Comicon.

    Linda

    26 May 14 at 11:09 am

  265. Visto che tanto la gente rompe il cazzo a gratis, prova questa: ti prendi un mese sabbatico dove non fai altro che vignette, recensioni e storielle stronze per il blog.

    Visto che è a gratis ci metti anche un po’ della peggio merda che ti viene fuori.

    Poi ti dedichi alle cose gagliarde, tipo i libri. E nel frattempo, con calma e per favore, pubblichi sul blogghe la roba cacata fuori nel mese sabbatico. Così non rompe più il cazzo nessuno con la pippa che hai fatto i soldi e sei un po’ stronzo perché non ti cachi più il blog (che giuro sul Cristo di Okuto ho sentito davvero con le mie orecchie).

    Rumenta

    26 May 14 at 5:29 pm

  266. Non ti si può dimenticare, pertanto fai il tuo lavoro con calma e dedizione leopardiana che noi qua stiamo.

    Lady Simmons

    26 May 14 at 7:39 pm

  267. La risposta giusta è la D: tu sei il paadrone di casa, fa’ quello che ti senti di fare e fottitene degli stronzi lettori ingrati che non avranno mai un grammo del tuo talento e rosicano. Sei bravo, molto bravo. Va’ avanti come hai sempre fatto e tutto andrà bene. Buon vento.

    Giona

    27 May 14 at 9:41 pm

  268. Tipico. Punk ieri, finto disadattato oggi, borghese domani.

    Holohoax

    28 May 14 at 12:38 am

  269. Ti perdono se e solo se lo fai uscire anche in formato ebook.

    Danilo Pianini

    28 May 14 at 10:14 am

  270. “La scienza non puoi regalarla alla gente se non vuoi ammalarti dell’identico male. Se non vuoi che il sistema ti prenda per fame…” cantava un mio concittadino.

    Coimbra

    28 May 14 at 10:39 am

  271. Calcà “staisereno”

    Luther

    28 May 14 at 11:26 am

  272. Ma vai tranquillo che ti aspettiamo! Meglio un libro fatto bene e una pausa dal blog che uno strafalcione cartaceo. Abbiamo tutti dei periodi in cui siamo sommersi di impegni e non sappiamo come fare tutto nei tempi stabiliti. Faccio il tifo per te. E poi che male c’è a scegliere i libri? Se sai far bene qualcosa, almeno fatti pagare. Il blog è un regalo che ci fai, non un obbligo.

    Ilaria

    28 May 14 at 11:32 am

  273. Completamente d’accordo con la scelta C… daje Calcà non mollare. ..

    Vincenzo

    28 May 14 at 12:09 pm

  274. Aò, ma sto bimBlanka non ti legge, non ti riconosce, o gli hai dato popolarità e quindi si sottomette volentieri?

    Bobomerendone

    28 May 14 at 3:24 pm

  275. Non hai mai sfiorato l’idea di pubblicare qualche altro fumettista emergente? Daresti qualcosa ai tuoi lettori, potresti lavorare ai tuoi progetti ed inoltre daresti una opportunità ad un artista.
    Ciao
    I I

    Igor

    28 May 14 at 7:26 pm

  276. Da lettore della prima ora, posso dire che non mi frega ncazzo se scrivi o meno sul blog. Cioè, chiaro che mi fa piacere leggere una storia nuova, ma se ne zompi dieci, venti, quaranta perchè stai facendo qualcosa che ti piace di più, oh, mica devi rendere conto a qualcuno. Ma manco a me, eh.
    Sei sincero, il che è tutto quello che serve da un autore. Sticazzi della puntualità, seriamente.
    In bocca al lupo.

    JS

    28 May 14 at 11:37 pm

  277. Calca’ ma porcoilclero potevi cominciare subito col “il 28 sto a Milano”. L ho letto la notte tra il 28 e 29 sul cesso e l unica consolazione a quel punto era pensare che la stavo facendo su Ortolani. Namo su la prossima vosta SBAM, data ad inizio. Bella zi’ rimani il meglio

    Yuri

    29 May 14 at 3:32 am

  278. e chi se move Calcà……caga sto libro !!! ti aspettiamo !

    ElePatty

    29 May 14 at 9:13 am

  279. Stai sereno! Che chi ti legge aspetta tranquillo :) nn perdi nessun lettore, il blog è una cosa che fai gratis, un regalo! Nessuno ti obbliga ad avere scadenze regolari! Divertiti Zc!!

    frenk

    29 May 14 at 9:56 am

  280. A calcà, io so quello che te ha portato i plumcake e che voleva la vignetta stile Trainspotting, presente?
    Premesso che questo commento potrebbe essere STICAZZATO pesantemente, o (molto più probabile) non verrà letto da anima viva, volevo fa due parole.
    Ti ringrazio per lo sbatti che ti sei fatto, pure se non me hai fatto la vignetta va bene lo stesso (quasi ti stavi a mettere a piagne perchè non ce la facevi), io al posto tuo mi sarei suicidato prima.
    L’unica cosa che te devo di è che ho visto una scena un po’ brutta: erano ormai quasi le 7 quando una vecchietta accompagnata da due regazzini (che stavano aspettando almeno da quando so arrivato io, quindi alle 5) ha chiesto al “tizio delle liste” qualcosa, poi delusi se ne sono andati via.
    Probabilmente non erano in lista, non lo sapevano, o forse dovevano andà a dar da mangiare al gatto.
    Il punto è che dopo 2 ore di attesa non puoi far mandare via dei regazzini, dai.
    A nessuno gliè rodeva er culo se ce passavano davanti (anche perchè la fila era quasi esclusivamente de vecchi, ma voglio dì che se leggessero Orwell o Bulgakov ste mummie).
    A che te servono le guardie (due tra l’altro) se poi non mettono un cartellone fuori con scritto: “PRIMA SEGNARSI” e non danno la priorità a bambini, vezzi e pure alle fiche?
    (e metticelo Mark Renton in qualche vignetta daje)
    Un saluto calcà

