Il bracciolo poggiagomito



100 comments

1

2
3
4
5
6
7

Written by zerocalcare

ottobre 16th, 2016 at 11:15 pm

Posted in Uncategorized



100 Responses to 'Il bracciolo poggiagomito'

Subscribe to comments with RSS

  1. Grande!!!

    Dave84

    16 Ott 16 at 11:30 pm

  2. 👍

    Marco

    16 Ott 16 at 11:31 pm

  3. Grande Calca’ – spettacolo.

    Ale G

    16 Ott 16 at 11:41 pm

  4. finalmente!!

    alby

    16 Ott 16 at 11:41 pm

  5. Ahahah bentornato campione, l’attesa non è mai vana! Che gli dèi antichi e nuovi ti benedicano

    Jay Jay

    16 Ott 16 at 11:41 pm

  6. Il bot su telegram funziona, aggiornamento in tempo reale!

    simone

    16 Ott 16 at 11:51 pm

  7. a volte basta chiedere… 🙂

    Nesland

    17 Ott 16 at 12:13 am

  8. Anche questa diventerà un classicone che diffonderemo di generazione in… degenerazione. 🙂
    La tua capacità di farci ridere come bambini è unica e questo blog è una delle cose più preziose di tutto il web.
    Ancora una volta, grazie.

    Prophet One

    17 Ott 16 at 12:27 am

  9. Bentornato!!!
    Sun Tsu si è aggiornato per quanto riguarda i guerrieri odierni 😀
    Al “Colpisci” potevi sembrare Ken Shiro. Gli sopracciglioni sono gli stessi
    Grazie come sempre per le risate 🙂

    Alma Cattleya

    17 Ott 16 at 2:31 am

  10. Delfino? Pesce?
    Vabbè sei perdonato 😉
    Sei un grande!

    Manuel

    17 Ott 16 at 7:37 am

  11. happycuro X-D muoro!

    teo

    17 Ott 16 at 7:54 am

  12. Grande Calca!

    Lalla

    17 Ott 16 at 7:55 am

  13. Grande calca’! Io la stessa guerra la combatto in macchina quasi ogni giorno!! 🙂

    Manuel

    17 Ott 16 at 8:03 am

  14. Ma viaggiare in auto?

    darthmanfro

    17 Ott 16 at 8:06 am

  15. Incredibile come riesci a costruire una gag fantastica su un concetto cosi piccolo e insulso come.. il poggia gomito di un treno!

    Genio assoluto!

    Marco F

    17 Ott 16 at 8:58 am

  16. Calca’, per la cronaca, lo sai che i posti del treno italo hanno tutti il proprio bracciolo? No, così, per dire… e visto che ci lavoro magari ti becco pure!

    ilaria

    17 Ott 16 at 9:10 am

  17. L’ultimo viaggio fatto, in aereo, avrei dovuto combatter con un culturista alto 1.95. Da quant’era grosso non stava nemmeno appoggiato sul bracciolo, ma direttamente sulla mia giugulare! 😀

    Enrico

    17 Ott 16 at 9:13 am

  18. Come mi leggi dentro tu Calcare, manco una colonscopia mi legge così bene !

    Giorgio

    17 Ott 16 at 9:20 am

  19. Grande Calca’! Ho avuto un simile scontro la scorsa settimana e gloriosamente ho vinto la battaglia!!! Ho avuto poi anche il braccio addormentato per le successive 2h dopo essere stata ferma per 4h di fila per tenere la posizione ma dajetutta uscita dal treno ho baciato la terra come il papa e fatto la delidanza!!

    Lucrezia

    17 Ott 16 at 9:23 am

  20. Anche io in treno ho spesso questo “problema”. Alla fine la pace interiore arriva dall’accettare il semplice principio che chi prima arriva se lo prende, e questa è una legge ancestrale che c’era già prima dell’invenzione degli dei.

    Michele Alessandrini

    17 Ott 16 at 9:29 am

  21. Questo ennesimo capolavoro insieme al “Non c’è più google” dei vecchi che usano il pc rimarrano ai posteri per testimoniare il genio.