    paolo

    29 May 14 at 11:44 am

  281. Bravo, m’hai fatto ride. Balla ancora, scimmietta! :D

    Tiberio Malaparte

    29 May 14 at 12:16 pm

  282. a pà, io sta scena ovviamente non l’ho vista, chiaro che mi dispiace e se era per me li facevamo senza problemi, conta che la lista non era era fatta per fare un “numero chiuso”, ma era proprio in modo che chi si segnava non doveva fare la fila, nel senso che se sai che sei il numero 100 puoi andare a farti un giro e tornare dopo 4 o 5 ore… io me so seduto alle 17 e non mi so mai alzato fino all’1 e 45 di notte, finché a qualcuno gli reggeva io stavo la…. mo, io non lo so questi da quando tempo stavano la, perché li hanno rimbalzati ecc, pero è complicato gestire una situazione cosi e solitamente è una roba che impegna abbastanza tutti (le guardie per fortuna non ce stanno, “l’uomo delle liste” è un dipendente bao che dovrebbe staccare alle 19 da contratto, come tutti gli altri, e che invece stanno la fino alle 2 di notte non stop perché io metto il veto che tutti quelli che vengono se j’aregge d’aspettare si beccano il disegno- e se non j’aregge d’aspettare almeno si beccano la dedica veloce.)… le storture ci stanno sempre e fai bene a scrivermelo cosi uno di volta in volta corregge il tiro, però ti assicuro che è difficile riuscire a tenere sempre in equilibrio tutto e non fare come fa un sacco di gente “le dediche si fanno dalle 17 alle 20 e poi chi c’è c’è, mo annamo tutti a cena arrivederci e grazie”.

    zerocalcare

    29 May 14 at 12:50 pm

  283. Calcà, vai sereno.
    E’ facile criticare da fuori, poi quando ci sei dentro le cose cambiano (come si dice da me: sò tutti froci col culo degli altri).
    Volevo solo dirti questo, forse anche per discolpare un po’ me, perchè io pure gli potevo lasciare il posto.
    Detto questo, davvero GRAZIE per lo sbatti, “le guardie” era ironico, tu sei stato gentilissimo, e pure grazie per lo sbatti di avermi risposto.
    Ah, e goditì i plumcake! Non ti ho preso quelli al cioccolato che se nò te montavi la testa, devì restà proletario

    paolo

    29 May 14 at 5:06 pm

  284. Zero,
    mettice er pulsante de PayPal e chiedi donazioni come Jimbo Wales pe’ Wikipedia. Anche il blog e’ un servizio culturale de tutto rispetto che merita un supporto.

    Mattya Baospear

    29 May 14 at 5:14 pm

  285. Per chi magari non tuitta: http://t.co/3w891Gg5dw

    Lucky

    29 May 14 at 8:55 pm

  286. Seinammerda, devi tutto al blog, dovresti sacrificare una vergine a wordpress ogni luna piena, invece ora lo trascuri e preferisci i libri perché ti pagano

    Edoardo

    29 May 14 at 10:08 pm

  287. Stima come sempre a mille!
    Tocco di genio per “nessuno mette baby in un’angolo”!!
    ..peró….porca pupazza Calcá….
    ..leggo ora che stavi a Milano…
    ..possino…
    un abbraccio e vai cosi!
    MASSICCIO

    Massimo

    30 May 14 at 1:33 am

  288. Un sentito ringraziamento per aver fissato l’evento nel giorno in cui dovevo essere a Milano per un altro appuntamento fissato 2 mesi prima. GRANDI! [E con questo ho esaurito le carta fortuna per il prossimo decennio]
    Un ulteriore sentito ringraziamento all’addetto alle liste con tutti i: “scusa mi puoi cancellare dalla lista disegni e mettermi nella fila veloce perfavoreperfavoreperfavore” (mia richiesta compresa).

    BiP

    30 May 14 at 12:32 pm

  289. Guido

    30 May 14 at 3:09 pm

  290. Io ho letto tutto d’un fiato il blog, mi son comprato tutti i libri di Zerocalcare usciti finora, e ho riso fino alle lacrime per un paio di settimane buone. Sapere che il tiro si sta alzando, che si stia pensando a una storia, mi fa sperare. Altrove i fumetti sono vera e propria letteratura. Prendete Maus di Art Spiegelman, o L’Eternauta di Hector Oesterheld, che nel ’57 (!) poneva le basi della fantascienza moderna e con incredibile lucidità denunciava e anticipava ciò che sarebbe avvenuto vent’anni dopo in Argentina: la dittatura militare, i desaparecidos. Opere a tutti gli effetti. E sono convinto che chi è in grado di far ridere così spesso sia un acutissimo osservatore, e che possa arrivare a uno spessore inimmaginabile con un po’ di coraggio. Daje :)

    Massimo

    30 May 14 at 7:23 pm

  291. daje
    che sei forte

    axel

    30 May 14 at 10:47 pm

  292. Il momento in cui l’arte diventa tautologica è un po’ triste. (alias devi scrivere un fumetto sul fatto che scrivi fumetti, scrivi fumetti parlando di cosa vuol dire scrivere fumetti, blah blah). sticazzi, pubblica quando vuoi, mi piaci perché scrivi cose che riguardano tutti. Ma che senso ha scrivere interventi in cui parli di scrivere interventi o delle attività varie che fai/film/libri/blahblah? Basta superstar. Ne abbiamo troppe :) Sei bello, mi piaci tanto! Buona giornata, una tua lettrice!

    Un commento che nessuno ti obbliga a leggere

    31 May 14 at 9:37 pm

  293. (io di arte non capisco niente, però racconto la vita mia, no la vita di tutti… se la mia vita in questo momento è questo, e queste sono le angosce che c’ho per la testa, questo è quello che riesco a restituire)

    zerocalcare

    1 Jun 14 at 12:54 am

  294. Segui i sogni e soprattutto le idee. Aspettare è un concetto molto relativo…

    fracchia

    1 Jun 14 at 12:58 am

  295. a calcà, volevo chiederti una cosa: ma è possibile vederti in qualche piccola provincia o hai una “tabella di marcia” da rispettare? (o magari sei troppo impegnato in questo momento eh, ce stà).
    Perchè qui da me (a lodi, poco sotto milano) conosco fumetterie e centri culturali che farebbero i salti di gioia per ospitarti.
    Che poi di sicuro la gente è di meno, quindi poi ce sta che magari per un giorno non te viene er tunnel carpale a furia di disegnà e riesci a fare con più calma quattro chiacchere.
    Poi oh, qualche soldo per il viaggio e per fattè dormì in un letto e non sotto al ponte lo si trova, volevo solo capire se è fattibile o in questo momento non ce la fai per ordini superiori/cazzi personali/ voja/ragazza/c’hoergattochestammale

    paolo

    1 Jun 14 at 10:20 am

  296. Massì, ormai potresti pure usare l’altro approccio del FaccioComeCazzoMePare. Ma ci piaci così. Magari ogni tanto buttace un’anteprima del libro, una del film, un disegnetto fatto agli incontri che così c’accontenti a tutti. Ma tipo i fumetti dei numeri vecchi di wired non li puoi pubblica’??