    Frank

    17 Ott 16 at 9:31 am

  22. che poi le suore che ci fanno sul freccia rossa che costa un botto? non dovrebbero risparmiare i soldi per i poveri?

    francesco

    17 Ott 16 at 9:33 am

  23. Sei un mito

    Luke

    17 Ott 16 at 9:35 am

  24. MAI FARE PIPPA! Sei un grande!

    Maurizio

    17 Ott 16 at 9:42 am

  25. Grande come sempre, al mattino non ci sta nulla di meglio!

    Mr.K

    17 Ott 16 at 9:56 am

  26. Son qui alla scrivania che rido fino a lacrime, al collega che mi guardava strano ho passato il link… ora lo tengo d’occhio 😀 😀

    detto questo: come al solito, genio assoluto

    babel

    17 Ott 16 at 10:06 am

  27. Per buona parte della storia mi sono detto “Stavolta ti sono mancati proprio gli argomenti eh?”
    Poi l’ultima vignetta: l’esistenza è fatta per impuntarsi, fissarsi ossessivamente su dettagli trascurabili…
    E tutto ha acquisito un significato cosmico.

    Claudio

    17 Ott 16 at 10:06 am

  28. E’ incredibile come sei riuscito a produrre una storia così articolata, ricca di aneddoti e personaggi storici, partendo da un banalissimo bracciolo…
    Ma quale banalissimo, IL BRACCIOLO E’ TUTTO! DIGNITA! POTERE! (e niente, il mostro della palude dell’orgoglio ha preso il sopravvento anche su di me…)
    Fantastico.

    Luca Bi

    17 Ott 16 at 10:10 am

  29. Accanna Calcà!
    dopo anni de easyjet milano-roma del venerdì sera ho visto cose che voi umani…
    Se vuoi materiale per qualche “disegnetto” fatte un giro ogni tanto 😉

    Fabio

    17 Ott 16 at 10:12 am

  30. Geniale! La guerra spirituale del bracciolo che tutti noi viaggiatori combattiamo, mai fu resa così bene.
    Ma soprattutto l’ultima vignetta che già da sola è da premio Pulitzer. Ora me la stampo e me la metto davanti alla scrivania, puro genio!

    Erbaviola

    17 Ott 16 at 10:13 am

  31. Alexia non me l’aspettavo!! Shame on you – scherzo, quella canzoncina di merda è fottutamente orecchiabile

    xyz

    17 Ott 16 at 10:21 am

  32. Dovevi sapere che i pesci gatto sono predatori voraci, aggressivi e molto, molto territoriali.

    Carolus

    17 Ott 16 at 10:28 am

  33. SEI GENIALE.
    sempre e comunque.

    Elisa

    17 Ott 16 at 10:35 am

  34. Ciao sono il bracciolo. M’avete rotto er cazzo entrambi! Libertà!!!!!!

    bracciolo

    17 Ott 16 at 10:54 am

  35. Ti amo

    skateaway

    17 Ott 16 at 11:09 am

  36. TU SEI UN GENIO

    Fe'

    17 Ott 16 at 11:29 am

  37. Spectaculo spectacularis!

    samu

    17 Ott 16 at 11:31 am

  38. Zerocalcare VS Suora Pesce-Gatto

    FIGHT!

    ZC Hadoken-Train (antica mossa tramandata tra i pendolari)

    PERFECT!
    YOU WIN!

    E fu così che la nuova storiella, con un tocco di magia, spazzò via in un attimo tutta la polvere e le ragnatelle che si erano create nel blog in questi mesi di astinenza.

    Bentornato Calcà! 🙂

    AndriDevil

    17 Ott 16 at 11:32 am

  39. Grande calcà dajetutta!

    Linda

    17 Ott 16 at 11:38 am

  40. 1 – EPICULO sarà scemo ma sono caduta dalla sedia, forse perchè nuncia vevo er bracciolo?
    2 – a me succede SEMPRE ar cine, ma dopo una lotta impari con sudata lungo la schiena, quando finalmente conquisto er braciolo, mollo la posizione, esausta.
    CONCLUSIONE:
    Sei un poeta, dici a voce alta quello che tutti provano ma di cui non trovavano le parole.
    Tu trovi pure le figuine.