    Emanuele

    1 Jun 14 at 12:03 pm

  297. ZC tu racconti la tua vita e basta, ma sai raccontarla in maniera abbastanza universale da coinvolgere anche chi sta fuori del tuo mondo. Me, per esempio: ho quasi il doppio dei tuoi anni, la maggior parte dei riferimenti e delle citazioni che deliziano gli altri lettori io me le devo cercare, la penso diversamente da te su diverse cose… eppure nelle tue storie trovo qualcosa (molto!) anche per me.

    Volo Pindarico

    1 Jun 14 at 12:26 pm

  298. Forse che si paga per questo blog? No! Quindi ad ogni nuovo post, si ringrazia!

    Beregorn

    2 Jun 14 at 12:19 am

  299. vai convinto Zero!
    non vedo l’ora di leggere il libro! e per quel film.. novità?

    comunque mi sei venuto in mente te mentre leggevo questi
    http://waitbutwhy.com/2013/10/why-procrastinators-procrastinate.html
    http://waitbutwhy.com/2013/11/how-to-beat-procrastination.html
    spero che il demone dell’inadempienza non ti rompa i coglioni

    valentino

    2 Jun 14 at 5:17 pm

  300. Ciao Zero non ero a Milano, ma ho avuto un tuo disegnetto a matite di quartiere a Roma.. Mentre altri disegnatori – comprensibilmente, per carità – avevano messo un limite massimo al numero di tavole che avrebbero fatto, tu sei rimasto fino a notte fonda per accontentare tutti.
    Insomma, davvero grazie per l’estrema generosità con cui fai il tuo lavoro.
    (Mi sento un imbecille mentre posto sta roba ma andava detto)

    A

    3 Jun 14 at 9:13 am

  301. Premesso che hai fatto benissimo a scegliere quello che sentivi giusto (e che pure secondo me era proprio la scelta migliore) e ripremesso che c’ho il tasto F5 coi buchi a furia di aggiornare in attesa di una nuova striscia, oggi volevo collegarmi per vedere se avevi pubblicato qualcosa e… non mi ricordavo più il tuo nome! Mi ha fatto troppo ridere, mi sono venute in mente le tue paranoie che tra un mese verrai dimenticato da tutti. Comunque non preoccuparti, a volte non ricordo manco il mio di nome.

    Morco

    3 Jun 14 at 4:21 pm

  302. Nuooo me lo sono persa! A quando il prossimo passaggio a Milano?

    Fra

    4 Jun 14 at 12:16 pm

  303. Libro.

    Nexus

    4 Jun 14 at 4:46 pm

  304. Il buon calcare, vedendomi in astinenza pensa bene di passare a salutarmi sul topo, mentre fa gli auguri a paperino…compratevi il topo di questa settimana e trovate la vignetta di calcare! (purtroppo non mi fa allegare foto)

    Giada

    4 Jun 14 at 6:37 pm

  305. Mi fanno scompisciare i commenti tipo “si paga per il blog? No, quindi non rompete”
    Non si paga, ma tutto è partito da qui.
    D’accordo che il libro è il libro, ma non dimentichiamoci che Zero è Zero perchè la gente ha imparato ad apprezzarlo qui.
    Per cui: briciole? E briciole siano, ma che vengano pubblicate, no che si scompare del tutto.
    BWAHHHHHHHHH!!!!! -pianto disperato-

    Dapp

    5 Jun 14 at 11:01 am

  306. Hai capito Zero, sei scomparso del tutto e magari manco te n’eri accorto. E’ proprio vero che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

    Lucky

    5 Jun 14 at 4:39 pm

  307. Ho letto solo ora il messaggio di Paolo del 29 maggio, se uno dei due ragazzetti che sono andati via con la “vecchietta” aveva una testa di capelli ricci e biondi.
    Potete stare tranquilli sono andati a casa a cenare poi il riccio è tornato, ha dato del lei a Zero calcare ed è tornato a casa felice con i suoi disegni più uno per l’amico che non era potuto tornare.
    Ciao

    Alma

    6 Jun 14 at 3:57 pm

  308. Lavora e no rompe! :D
    Basta giustificarti zero, più fai così più permetti alla gente di lamentarsi e a me di scriverti con questo tono ad esempio!Più sicurezza daje!

    fraaaa

    6 Jun 14 at 9:28 pm

  309. Calcare chi?

    Mac

    7 Jun 14 at 4:52 pm

  310. daje zero, una cosetta sui mondiali no?!?

    emiliano

    8 Jun 14 at 10:26 am

  311. Written by zerocalcare
    March 31st, 2014 at 12:54 am

    PLEEEAASEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE……..DON’T LET US ALOOONE………………………………………..

    Dapp

    9 Jun 14 at 9:06 am

  312. LEAVE, NON LET……………VABBE: BWAHHHHHHHH!

    Dapp

    9 Jun 14 at 9:07 am

  313. Premesso che non pretendo nessuna spiegazione, ma non potevo esimermi dal leggere qualcosa di tuo;premesso che i libri li ho tutti, anche “Dodici”, che non mi è piaciuto come gli altri ma che ricomprerei;premesso che al di là del valore artistico sei talmente premuroso nei confronti dei tuoi lettori che ti leggerei anche se smetterei di piacermi… Oh mi manchi una cifra. Roba che se ti vedo per strada ti salto al collo e non mi scollo più tipo koala. (:

    Claudiona

    9 Jun 14 at 3:27 pm

  314. Consiglio ai fan di Zero di non venire sul sito per un po’.
    Cosi’ il pigro si caga vedendo i dati di accesso in calo e, temendo di finire nel dimenticatoio degli ignavi (assieme a loschi figuri come i Jalisse e Gianfranco Fini), finisce che ci regala una multitavola affrescata che neanche la cupola del Brunelleschi…

    breivik

    10 Jun 14 at 2:30 am

  315. fruscio

    10 Jun 14 at 5:10 am

  316. Troppo bello! Scusa ma non so resistere
    quando trovo uova di pterodattilo fossilizzate.
    Incredibile! La situazione è seria: è evidente che, non potendo competere su altri piani, i cinesi stanno tentando di superare le alchimie del Brunelleschi usando i poltiglioni degli effetti speciali! Occhio! C’è bisogno di andare a testa calma. Zero prenditi tutto il tempo che vuoi.

    Erfrasiciocina lineetta

    10 Jun 14 at 9:53 am

  317. Calcà… mi sa che vuoi fare i piccioli ebbasta ;)

    sardo

    10 Jun 14 at 10:47 am

  318. AHO! SEI NA PIPPA!!!
    Leo aggiorna il blog, risponde ai commenti, disegna, pubblica, e c’ha pure na moglie e due figlie!

    Ah calcà, co due lezioni private di francese che fai nun me dire che te stressi…tz…

    alessà

    10 Jun 14 at 2:34 pm

  319. La rete è ripetitiva. E io non la supporto.
    Voglio essere genuinamente incerto.
    Non voglio essere ingenuamente stressato in modo artificiale.
    Passo.
    W Zerocalcare!

    Lessamelo!

    11 Jun 14 at 2:52 pm

  320. Calcà..daccelo un colpo.

    manuk

    11 Jun 14 at 6:08 pm

  321. Va be’ io il libro te lo compro anche senza blog. Almeno un’altra copia la vendi!

    Ines

    11 Jun 14 at 9:17 pm

  322. Io ti ho scoperto grazie ai libri perchè adoro i fumetti e sono un feticista di quei pezzi di carta rilegati…. quindi continua a fa i libri e non caca er cazzo!

    LUIGI P

    12 Jun 14 at 10:48 am

  323. Metadone

    12 Jun 14 at 11:01 am

  324. Dai, ecco ‘na cosetta per placare la scimmia:
    http://images.wired.it/wp-content/uploads/2014/06/1402480700_mondiali_opt.jpg

    J.

    Joe

    12 Jun 14 at 11:17 am

  325. @ alessà
    10 Jun 14 at 2:34 pm
    [Cit. Leo aggiorna il blog, risponde ai commenti, disegna, pubblica, e c’ha pure na moglie e due figlie!]

    Infatti Ortolani col cazzo che pubblica cinque tavole inedite a post.
    E cercate di pensare, prima di scrivere.

    La Letterista di Satana

    12 Jun 14 at 5:15 pm

  326. Vai così e nn ti preoccupare, tanto c’è sempre quel 5% di cacacazzi a cui nn gli andrà mai bene nulla, qualunque scelta tu faccia….
    Sei un grande!!!
    ;)

    Stefano

    12 Jun 14 at 5:16 pm

  327. Mondiale!
    A Zè, se t’hai da librà, librati e
    ‘n te preoccupà se qui semo a placà bbertucce:
    ce piace levà ‘e zekke der feticismo alli primati.

    Trucillo

    12 Jun 14 at 6:15 pm

  328. Non vedo l’ora di leggere il libro!

    Lisa

    12 Jun 14 at 7:01 pm

  329. Sinceramente non hai motivo di farti menate, Zero. Il blog è bello proprio perchè lo controllo ogni tanto, e ogni tanto ci trovo più di una storiella.
    Vai tranquillo e metti sempre il cuore nei tuoi progetti.

    GM

    12 Jun 14 at 7:06 pm

  330. @La Letterista di Satana

    AH FENOMENO!!..fai prende aria ar cervello, così ci arrivi al fatto che stavo a coglionà co Michele

    Fatti li fattacci tua
    cia

    alessà

    13 Jun 14 at 4:15 pm

  331. Oioia ke parte!
    Cià
    Ma ke… uno sempre li fattacci sui se deve fà? Eh!?
    Metti che la Lettiera de Satana se volessi sgrankì
    ‘na miseria de centimetro…
    Nun se pole!? No! Nun se poooole!
    Rattropponiti come ranocchi fritti s’ha dda stà!
    C’ha ‘e lettere, quella, c’avrà da scrive’ onnò?
    Pure de Satana ce ll’ha!
    Ekkkep. ‘n ze po’! Tutt’angioletti!

    Bianca Margherita

    13 Jun 14 at 5:46 pm

  332. Mi dispiace Calcare, ma un minimo ti potresti pure far sentire!
    Non mi fare la fine di makkox con video..
    Grazie per i lunedì passati e in bocca al lupo con i libri

    A presto
    Red

    Red

    13 Jun 14 at 7:10 pm

  333. te quiero

    Alessi

    13 Jun 14 at 10:13 pm

  334. Buongiorno Miché. Sai cosa mi impressiona davvero tanto ? Che il blog continua a vivere di vita propria, grazie ai commenti. Pensa quanto materiale “emotivo” c’hai regalato perché succeda una cosa del genere…

    Carlo

    14 Jun 14 at 8:02 am

  335. Ma alla fine non sarenno pure c…i tuoi? insomma io le bollette e l’affitto mica te li pago, il blog me lo leggo pure gratis, quindi… scrivi sto libro, e fallo bene, cosi ci godiamo pure quello, pagandolo … che se rimani per strada e senza soldi poi lo salutiamo per bene il blog! Fatti meno sangue amaro, mica c’hai pezzi per tutti!

    Giulia

    14 Jun 14 at 10:31 pm

  336. ma er film?? quanno esce?

    Marco

    16 Jun 14 at 8:12 am

  337. - Apro il blog
    – C’è ancora “Una noiosa spiegazione che nessuno ti obbliga a leggere.”
    – Ok ripasso un altra volta.

    Routine quotidiana

    manuk

    16 Jun 14 at 8:43 am

  338. No ci, facci un libro coi controcazzi, aspettiamo volentieri…… lo vogliamo spettacolare! Saluti da una fiera padrona di tutti i tuoi lavori pubblicati! Un saluto!