    Braciola

    17 Ott 16 at 11:50 am

  41. Ora so perché esiste Internet.
    Grazie

    Orpola

    17 Ott 16 at 11:58 am

  42. Carletto mancava nei tuoi fumetti e sono molto contenta che ci sia…

    Giupy

    17 Ott 16 at 12:05 pm

  43. Grandissimo come sempre

    Barbascura X

    17 Ott 16 at 12:14 pm

  44. Su Tzu ha studiato l’italiano col maestro Yoda, pare :p

    Riccardo

    17 Ott 16 at 12:23 pm

  45. hai sgombrato come una guardia il braccio de na povera vecchia!

    raffo

    17 Ott 16 at 12:59 pm

  46. “e una pensioncina di invalidità che non basta manco per 30mq a torre maura” ahuahuauhah muoio.

    paguro

    17 Ott 16 at 1:14 pm

  47. Death before farepippa!!

    Aria

    17 Ott 16 at 1:34 pm

  48. Bravo Calcare, ma tra i grandi guerrieri cecati della storia hai dimenticato Peter LaFleur!

    https://www.youtube.com/watch?v=2NdDgG7cWBU

    Andrea

    17 Ott 16 at 1:41 pm

  49. A me e´successo lo stesso ma sull´aereo, a fianco di un vecchio malefico e scatarrante…12 ore di volo intercontinentale. 12 ore di sfide all´ultima gomitata per la conquista del fatidico bracciolo

    Giuli

    17 Ott 16 at 1:54 pm

  50. le giornate ormai si dividono in due: quelle in cui aggiorni il blog e quelle in cui aspettiamo che aggiorni il blog.

    Davide

    17 Ott 16 at 1:55 pm

  51. voi ci scherzate, ma a filosofia capita veramente di beccare studenti che dicono “Epiculo” all’esame…

    Guido

    17 Ott 16 at 4:20 pm

  52. Ohiohia Gesù è troppo bello!

    Elisa

    17 Ott 16 at 5:10 pm

  53. Sono in treno e mi sto chiedendo se ingaggiare battaglia per il bracciolo.

    aprimondo

    17 Ott 16 at 5:29 pm

  54. A proposito di impuntature e dettagli trascurabili, il delfino è un mammifero (un cetaceo), e non un pesce 🙂

    weirdocollector

    17 Ott 16 at 5:57 pm

  55. Grande calcare!!

    A.

    Andrea

    17 Ott 16 at 5:58 pm

  56. Porco zio!!!!

    Puccio

    17 Ott 16 at 6:08 pm

  57. Grande zero! Per esperienza da pendolare universitario, so che si potrebbe fare un libro solo sugli aneddoti da viaggio sui treni, soprattutto se regionali

    Andrea Marino

    17 Ott 16 at 6:11 pm

  58. Porcavacca sto piangendo dal ridere!
    Veramente grazie Zerocal (così sembri un medicinale).
    Nino

    Nino

    17 Ott 16 at 6:24 pm

  59. Calcare è sempre calcare, lo zero davanti se l’è messo perché li romani ce l’hanno piccolo…

    Massimo Vaj

    17 Ott 16 at 6:28 pm

  60. Quanto mi/ci sei mancato! Quante volte è capitata una situazione così a tutti noi, ma tu sei riuscito a renderla in maniera epica! Grande come sempre! ^^

    Iaiotta

    17 Ott 16 at 7:26 pm

  61. …ho giusto qualche variante alla contesa del bracciolo…ciao, Calcare.

    Dapp

    17 Ott 16 at 7:37 pm

  62. il pescegatto!

    Daniela

    17 Ott 16 at 7:57 pm

  63. Bravo Calcà! E punto.

    anna

    17 Ott 16 at 8:08 pm

  64. quattro cavalieri di bronzo calabresi fuori sede… a Torremaura! Che bellezza!

    Enrico

    17 Ott 16 at 8:57 pm

  65. Capolavoro.Il buonsenso e l’orgoglio…
    Ma la suora non ha reagito? Me pare strano.
    La stessa lotta si agitava in lei.

    Alessandra

    17 Ott 16 at 11:15 pm

  66. uh! bentornato! e che ritorno! ho riso un sacco ripensando a tutte le rotture di scatole per il bracciolo in treno! XD

    Lela

    18 Ott 16 at 12:05 am

  67. Meraviglia!! in aereo forse è anche peggio.. non solo il bracciolo ma anche il posto per le gambe, spesso conteso con quelli di dietro e non soltanto con i vicini di lato 😛

    Alessia

    18 Ott 16 at 12:33 pm

  68. grande,di più..fare una storia da morire su di una minchiata trascurabile come il possesso del bracciolo!

    lansdale

    18 Ott 16 at 5:12 pm

  69. L’altro giorno in treno sta signora oltre a prendersi tutto il bracciolo ha tenuto il gomito nella mie costole (non premuto ma tanto comunque da farmi sentire a disagio ). E non se accorgeva , maledetta.