    Silvia

    16 Jun 14 at 9:11 am

  339. Certo che ormai non è neanche più un lunedì al mese…

    archemi

    16 Jun 14 at 10:11 am

  340. Zerocalcare non pubblica per i soldi, disegnerebbe anche aggratis, pur di non andare a fare lo schiavo che bada a qualche vecchia isterica, che non vede l’ora di vendicarsi di uno con ancora il cervello nella gioventù, che sta convincendo i piedi a restare nella fossa dove le mani stanno facendo spazio, con la vanga, alla nuova vecchia che sta arrivando riottosa… D’altronde allo Zero gli si sono aperti orizzonti meritati, che si allargano superando la fantasia di chi vorrebbe tenersi per sé la creatività altrui, ed è giusto che ne approfitti ora, perché c’è per tutti un momento nel quale ognuno sputerà sul proprio passato, per le volte che è stato vissuto ascoltando chi ne sapeva di meno.

    Massimo Vaj

    16 Jun 14 at 10:23 am

  341. I wear this crown of shit….
    I wear this crown of thorns…
    I wear the dirt of my empire…
    I sing my song

    Gionni

    16 Jun 14 at 12:17 pm

  342. ma il blog è morto?

    Hara

    17 Jun 14 at 11:20 am

  343. Salve
    sono capitato qui per una ricerca sul tema “archeologia del blog a fumetti”
    mi ci ha mandato il Prof D’Ambrosio
    dice che agli esordi del suo lavoro c’era un blogger interessante di cui però si sono perse le tracce.
    Un esempio calzante del famoso detto:
    se non apapri sul web, non esisti……

    Qualcuno può darmi indicazioni su come incontrare questo Zero Palmare?

    :-)

    Giulio

    17 Jun 14 at 1:21 pm

  344. Mi son riletto tutte le storie del blog e sai che nel tempo sei migliorato? E’ una cosa piuttosto insolita. Di solito con l’aumentare della popolarità e della pressione succede il contrario. Notevole.

    Giona

    17 Jun 14 at 9:30 pm

  345. E’ tornato VAJ!!!!!!!!!!!!! Noi ti invochiamo, riempi questa pagina nuovamente, o signore del multi-commento al blog di ZeroC

    Jack

    17 Jun 14 at 11:08 pm

  346. Madò Jack, ti pare davvero il caso di provocarlo? o_O

    irene

    18 Jun 14 at 11:22 am

  347. Non è che me lo dovevi, figuriamoci, però a me lo spiegone ha fatto piacere. In fondo era come avere un appuntamento con un amico e se non puoi venire devi avverti’. Grazie Zero, alle prossime.

    Antonio

    19 Jun 14 at 7:34 am

  348. Ciao, io sono un frammento di pubblico silente avviato all’esperienza interattiva,
    sono il prodotto della convivenza ibrida di stili e tradizioni, abito in non luoghi
    e mi affaccio al network in cerca di radicamento.
    Non so, non mi conosco, forse appartengo a un antico discorso che, dal mezzo pieno
    d’idealismo virtuale striscia striscia, s’impiccia all’idea d’un web come membrana digitale
    starnazzante, nel vuoto. Sono estremista e impacciato. Impacciato e impacciante.
    Sono un reperto di ricerche sistematiche documentarie. Sono un documentario
    surrogato e ingombrante. Sono collegato e impiccione, anche piccione dell’informazione
    nel senso che becco un sacco di messaggi e non so dove li porto.
    Sono istrione e m’aero e sono pure airone.
    Dunque sono il commento numero 349 e……
    numme ricordo ‘r ke te stav’ addì, me sono perso.

    C. 349

    20 Jun 14 at 12:00 am

  349. Dagli di libri!
    Da vecchio potrai andare su Radio 3 e dire che hai pubblicato libri.
    Che e’ quello che potra’ dire anche Fabio Volo quindi non e’ che sia un gran vanto, comunque…

    Fede

    20 Jun 14 at 10:23 am

  350. questo sito e’ormai morto.
    piano piano mi sto dimenticando zerocalcare e le sue vignette…

    anders

    20 Jun 14 at 5:30 pm

  351. Calcare ci manchi, io torno sempre ramingo sul blog sperando in un frammento, una vignetta, un disegno, un peto, qualcosa insomma.

    vincenzoml

    20 Jun 14 at 7:24 pm

  352. C. 349 dai che poi passa

    Federica

    20 Jun 14 at 10:25 pm

  353. Carita S. Quantaltri
    Non passa. E ce girano pure ee palle.
    Dovemo stacce bboni che Zero c’ha daffà,
    dovemo rispettallo e ‘n fa casino.
    Ma come se fa?
    Semo un pubblico viziato, c’avemo ‘n sacco de vizi:
    er vizio de commentà, de tuittà, de pubblicà, de partecipà….‘nzomma de dije “siccomeké sei tutti nooooi, aa storia te ‘a famo noi, sinnò c’annoiamo! E sinnò poi… nun te potemo criticà ke nun ce
    meravigli”.
    Si, e ‘o stamo addì a un AUTORE!
    Se ce fosse giustizia, solo questo basterebbe a pijasse tutti(e dico tutti de ‘a rrete!) na denuncia coa condanna co espulsione immediata, chiusura del web e coa galera avvita nelle peggio carceri de l’inferno! E ‘nvece no, oltre ke ‘a storia, pure ‘a geoggrafia je stamo affà! Lo stamo a kiamà, ffisso,
    come na sfinge, come ee piramidi! Comeké je volessimo fa nooooi pure da sito, de saccaaaaara!
    E continuamo a rompije ee palle ke jee volemo consijalli ee scenze, la ducazione artistica, aa ginastica, e tutta aa scola!
    Semo un pubblico de merdacce.
    Stamo a ‘nfluenzallo, ‘o stamo a tartassà ppiccat’ addosso peggio dee mignatte …. “ E mme manchi, e tte quiero, ekke ttempi dovrò passà ‘more mio senza de te ke te ssè r mejio…..”
    “ Eddaje e llavora ke cè da pagà aa ffitto e ‘nce deludé mmaaaaai!!”
    “ E ‘n ce lo sai te che cè pure ee vekkie che stann’a scavà ke je poteressi faje er badantato? Aò, quelle te fanno pure ee scarpe, si nun ce resti giovane in eterno!”
    Se prima eramo un pubblico de zombi ke je volevamo succhià er sangue, semo diventati un pubblico de sciacalli affamati che nun c’avemo storia
    e c’avventamo su ll’autori pe sbranaje ee loro. Ma ora ce stemo a trasformà pure in un pubblico de ciupa ciupa gonfioni che se vorebbino offrisse gratis da leccà. E nnò! E nnò! E nnò!
    Appro posito, c349: dovè ke sarebbi ke te volessi radicatte, te? Mica casomai qui, veeeeeeeeeero? Semo ar completo!
    W Zerocalcare! Grà.
    (Ma ke je sto a bloggà?)

    Cartita S.

    21 Jun 14 at 9:14 am

  354. Scusa Carita S. ma noi non stiamo inviando i nostri commenti a un AUTORE. Li stiamo inviando al personaggio di un fumetto che ci piace. Tutto qui. L’autore ha detto che per un po’ non ci manda tavole e quindi noi siamo in attesa. Nell’attesa scriviamo al nostro personaggio preferito. Non ci vedo nulla di strano in tutto questo. O per lo meno, io in galera per questo non sono intenzionata ad andarci. A meno che il web non muti pure le regolamentazioni del semplice rifiatare e sia reso impossibile esprimere anche un :) in ascii. Ma in questo caso nessuno potrà più dire fare o scrivere nulla e quindi nemmeno andare in galera, dato che -anche se sano, vivo e nella condizione più paradisiaca- se consapevole, nel peggio dell’inferno ci starà di già.

    Serena

    21 Jun 14 at 1:50 pm

  355. I fan sono una manica di ingrati, non si accontentano di avere tutto gratis al modico prezzo di un battito di mani, no no, vorrebbero il loro idolo schiavo dei loro desideri, legato alla cantina del loro vuoto esistenziale, pieno dell’incapacità congenita che affligge tutti coloro che applaudono nascondendo l’invidia. Applaudono e fanno la Ola perché non sanno fare altro, e pretendono pure di essere remunerati e di avere il diritto di dire:— Sei famoso perché noi l’abbiamo voluto e, per questa nostra generosità, sei tenuto a farci felici— Zero vi ha rispettato, perché una parte di lui è in mezzo a voi. Anche lui è stato un fan di qualcuno, ma a tutto c’è un limite, sappiatelo. Ora vi saluto, sventolatori di bandierine acquistate all’esoso prezzo della rinuncia all’intelligenza creativa, rinuncia che vi vede girovagare assatanati in cerca di idoli da applaudire. Torno a manovrare il mio schiacciasassi, badando, quando schiaccio qualcuno di voi, a non coinvolgergli il pugno, e la bandierina che stringe stretta, pugno che sarebbe stato meglio dare in faccia alla noia di vivere.

    Massimo Vaj

    22 Jun 14 at 7:08 am

  356. Qualcuno ha uno scan DECENTE della profezia dell’armadillo?

    Sul mulo ci sono solo ciofeche…

    Anders Breivik

    22 Jun 14 at 3:03 pm

  357. Nardo86

    23 Jun 14 at 4:06 pm

  358. Ma non è che l’armadillo ti ha mangiato la tastiera?

    Gus

    23 Jun 14 at 9:52 pm

  359. (@Nardo-Le massaie attualmente ti importano da Gerusalemme per profumare le case. Ti comperano
    in flaconi, fialette, saponette e pure in bastoncini da ardere. Ti informo che, in conseguenza di ciò,
    l’odore di te -per quanto piacevole- ci risulta insopportabile).
    Ciao sono qui ad agire all’interno di una nutrita circolarità, nel mezzo della più fitta condivisione simultanea, dentro al processo di reciproche intercettazioni, tra più dissonanze cognitive virtualizzate, onde evitare di trascorrere la mattina a ramengo a sbevazzare? No!
    Ciao Anders! Qui ora posso incontrarti vero davvero, e tu non sai quant’io ne sia contento. Perché posso spaccarti la faccia e disfarti
    senza toccarti, posso distruggerti, disintegrarti senza lederti un pelo.
    E splaf: criminale annientato!
    Restano di te due righe, un epitaffio, in cui dichiari d’aver cercato invano nel mondo bellezza, perché la bellezza non è scannerizzabile.
    Mentre un mulo recava ciofeche occidentali verso oriente, tu, abbandonato in una lagrima di muschio sul bioma d’inizio estate scomparivi e per sempre tra i licheni.
    Olé!
    Niente scan per quest’anima buia nel nulla:
    amica dolce, per te, buon cammino di luce e silenzio.

    Long G. Long

    24 Jun 14 at 8:12 am

  360. Nardo, sei un grande.

    Jeffrey Lebowski

    24 Jun 14 at 10:40 am

  361. Quanto la fate lunga.
    io ho solo chiesto se avevate uno scan meno merdoso di quello che circola.
    Vabbe’. vorra’dire che mi rileggo quello.
    Oppure vado in feltrinelli alla stazione centrale e mi leggo il cartaceo,
    nella saletta di lettura popolata da scarti umani e dal puzzo di scureggia stantia. che crea pure piu’ atmosfera “social”.

    che permalosi oh.

    anders da tablet

    24 Jun 14 at 4:35 pm

  362. Non sono sicuro che si scriva ‘scureggia’..
    Qualcuno può controllare per favore, io non ho voglia.
    Grazie mille.

    gaab

    25 Jun 14 at 9:58 am

  363. La pigrizia andò al mercato ed un cavolo comprò
    Mezzogiorno era suonato quando a casa ritornò.
    Io mi sono sempre chiesto: “ Ma perché non ci restò?”

    Gianni

    25 Jun 14 at 11:09 am

  364. sono usciti i casting per prendere gli attori del film di zerocalcare ! però vogliono solo ragazzini dai 14 ai 17 uff..

    jayjayjay

    25 Jun 14 at 12:44 pm

  365. Te vojo bbene Zerocalcà

    Alessia

    25 Jun 14 at 2:53 pm

  366. Pur’io, e pure all’Armadillo.

    Daniela

    25 Jun 14 at 9:24 pm

  367. MA una bella vignetta su ballottello che incita i fratelli negri a massacrare i pavidi italioti no?

    (hint) Da qualunque parte la puoi vedere, sai che battage pubblicitario!

    anders

    26 Jun 14 at 1:42 pm

  368. Ho letto il blog e i tuoi libri. I libri li trovo “normali”, nel blog invece sei assolutamente geniale.Io avrei puntato sulla a),e poi dal blog si può sempre ricavare un altro libro!
    Per l’aggiornamento del blog…aspettiamo volentieri,che già ti leggiamo gratis.