    Luca

    18 Ott 16 at 6:28 pm

  70. :’D

    robi

    18 Ott 16 at 6:31 pm

  71. Capolavoro

    robi

    18 Ott 16 at 6:33 pm

  72. Bella 😀

    Angelo

    18 Ott 16 at 7:19 pm

  73. Saluti da Torre Maura

    Andrea

    18 Ott 16 at 10:54 pm

  74. Ok, ora faccio la voce fuori dal coro
    noia…

    questti temi vagamente psicanalitici dei tarli che rodono il cervello per delle stupidaggini li avevi giàusati millevolte…e mai come unico tema di una storia

    daje calcà che poi fa’ de mejo

    Mirko Antonini

    19 Ott 16 at 10:45 am

  75. #vocefuoridalcoro #sonounribelle #ahmaiononglielemandoadire #braveheart

    razmataz

    20 Ott 16 at 1:08 am

  76. Brutta capepezza! C’u vulite lassà stu bbracciolo a Calcare?

    Carmelo

    20 Ott 16 at 11:26 am

  77. sei come i Rammstein…ti fai vivo ogni tre anni ma ogni volta son martellate in faccia a tutti

    mq

    20 Ott 16 at 5:31 pm

  78. Ho dei conquilini, quindi SO. E’ come una guerra di trincea, se cedi di un millimetro ti ritrovi a scaricare il cesso a un paio di trentenni disagiati. Godersi la vita non è per questo mondo di larve

    Zazà

    21 Ott 16 at 8:17 am

  79. Ma come si fa a non volerti bene? Solo tu potevi creare un’epica battaglia attorno a una situazione minimale ma fastidiosissima specie se il tuo “interlocutore” è una suora. Non vedo l’ora di vederti a Lucca! Ma perché non ho mai incontrato uno come te nella mia lunga e triste vita? 😀

    Daniela

    21 Ott 16 at 2:04 pm

  80. Ciao, ho appena comprato “La Rabbia” Einaudi per il tuo racconto… Cazzo, è impaginato male il libro! le pagine da 217 a 247 si ripetono è poi salta alla 281!
    Mo’ lo restituisco a Amazon, ma come cavolo succede?!

    Fabrizio

    22 Ott 16 at 3:09 pm

  81. >voi ci scherzate, ma a filosofia capita veramente di
    >beccare studenti che dicono “Epiculo” all’esame…

    Studenti di origine cinese? 😉

    Valerio Vanni

    23 Ott 16 at 11:15 pm

  82. Ieri ho ingaggiato identica tenzone al cinema, con vecchietta minuta ma agguerrita, che dopo iniziale sguardo suadente al momento di sedersi ha capito che la battaglia era già iniziata. Ho mantenuto caparbiamente la collina, respingendo a più riprese i tentativi di scalata dell’odiato nemico. Sono uscito dalla sala col giusto orgoglio e la consapevolezza di saper tenere testa a un’ultra-70enne. Son soddisfazioni.

    edoardo

    24 Ott 16 at 8:44 am

  83. Hey Calcà!
    Ho appena finito di leggere su Wired la tua storiella-omaggio per il terntennale dei “Cavalieri dello Zodiaco”, mi hai fatto tornare con la mente a quei fantastici ed irripetibili pomeriggi davanti alla tv dei primi anni 90.
    Grazie di avermi fatto rivivere quelle emozioni!