    Ale

    26 Jun 14 at 5:17 pm

  369. 367… e al 500 na medajetta

    da.dow

    26 Jun 14 at 8:49 pm

  370. Per quanto mi riguarda se stai dedicando tutto te stesso al libro e non puoi, giustamente, dedicarti al blog non è un problema. Mi mancano le storie ogni lunedì su due, ma se ho capito qualcosa di te, come persona e come autore è che nei libri dai sempre il massimo e fino ad ora ne è sempre valsa la pena, attendo con impazienza il nuovo libro, per me puoi prenderti pure 2 anni per farlo, l’importante che sia un buon prodotto, pari se non meglio dei precendenti, stammi bene, ciao!

    Kiba

    27 Jun 14 at 7:05 am

  371. Ke cesto da.dow!’na medajetta co er mantra, ke de’a pallaccanestro nunne gnee frega nient’a nessuno!
    (Aum e bbrododòm).

    Manuel

    27 Jun 14 at 9:58 am

  372. A quando un bel pupazzone di peluche dell’armadillo in formato 1:1 ?

    E le figurine ?

    zero e l’armadillo sarebbero tra l’altro un ottimo cartone animato postprandiano.

    altro che hello kitty

    anders

    27 Jun 14 at 1:14 pm

  373. Ora che ho la maglietta con il disegno di zc posso morire in pace. Se mai leggerai tutti i commenti..beh sappi che allo Sherwood (PD) le tue stanno andando a ruba mentre le altre non le vuole nessuno!! Daje calcà!! Grazie per il blog..

    ps: per l’anno prossimo ci disegni na maglietta con amicocinghiale? sarebbe fantastica… tanta stima

    ciao

    gio

    27 Jun 14 at 2:03 pm

  374. daje continua a spingere!!!!

    er pischiello der Crack

    28 Jun 14 at 12:26 am

  375. Per gli stalker in agguato, ZC lo potrete trovare qui: http://bit.ly/1qUqeDc

    JD.

    Joe

    28 Jun 14 at 12:02 pm

  376. Ciao, ho trascorso parte della notte seduto nella veranda estiva di un pub
    vicino a un viale alberato di tigli in cui, oltre una folta quantità-qualità
    di veicoli, correvano guinzagli con collari ed estensori a molla attaccati:
    gli uni a trainanti, gli altri a trainati.
    Ho così potuto assistere al transito (per me inedito) di corse irreprimibili
    in cui i trainanti correvano trainando i trainati, a traino.
    Ho visto inoltre scorrere deliri notturni tra narcisi di seta riflessi su vetrate
    e ho potuto ascoltare il rumore sordo del tumultuoso dibattersi d’anime
    tra il vivente e l’immagine.
    Non ho bevuto.
    Avevo ordinato una vodka con ghiaccio ma è rimasta lì.
    Bye
    Digital Diary

    DD

    28 Jun 14 at 3:04 pm

  377. […] di tempo di cui dispongo (che sono ancora inferiori a quelli che avevo prima) – un po’ tipo Calcare con il suo, non so se avete presente. Dico questo solo per giustificarmi di un’assenza […]

  378. Zerocacare, ovvero stitichezza.

    gaab

    30 Jun 14 at 11:53 am

  379. Devo dire che il titolo inizialmente non mi convinceva. Pero’ ora che so di non essere obbligato evito di rileggere la storia tutte le volte che passo da qua :D

    Luca

    30 Jun 14 at 1:59 pm

  380. Ehi del sitoo
    bella l’estate qui!
    Mi piace e clicco.
    Clicco sulle albicocche e clicco sui
    poponi, poi clicco sulle pesche, su fragole, meloni
    e kiwi. gaab ti piacciono i kiwi?
    Bella pianta, larghe foglie, frutto con buccina ruvida maròn, ma bella polpa d’un bel verde acquoso.
    Convinciti Luca, la storia non è mai la stessa, anche se sembra che lo sia. Zero è un fuoriclasse e su questo non ci piove.

    Catharina

    30 Jun 14 at 4:03 pm

  381. Calcare lo potete trovare pure qua

    http://quotidiano.repubblica.it/rsera/index.php?issue=20140630&pagina=22

    (e poi click sulle freccette in basso e la preview ve la leggete a sbafo)

    Eritreo Cazzulati

    1 Jul 14 at 12:35 pm

  382. Ciao, sono un collezionista di link e sono costantemente in cerca di link da rilinkare.
    Ringrazio Eritreo per il suo pregevolissimo link:
    non ce lo avevo in collezione, mi mancava.
    Trovo che i link siano molto utili, istruttivi, decorativi e in più -quando ci clikki sopra- si aprono e ci sorprendono, sempre, in quanto traslocano la nostra attenzione e ci emozionano pure.
    I link inoltre sono in grado di ristrutturare ogni stato di cose strutturalmente frammentato,(quando lo destruttureranno pure, forse gli faranno il monumento?)possono concettualizzare qualsivoglia obiettivo, riescono a far cadere più barriere telematiche e, talvolta, persino le palle!

    Linkollescionz

    1 Jul 14 at 1:44 pm

  383. @Eritreo: boh, ho provato ma rimanda a questo indirizzo http://quotidiano.repubblica.it/edicola/home.jsp, (uso Firefox)

    Lucky

    1 Jul 14 at 2:14 pm

  384. Ok d’accordo che hai scelto la busta C, ma prendi anche atto che hai del tutto abbandonato il Blog, che è più comprensibile visti i tuoi impegni e le tue necessità.
    Apprezzo il tuo lavoro e so che alla creatività non si può dire: “Salta scimmietta!” l’importante è sempre fissare l’asticella non più in alto di dove si può arrivare, e come dicono oltre manica: “put your money where you mouth is”.

    Dante

    2 Jul 14 at 12:45 pm

  385. @Luky, celo. E’ il resto ke mima.
    Mondo taccagno. Tutti in Twitter a costruirsi il monumento all’orata (leggi comunicazione statica) orante nell’orrido del proprio vertiginoso striminzirsi (leggi concentrarsi-accentrarsi)
    nonostante sia già più che centralizzata e surgelata.
    Massimo 140 caratteri, ti rendi conto che oltretutto
    si propaga per concessione di sintesi?
    Miseria assassina! Che cosa sono per noi 140 caratteri….nemmeno una mancia!
    Immagini, abbiamo bisogno di immagini: disegnate immagini, scrivete immagini, basta fotografie!
    Le parole hanno bisogno d’essere illuminate a mano.

    Alonso

    2 Jul 14 at 3:05 pm

  386. se posso dì na cosa, vorrei farvi riflettere su un fatto
    Leo Ortolani ha moglie e figlie, pubblica nuove storie con cadenza mensile, tutti i mesi, non un libro ogni tanto come zero, porta avanti tanti altri progetti come incontri con ragazzi, in passato la serie animata etc etc.. e nonostante tutto ciò pubblica sempre regolarmente sul blog.

    Meditate.

    possodinacosa?

    2 Jul 14 at 9:07 pm

  387. ..io a chi sente il bisogno di scrivere “meditate” o, addirittura, il fottuto “meditate gente” alla fine di un pensiero, farei del male. tanto. subito. rancoroso.

    Calcare non è Ortolani, non è Ennis, non è Te, non è io.
    Sembra incredibile ma è davvero così.
    Io questo blog non l’avrei nemmeno iniziato.

    mas

    3 Jul 14 at 9:05 am

  388. @possodinacosa: la tua opinione è condivisibile e il tuo paragone interessante.

    Però meditate no! Eh no! Basta co’ sto: “Meditate, gente, meditate…” ma che è?!? Ma che sei l’unico che medita? è una frase da grillino con la schiuma alla bocca!

    Ovviamente non ce l’ho con te…ce l’ho con la frase: “Meditate”….AAAAARGH!!!!

    Gaab

    3 Jul 14 at 9:18 am

  389. Salve Alonso, posso di ‘na cosa? Vaj pure co la tua macchinina

    Lucky

    3 Jul 14 at 9:23 am

  390. Invece di tante menate da grUllino, mediterei sul fatto che la realtà Rebibbiense può sorprendere con capolavori assoluti di surrealtà:
    http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/07/03/foto/roma_tonni-90581681/1/#1

    Nk

    3 Jul 14 at 12:37 pm

  391. Meditate un cazzo. ZC non è il vostro maestro di cappella, che sforna una messa ogni domenica. E’ un artista e fa come gli pare, e se non vi piace così, attaccatevi al tram.

    A parte che la frase del tipo ‘guarda che bravo che è Ortolani’ ormai non si usa più neanche con i bambini dell’asilo.

    Andrea

    3 Jul 14 at 1:48 pm

  392. Veramente non ho ‘a patente e c’ ho solo ‘a bici.
    Mapperò, si poss’annà, io vado.

    Alo

    3 Jul 14 at 3:10 pm

  393. Porcoddio, raga’, io ieri ho visto Zero che stava a cazzara’, mica è vero che c’ha da fare, li mortacci sua!

    'cci mia

    4 Jul 14 at 12:20 pm

  394. Battaglia di cuscini e grande entusiasmo per il ritrovamento (in tutto naturalista) di due tonni bimorti sul selciato. Ah! Questi giornalisti….!
    Una botta di link, e via. Ciao NK, secondo te quante battute a getto può reggere questo commentario?

    Matelda

    4 Jul 14 at 4:38 pm

  395. 19 maggio, tacci tua, 19 maggio.

    E basta, mo’, scimmietta, salta. Sta a vede’ che mo’ me tocca scrivermele da me le strissie, AHO’!

    Zigo zago

    5 Jul 14 at 3:57 pm

  396. Milanesehttps://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xap1/t31.0-8/s960x960/10493012_10152146443776472_2667372631307083662_o.jpg

    sante

    5 Jul 14 at 4:10 pm

  397. Nooooooon aggiorna, ha detto che non aggiorna.
    E se non aggiorna non aggiorna, l’ha pure scritto che non aggiorna! Poi magari un giorno aggiorna:
    ma te lo sai quando aggiorna? Boh! Non si sa! Aggiornerà…
    Forse un giorno aggiornerà ma non si sa quando lo farà: mistero! O fa il libro o aggiorna.
    Keeeeeeee caldo!
    Ciao, sono un geco appiccicato a ventosa allo schermo.
    Tu ragnetto, bruchetto, vario insetto, scimmietta o cosa….che dici? Aggiornerà?

    Gek

    5 Jul 14 at 9:00 pm

  398. Sdennnng!
    (padellata su geco).

    Un fan

    6 Jul 14 at 3:57 pm

  399. ma stai sereno!!

    ALE

    6 Jul 14 at 5:13 pm

  400. Quando le mie sorelle immagini da un minuto all’altro da un giorno all’altro
    s’impigliarono nelle ciglia, le palpebre scoppiarono a dire
    ” Danzavano su retine sai, prima che un flash le afferrasse
    per trasferirle in penombre…
    prima che l’ordine sordido di schieramenti alienati
    le trascinasse nel suo apparato alieno…
    prima che sul suo schermo sfacciato comparisse il cartello con scritto:
    strappale, su presto lacera, frantuma e sbriciola pesta e fluidifica
    per meglio scioglierle per meglio coglierle e inabissarle,
    tutte e disfatte, nelle tue pupille cave…. ”.
    Ma impigliate nelle ciglia, da un giorno all’altro da un minuto all’altro,
    le mie sorelle immagini aggrappate alle ciglia cominciarono a dire:
    “Accoglici intere accoglici interamente accoglici:
    non vogliamo restare qui spente a oscillarti sul cuore”.

    Dhyāna l’indiana

    6 Jul 14 at 5:22 pm

  401. Ma dai!! ora che cel’hai finalmente fatta ti fai complessi? hai fatto benone! noi(plurale maiestatis) ti vogliamo bbene uguale!
    ps. Anche perchè essendo sballottato dalla bao da un sacco di parti se riuscissi a seguire pure il blog passeresti per cyborg

    sarah

    30 Jul 14 at 7:49 am

  402. Pensala così: tanto il vile che si lamentava del fatto che non aggiorni il blog probabilmente il tuo libro, invece di comprarlo, lo scarica da torrent, piratebay, o vattelappesca.

    Gulnar

    13 Aug 14 at 5:47 pm

  403. @Gulnar
    io mi trovo bene, ma proprio bene con EMule.
    Per libri e fumetti e’ una manna.

    Che Guevara

    23 Sep 14 at 1:45 pm

Leave a Reply