    AndriDevil
    (Cavaliere d’oro del Sagittario – Cavaliere di bronzo preferito Crystal)

    AndriDevil

    24 Ott 16 at 11:41 am

  84. Ehi Calcà. Qui ci sta Shu della scuola di Nanto. Sta a rosicà perché dice che tra i guerrieri ciechi un posto pensava di meritarselo. Dice che la prossima volta ci mandi Daredavil a salvare il culo a Ken. E gli dici pure di reggere sta punta di piramide di Sauzer…

    Mattia

    24 Ott 16 at 2:33 pm

  85. L’hai fatto di nuovo.
    Non parlo di questa, parlo dei CdZ su Wired.
    Mi hai di nuovo spezzato il cuore, mi hai di nuovo fatto piangere.
    (e sono in ufficio mannaggiattè)
    Niente è più stato al suo posto così, dopo.
    Grazie, sempre.
    LadyJo
    (a lungo fidanzata con Sirio il Dragone, qlla scema di Fiore di Luna era soltanto una donna schermo, we couldn’t go public, le coppie miste esseri umani-cartoni animati all’epoca erano ancora tabù)

    LadyJo

    25 Ott 16 at 8:05 am

  86. sottile la differenza tra orgoglio e buon senso è, se il limite tu scegli!

  87. …fra i supercecati hai tralasciato neo. fattapposta?

    Marino Voglio

    4 Nov 16 at 9:54 am

  88. Ma Sun Tsu non era una donna?

    Chiarazab

    4 Nov 16 at 12:35 pm

  89. Ti segnalo che sei bravo e che “sì” andava accentato.

    Marcolino

    5 Nov 16 at 10:50 am

  90. Vittorio

    12 Nov 16 at 11:13 am

  91. sei un grande !!!!

    pilot

    13 Nov 16 at 10:15 am

  92. Grazie per la bella locandina per i vincitori e idonei di concorso. Se passi domani ti chiedo l’autografo!

    Vincitrice

    14 Nov 16 at 8:53 am

  93. …ti sei scordato Shu e la sua stella della benevolenza!

    Lorenzaccio

    22 Nov 16 at 3:28 pm

  94. Ciao Calcà. Volevo ringraziarti. Da un anno a questa parte mi sono appassionata al mondo del fumetto grazie e te. Adesso ho letto un’infinità di classici e più recenti graphic novel e tutto è iniziato grazie alla tua scelta di rendere gratuito e accessibile a tutti attraverso un blog il lavoro che fai. Non è una cosa scontata. Soprattutto perché, come dici nella “Rabbia” è anche davanti a uno schermo ormai che si esprime in varie forme una violenza sottile (basta pensare agli insulti su Facebook che ha pubblicato la Boldrini, e lì mi è venuto da pensare a quello che dicevi, sul dire solo le cose che diresti dal vivo). Niente, scusa il pippone, ma volevo solo ringraziarti molto molto molto. Riesci a andare oltre la coerenza: sei onesto. Grazie! (Grazie anche per non essere sessista, almeno tu!) Tanti baci a te e buon lavoro! V.

    Valeria

    29 Nov 16 at 9:34 pm

  95. Che ridere che mi ha fatto questo tuo viaggio in treno!
    Proprio oggi ho finito di leggere Kobane calling e volevo farti i complimenti per come hai saputo raccontare le cose che capitano non troppo distante da noi. Grazie!

    Patty

    8 Gen 17 at 5:53 pm

  96. Pensavo di essere l’unica a farmi queste pippe mentali sul bracciolo! Ora mi sento in buona compagnia…e comunque quando vedo un bracciolo tra due sedili, lo tiro subito sù, così…per evitare ogni guerra!

    Donatella

    15 Feb 17 at 9:23 am

  97. Mh, immagino che in quanto cinese Sun Tzu non conoscesse il monte Fushimino. Ma ti vogliamo bene lo stesso, e per la cronaca i pesci-gatto me li mangio bolliti prima di appoggiare il gomito sul bracciolo 😀

    Lorenzino di Nanto

    23 Feb 17 at 6:18 pm

  98. it sims det iou non ev più temp for disegning dis taip of istoris, meibe iou sciuld faind un buon padawan to tic iour schill in modo che ui, iour fans, chen engioi qualch bell disegnett ogni tant, invec che rid abaut tutt quel casino of ivents ai quali partecipi….

    pig bitch (porcaputtana, ndT)

    Giovi

    13 Mar 17 at 12:40 am

  99. Che meraviglia.Bellissime queste strisce, grazie degli irrefrenabili scoppi di risa che mi hai suscitato e della chiusa magistrale. GRAZIE

    Rossana

    10 Apr 17 at 10:51 pm

  100. Beh, sei un genio! Non ti conoscevo e ti ho scoperto oggi grazie all’ “offerta lampo” su amazon. Pazza dei tuoi fumetti.

    Titania

    30 Giu 17 at 11:04 am

Leave a Reply